Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

 

Missioni Militari Italiane all'Estero

 

Forze impegnate:

 

EI    esercito italiano

MM  marina militare

AM   aeronautica militare

CC   carabinieri

GdF guardia di finanza

PS   polizia di Stato

GC  guardia costiera

 

 

1) Crimea 9.05.1855-19.05.1856   1^ operazione all' estero CC

Servizio di polizia a Balaklava conflitto Turco-Russo

Cap. Emanuele Trotti

 

2) Mar Rosso  16.05.1883-05.02.1885  Assab CC

Stazione a tutela del traffico commerciale

Mar. Enrico Cavedagni con 4 CC

 

3) Serbia-Bulgaria  07.12.1885-19.02.1886

Nucleo Ufficiali per Supervisionare il cessate al fuoco tra serbi e bulgari

 

4) Eritrea .....07.1886-........1866 GdF

Organizzazione servizi doganali a Massaua

Direttore della Dogana. Magg. Carlo Melloni

Comando Distaccamento finanzieri

 

5) Levante Turco 16.11.1895-03.02.1896

Salvaguardia della vita e degli interessi delle comunità italianea seguito repressione degli Armeni.

1^ Divisione della Squadra navale al comando del V.Amm. Ernrico Accinni:

- Corazzate: Re Umberto e Andrea Doria

- Arieti torpedinieri: Stromboli ed Etruria

- Incrociatore torpediniere Partenope

 

6) Creta 28.05.1896-29.12.1906 Contingente delle 4 potenze (Italia,Gran Bretagna, Russia e Francia)

Scontri tra cristiani e musulmani

 

Esercito:

12° Btg del 8° Rgt Bersaglieri - T.Col. Brusati

1°   Btg del 36° Rgt Fanteria - T.Col. Zevi - dal 11.08.97 Magg. Luigi Ghersi

8°   Batteria di Montagna

Carabinieri

 

14.10.1898-01.07.1899 il Comando viene affidato al Col. Alberto Crispo Cappai

1° Btg del 36° Rgt Fanteria (fino al 16.11.98) - Mag. Luigi Ghersi

2° Btg del 49° Rgt Fanteria (dal settembre 98) - Magg. Pisanelli

2° Btg del 93° Rgt Fanteria - Magg. Pallotta (dal 08.10.98)

12° Btg del 8° Rgt Bersaglieri (fino al 26.11.98)

 

2^ Cp 5° Rgt Fanteria (1902)

1° Btg del 6° Rgt Fanteria (dal settembre 1904)

 

Marina:

1^ Divisione

22.09.96-01.12.96 Amm. Felice Napoleone Canevaro

 

2^ Divisione

19.10.96-.....05.97 Contramm. Gualterio Enrico a bordo del Morosini

.....05.97-10.10.97 Contramm. Luigi Palumbo a bordo del Marco Polo

 

1^ Divisione

15.02.97-28.05.98 V.Amm. Felice Napoleone Canevaro a bordo della Sicilia e dal 29.01.98 della Sardegna (anche comandante della Coalizione Internazionale)

28.05.98-26.12.98 Contram. Bettolo Giovanni

 

Dislocazione navi nel levante 1896/1899

Corazzate:

22.09.96-05.09.97 Sicilia . Cap.v. Carlo Mirabello

05.10.97-29.01.98 Sicilia

22.09.96-28.05.97 Sardegna - Cap.v. Napoleone Coltelletti

22.08.97-29.05.98 Sardegna

07.10.96-08.12.96 Re Umberto

15.02.97-27.08.97 Re Umberto

19.10.96-19.04.97 F.Morosini - Cap.v. Carlo Amoretti (15.02.97-06.06.98 al Comando del presidio Internazionale)

30.06.98-27.01.99 F.Morosini

25.10.96-20.06.97 A.Doria - Cap.v. Effisio Ghigliotti

25.10.96-22.03.97 Ruggiero di Lauria - Cap.v. Alberto de Libero

13.10.98-07.02.99 Castelfidardo

Arieti Corazzati:

04.05.97-11.10.97 Marco Polo

13.10.98-27.01.99 Affondatore

Arieti Torpediniere:

28.05.96-24.06.96 Piemonte - Cap.v. Alberto De Orestis

23.06.96-29.10.96 Vesuvio - Cap.v. Umberto de la Tour

15.02.97-27.09.97 Vesuvio - Cap.v. Nicola Ampugnani

22.09.96-28.04.97 Euridice - Cap.f. Francesco Giuliano

27.11.96-17.07.97 Etna - Cap.v. Giovanni Giorello

23.02.97-15.05.97 G.Bausan - Cap.v. Gaetano Nicastro

24.06.97-11.07.97 G.Bausan

25.10.96-09.06.97 Stromboli - Cap.v. Luigi Graffagni

17.08.97-10.03.98 Stromboli

26.07.96-08.12.96 Liguria - Cap.v. Giuseppe Troiano

24.04.97-23.11.97 Liguria

22.07.97-03.11.97 Calabria

17.11.97-22.11.98 Etruria - Cap.f. Ferdinando Corridi

11.09.98-23.10.98 Lombardia

Incrociatori Torpediniere:

27.10.96-11.11.97 Urania

04.05.97-13.10.97 Partenope

28.02.97-23.11.97 Caprera

02.03.97-16.08.98 Montebello

09.04.98-21.07.98 Monzambano

10.07.97-19.11.97 Iride

11.12.97-04.06.98 Aretusa - Cap.f. Aduardo Gagliardi

Cannoniere:

13.03.98-20.08.98 Volturno

Torpediniere Avviso:

13.02.97-13.04.97 Aquila

28.02.97-09.05.97 Nibbio

28.02.97-09.05.97 Avvoltoio

28.02.97-09.05.97 Sparviero

28.02.97-20.09.97 Falco

22.09.98-28.03.99 Archimede

Torpediniere:

04.05.97-23.06.97 Torpediniere 147

04.05.97-23.06.97 Torpediniere 153

04.05.97-28.04.97 Torpediniere 64

15.05.97-28.09.97 Torpediniere 132

Trasporti:

03.03.97-24.05.97 Trinacria

24.03.97-19.04.97 Eridano (con 5 Cp Marinai della Difesa Costiera - Cap.f. Alberto Ferro)

 

24.04.97 sui piroscafi Arno e Indipendente della "Società di Navigazione Generale" scortati dalla nave Liguria arrivano:

- 12° Btg dell' 8° Rgt Bersaglieri

- 1° Btg del 36° Rgt Fanteria

- 8° Batteria da Montagna

- Carabinieri

 

Cisterne:

29.06.97-16.10.97 Pagano

05.03.98-25.04.98 Tevere

 

il 26.12.98 la Squadra Navale Italiana dell'Egeo rientra in Italia, resta solamente fino al 07.02.99 il Castelfidardo

Fonte: Ufficio Storico Marina Militare

 

addestramento Gendarmeria locale:

Carabinieri:

12.02.97-06.06.00 Cap. Craveri Federico(dal 26.06.99 Comandante Gendarmeria dell'isola)

06.06.00-23.09.03 Cap. Caprini Balduino

26.09.03-.....09.06 Cap. Monaco Eugenio

 

Cartoline intestate:

La 2^ Compagnia del 5° Regg.to Fanteria a Canea (Creta)

La 9^ Compagnia del 6° Reggimento Fanteria - Distaccamento di Canea (Creta) 1903-1904

6° Reggimento Fanteria 10^ Compagnia Distaccamento di Canea 1903-1904

6° Reggimento Fanteria 11^ Compagnia Distaccamento di Canea 1903-1904

6° Fanteria Aosta “Aspetto ma non cerco fortuna” 9^ Compagnia Canea 1902-1904

6°. Fanteria 9a Compagnia Canea 1902-1904

12^ Compagnia del 6° Reggimento Fanteria Distaccamento di Canea 1903-1904

Brigata “Aousta la Veja” 5° Regg. 1° Comp.a

 

alt

 

↑ Collezione Ins. Roberto Cruciani

alt

↑ Collezione Vassallo Ernesto

 

Dall'Aprile 1897 uso di posta austro-ungarica con l'annullo "I.R. Spedizione Postale Creta" (I.R. = Imperial Regia) su francobolli austriaci.

alt

nel 1898 apre un "Servizio Postale Militare" Con uso di francobolli del Regno annullati con i "Bolli Reggimentali" fino al dicembre 1899.

il 16.01.1900 apre un "Ufficio  Postale Civile" con uso di francobolli del regno soprastampati "La Canea" usato anche dalle truppe.

nel 1906 le truppe italiane rimaste furono dotate di un timbro con dicitura "Distac.to R. Truppe Italiane in Creta"

alt

Dal febbraio 1897 al 26.12.98 le navi usarono il guller datario in dotazione "R.Nave ....." quelle non dotate usarono il bollo amministraivo

alt

 

Furono emesse diverse cartoline

alt

 

7) Tessaglia  19.05.1897-20.11.1897

Nucleo ufficiali per superviosionare cessate il fuoco tra forze greche e ottomane

 

8) Grecia  01.02.1900-01.08.1914   GdF

01.02.1900-.....12.1900

Riorganizzazione sistema di vigilanza finanziaria e addestramento Corpo Polizia Doganale Ellenica

Magg. Ettore Gemmi

25.07.1912-01.08.1914

Organizzazione Scuola Allievi di Atene

T.Col.  Ettore Gemmi e Ten. Giuseppe La Ferla

 

9) Cina 09.10.1898-16.09.1946 Pechino-Tientsin-Shangai   MM,EI

 

REGIA Marina:

09.10.1898 dalla nave Marco Polo sbarcano 32 uomini comandati dal Sotten.v. Luigi Terni de Gregori a protezione della Legazione italiana

 

23.03.1899-….05.00 "Divisione Navale Estremo oriente"

Contram. Francesco Grenet a bordo dello Stromboli (18.5.99-18.07.99, Etna fino al 4.12.99 e poi sul Carlo Alberto)

navi: Marco Polo - Elba (erano già presenti)

Stromboli - Etna  - Piemonte - Amerigo Vespucci

successivamente Carlo Alberto e Liguria     

 

 

20.04.1900-07.09.1901 Rivolta dei Boxers

Corpo spedizione internazionale per liberare gli stranieri a Pechino

A difesa delle Legazioni di Pekino e Tientsin i primi marinai (39) sbarcarono il 30.05.1900 dalla Nave Elba al Comando del Ten.v. Federico Paolini, il 5.06.1900 dalla Nave Calabria (39) al Comando del Ten.v. Giuseppe Sirianni, il 10.06.1900 altri 20 dalla Nave Elba e Calabria al comando del S.Ten.v. Ermanno Carlotto e il 17.06.1900 altri 24 al Comando del S.Ten.v. Giovanni Battista Tanca

 

19.07.00-29.06.03 costituzione della “Divisione Navale Oceanica”

13.08.00-02.12.01 Amm. Camillo Candiani

navi: Fieramosca (nave ammiraglia) - Vettor Pisani (nave ammiraglia dal 22.09.00)- Vesuvio - Elba

02.12.01-02.02.03 Contramm. Luigi Palumbo

navi:

Marco Polo (nave ammiraglia) - Lombardia - Vesuvio - Puglia

02.02.03-16.04.03 Cap.v. Camillo Boet

navi: Lombardia (nave ammiraglia) - Piemonte

16.04.03-29.06.03 Cap.f. Francesco Castiglia

navi:  Calabria (nave ammiraglia) - Lombardia - Piemonte

 

29.06.03-17.03.05 Costituzione della "Divisione Navale Oceanica"

29.06.03-26.10.03 Amm. Carlo Mirabello

Navi: Vettor Pisani (nave ammiraglia) - Lombardia - Piemonte - Calabria

26.10.03-05.03.04   Cap. v. Roberto Calì

Navi: Piemonte - Puglia - Elba

05.03.04-17.03.05 Amm. Francesco Grenet

Navi: Marco Polo (nave ammiraglia) - Puglia - Elba

Dal 25.04.05 si alternano varie navi.

 

Comandante Superiore

17.03.05-02.02.06 Cap.v. Costantino Verde

05.02.06-….01.07 Cap.v. Carlo Maria Novellis

….01.07-01.04.08 Cap.v. Eugenio Bollati di S.Pierre

01.04.08-16.12.08 Cap.v. Ernesto Rubin de Carvin

16.12.08-20.12.09 Cap.f. Lorenzo Cusani Visconti

20.12.09-30.04.11 Cap.f. Mario Casanuova

30.04.11-30.09.11 Cap.f. Galeazzo Sommi Picenardi

30.09.11-03.05.14 Cap.v. Galeazzo Sommi Picenardi

03.05.14-17.12.14 Cap.f. G.B. Bozzo Gravina

17.12.14-04.10.22 Comandante Cannoniera Sebastiano Caboto 

04.10.22-13.05.24 Cap.v. Gustavo Caccia

13.05.24-01.01.25 Cap.v. Moreno Italo

 

 

01.09.1900-08.09.1943 costituzione dalla Regia Marina a Pekino il "Battaglione Marinai" al comando del Cap.c. Emilio Manusardi

- 2 Cp del Fieramosca - Ten.v. Sambuy e S.Ten.v. Biancheri

- 2 Cp del Vettor Pisani - Ten.v. Colli e Ten.v. Calvino

- 1 Cp del Calabria - Ten.v. Sirianni Giuseppe

- distaccamento di Taku - Guardiamarina Eugenio Minisini

- distaccamento di Tientsin - S.Ten.v. Camillo Premoli

- distaccamento di Yang-tsun - S.Ten-v. Marcello Arlotta

- distaccamento di Tung-chao - Ten.v. Pietro Civalleri

 

…..08.1901 la Marina assunse ufficialmente il presidio della Legazione di Pekino

2 Cp marinai, 1 sezione d’artiglieria da sbarco e un drappello Reali Carabinieri

- a Tientsin 1 Cp marinai

- a  Shan hai Kwan 1 Cp da sbarco - Ten.v. Spiridione Bellavita

- a  Ta ku 1 distaccamento di marinai - Sott.v. Ugo Francesetti

 

18.10.1903 inaugurazione Stazione radiotelegrafica della Legazione a Pekino e nel 1904 a Tientsin dismessa poi nel 1905

 

1904

Pekino Guardia alla Legazione - Cap.c. Mamini Giovanni

- distaccamento Shan-hai-kwan - Ten.v. Camperio Filippo

- distaccamento di Tientsin - Ten.v. Michelagnoli Mario

- Stazione Radiotelegrafica a Pekino - Ten.v. Grassi Mario

 

1905

Pekino Guardia alla Legazione - Ten.v. Varalda

- distaccamento di Yang-tsun - Ten.v. Gambarella

- Stazione Radiotelegrafica a Tientsin - Ten.v. Fileti

- distaccamento Shan-hai-kwan - Ten.v. Angeli

- Tang Ku : 3 uomini collegati via radio a Pekino

Comando Stazione Navale Estremo Oriente: Cap.v. Carlo Maria Novellis

 

 

17.12.1914 rientrano in Italia i marinai della Legazione con la nave Marco Polo

restano pochi marinai a Pekino ed a Shangai il "Corpo Italiano dei Volontari"

 

- reparto "Regia Marina"

- 1901-1915 Pl. 20° Rgt Cavalleggeri di Roma Ten. Enrico Barberis

- 1903-1905 Pl. 16° Rgt Cavalleggeri di Lucca

 

 

REGIE Truppe:

29.08.1900 arriva a Taku il "Corpo di Spedizione Italiano in Cina" al comando del Gen. Vincenzo Garioni con:

- 1° Btg Fanteria -T.Col. Salsa Tommaso - formato da 4 Cp:

10^ Cp dell' 8° Rgt Cuneo

10^ Cp del 41° Rgt Modena

6^   Cp del 43° Rgt Forli

12^ Cp del 69° Rgt Ancona

- 1° Btg Bersaglieri "Estremo Oriente" - T.Col. Luigi Agliardi 5° Rgt Bersaglieri di Roma - formato da 4Cp del :

5° Rgt Roma e dal 9° Rgt Livorno

8° Rgt Napoli e dal 1° Rgt Palermo

4° Rgt Bologna e dal 11° Rgt Ancona

2° Rgt Milano e dal 6° Rgt Verona

- Batteria mitragliatrici della 3^ Brigata Artiglieria da Fortezza  - Cap. Alcide Vallari

- Distaccamento Genio - Ten. Vito Modugno - provenienti dal 1° e 3° Rgt

- Sussistenza - Ten.Vittorio Manni

- Ospedaletto da campo - Cap. Giovanni Battista Calegari

- Drappello Carabinieri Reali - Ten. Pietro Verri

sulle navi: Minghetti - Giava - Singapore - San Gottardo (rifornimenti)  scortate dallo Stromboli

 

- Cappellano Militare truppe italiane in Cina : Padre Gioacchino Geroni

 

 

21.01.1901 nascita della Concessione italiana di Tientsin

 

04.08.1901 1° rientro a bordo delle navi: Singapore (con il Col. Garioni) e Washington

il contingente rimasto prende il nome "Regie Truppe in Cina" al comando T.Col. Tommaso Salsa a Tientsin

 

restano:

- presidio di Hwang-tsun (guardia alla ferrovia) - Magg. Luigi Agliardi

- presidio di Tientsin (guardia alla Legazione)  Cap. Servici

- presidio di Pekino (guardia alla Legazione) T.Col. Tommaso Salsa

 

.....01.1902 disimpegno militare a Pekino

 

10.05.1902 2° rientro (con il Magg. Luigi Agliardi) a bordo delle navi: Montenegro e Vincenzo Florio

il contingente resta al comando  del Ten.c. Giovanni Battista Ameglio

 

25.04.1905 3° rientro a bordo nave Perseo scortato dalla nave Puglia

 

 

 

Spedizione della M.M.

 

01.01.1925-16.10.25 Sotto il Comando Divisione Navale Navale Estremo Oriente

Amm.D. Ugo Conz

navi:

Libia - San Giorgio - Caboto - Carlotto

 

04.03.1932-14.05.32  viene ricostruita la Divisione Navale dell'Estremo Oriente al comando dell' Amm. Domenico Cavagnari

navi: Trento (nave ammiraglia) - Libia - Espero - Caboto - Carlotto

 

 

01.10.39 rientra il Colleoni e tutti i reparti della Regia Aeronautica, della Guardia di Finanza e dei Carabinieri

Restano solo il Lepanto e la Carlotto a Shanghai e il presidio del Btg San Marco

 

Comando Superiore Navale dell'Estremo Oriente

01.01.25-16.10.25 Amm.D. Ugo Conz

16.10.25-01.09.26 Cap.v. Alberto Alessio

01.09.26-21.04.28 Amm. Luigi Miraglia

21.04.28-08.05.30 Cap.v. Giuliano Pini

08.05.30-01.11.31 Amm. Guido del Greco

01.11.31-04.03.32 Cap.v. Guido Bacci

04.03.32-14.05.32 Amm. Domenico Cavagnari (Comando della Divisione Navale)

14.05.32-28.03.33 Cap.v. Guido Bacci

28.03.33-20.03.34 Cap.v. Amilcare Cesarano

20.03.34-01.09.35 Cap.v. Bruno Brivonesi

01.09.35-29.01.37 Cap.f. Enrico Baroni

29.01.37-14.09.37 Cap.f. Vittorio Bacigalupi

14.09.37-01.11.38 Cap.v. Alberto da Zara

01.11.38-24.12.38 Cap.f. Francesco Camicia

24.12.38-26.09.39 Cap.v. Gaetano Catalano Gonzaga duca di Cirella

26.09.39-….03.40 Cap.f. Francesco Camicia

….03.40-01.10.41 Cap.v. Giorgio Galletti

01.01.42-08.09.43 Cap.v. Giuseppe Prelli

 

05.03.1925 Costituzione del "Battaglione Italiano in Cina"

3 Compagnie:

- S.Marco a Tientsin (proveniente dal Btg San Marco imbarcato sulla nave San Giorgio) - Ten.v. Giorgio Biagi

- Libia metà a Pekino e metà a Shan Hai Kuan sbarcata dalla nave Libia - Sottoten.v. Edgardo Storich

- S.Giorgio a Pekino a protezione Legazione  dalla nave San Giorgio - Ten.v. Wladimiro Marselli

 

05.05.26 i congedati lasciano Tientsin sulla Caboto verso Shanghai

06.05.26 il piroscafo Africa sbarca i sostituti

- le compagnie vengono sostituite a rotazione con le motonavi della Llioyd Adriatico

 

27.02.27 dalla nave Libia e Caboto sbarca a Shanghai un contingente al comando del Ten.v. Ernesto Giurati

 

…..05.27 dalla nave Volta sbarcano 200 marinai del San Marco - formano la Compagnia “Volta” inviata a Tientsin

…..05.27 viene inviata la Compagnia “Libia” a Shanghai   a formare il “Distaccamento San Marco” - Ten.v. Giovanni Mazzucchelli

01.09.27 rientra la Compagnia “Libia” che viene sciolta e divisa tra le altre 3 Compagnie

29.01.32  Shanghai - Ten.v. Amedeo De Angelis a capo delle truppe sbarcate dalla Libia e dal Caboto

04.03.32 Shanghai sbarcano dalla Nave Trento al comando del Cap.c. Francesco Ruta:

- Compagnia del San Marco - Ten.v. Silvano Brengola

- Compagnia dell’incrociatore Trento - Ten.v. Piero Sandrelli (rientra con la Nave il 14.05.32)

 

Nel giugno del 1932 il contingente italiano in Cina era dislocato:

- Btg a Tientsin

- Distaccamento a guardia Legazione a Pekino

- Cp a Shanghai

- Drappello a Shan hai Kwan

- Drappello a Peh tai Ho a protezione Stazione R.T. atta a comunicare con Pekino e Tientsin

 

.....03.32 costituzione "Sezione autoblinde" con 4 "Lancia"

 

04.02.33 riduzione da 3 a 2 Compagnie

 

 

Comandanti Btg:

05.03.25-27.09.25 Cap.c. Alberto Da Zara

28.09.25-12.05.27 Cap.c. Guido Mengoni

13.05.27-12.05.28 Cap.c. Lorenzo Gasparri

13.05.28-15.09.30 Cap.f. Carlo Balsamo

16.09.30-28.08.31 Cap.f. G. Bestagno

29.08.31-20.04.33 Cap.f. Federico Martinengo

21.04.33-..........34 Cap.f. Giovanni Galati

…..…..36-14.09.37 Cap.f. Galletti Giorgio

14.09.37-……….     Cap.c. Aurelio Raggio

11.04.40-10.09.43 Cap.f. Carlo dell'Acqua

 

si riforma il "Corpo dei Volontari Italiani a Shangai"

05.03.32 Shanghai - dalla Nave Trento sbarcano il Ten.v. Bregola Cp Btg San Marco  e  Ten.v. Sandrelli Cp da sbarco del Trento

 

 

Le forze armate in Cina 1937-1943

A seguito conflitto cino-giapponese corpo spedizione a presidio Legazioni internazionali a Shangai e Tientsin

 

.....07.37 distaccamento difesa Legazione Pekino - Comandante Cap.f. Vittorio Bacigalupi della Cannoniera Lepanto

- Equipaggi Cannoniera Carlotto e Lepanto

 

 

14.09.37-28.12.38  1°Btg 10° Rgt Granatieri di Savoia  - Ten.c. Enrico Andreini (imbarcati sul Conte Biancamano)

14.09.37-15.01.39 Btg San Marco - Cap.c. Aurelio Raggio (imbarcati sul Montecuccoli)

Btg Italiano a Shangai - Maribatt Shangai - Ten.v. Vivaldi

 

28.11.38 un primo gruppo dei Granatieri di Savoia rientra in Italia sul Piroscafo Conte Verde

15.12.38 un secondo gruppo dei Granatieri di Savoia rientra in Italia sul Piroscafo Arabia

28.12.38 il terzo gruppo gruppo dei Granatieri di Savota rientra in Italia sul Piroscafo Conte Biancamano

 

11.04.40 il Battaglione sotto il comando del Cap.c. Carlo dell’Acqua era dislocato a:

- Tientsin

- Stazione Radio Pekino

- Distaccamento di Pekino - Ten.v. Gregorio Guidobono Cavalchini; dal dicembre 1941 Ten.v. Giovanni Maraschin.

- Shanghai - Ten.v. Giuseppe Morante; dal 02.09.40 Ten.v. Ettore Rabajoli 

 

29.03.43 il governo italiano rinuncia ai propri diritti sulla Legazione di Pechino

23.06.43 il governo italiano rinuncia ai propri diritti della Concessione di Shanghai

 

08.09.43 l'Italia armistizio con gli alleati

la Regia Nave Eritrea è in navigazione si rifugia a Ceylon - 14.09.43

il sommergibile da carico Giuliani (Cap. Mario Tei) è a Singapore è catturato dai giapponesi

il Torelli (Ten. Enrico Gropalli) è a Singapore è catturato dai giapponesi

il sommergibile Cappellini (Cap.c. Walter Auconi) è a Sabang si trasferisce a Singapore il 16.09.43 ma viene catturato dai giapponesi

il sottomarino Cagni (Cap.c. Giuseppe Roselli-Lorenzini) si dirige a Singapore e poi a Durban in Sud Africa

la Regia Cannoniera Lepanto (Cap.c. Giuseppe Morante) è a Shanghai si autoaffonda il 09.09.43

la Regia Cannoniera  Carlotto (Ten.v. Roberto De Leonardis) è a Shanghai si autoaffonda il 09.09.43

il Regio incrociatore Calitea II, ex Ramb 2 (Cap.c. C. Mazzella) è a Kobe si autoaffonda il 09.09.43

il Piroscafo Conte Verde (Cap.c. Ugo Chinca) si autoaffonda il 09.09.43

 

il 10.09.43 si arrendono:

* Legazione a Pekino:

- Distaccamento della Guardia - Cap.c. Giovanni Maraschin

- Stazione radio difesa da soldati e marinai - Cap.c. Baldassarre

* Shanghai:

- Comandante Superiore Navale in E.O.  - Cap.v. Giuseppe Prelli

- Addetto navale presso la Legazione d'Italia - Cap.v. Giorgio Galletti

- Distaccamento Battaglione Italiano in Cina con 18 marò del San Marco - Cap.c. Luigi Bordandini

* Tientsin:

- Distaccamento Battaglione Italiano in Cina dislocato nella caserma Carlotto - Ten.v.   Ferdinando Contestabile

* Forte di Shan HaiKwan:

- Distaccamento - Ten.v. Alberto Stebel

* Tang Ku

- Distaccamento

 

Il battaglione italiano in Cina era al comando del  Cap.f. Carlo dell'Acqua

 

I giapponesi offrono ai prigionieri italiani di aderire alla Repubblica Sociale Italiana oppure internati nei campi di concentramento.

I sopravvissuti a bordi di navi statunitensi rientrano in Italia sbarcando a Taranto il 07.02.46 e a Napoli il 27.02.46

15.07.44 il Governo della R.S.I. rinuncia alla Concessione italiana di Tientsin

.....12.44 anche Il Re V. Emanuele III rinuncia alla Concessione italiana di Tientsin

16.09.46 il personale dell'ambasciata italiana lascia definitivamente la Cina sulla nave Eritrea

 

 

Sezione Aeroplani in Estremo Oriente

1 aeroplano e 9 militari

15.01.25-18.09.25 Ten.Sq E. Mosconi

 

Missione Aeronautica Italiana in Cina

addestramento personale e formazione aviazione cinese

sede a Hankov - nel 1934 si trasferisce a Nanchang

 

Capi missione:

.....02.33-.....08.35 Cap. Roberto Lordi

.....08.35-19.12.37  Cap. Silvio Scaroni

 

Rientro in Italia sul Piroscafo requisito Sandro Sandri

♠ riproduzione tratta da asta Cherrystone nov.2013 

Uso di posta locale

 

Buste intestate:

Missione Aeronautica Italiana in Cina

 

 

Regia Guardia di Finanza

...........1902-09.09.43

 

 

Pubblica sicurezza

............1900-............... Ispettore Amedeo Barbellini

 

Carabinieri Reali

29.08.1900-...............1938

1901-....05.05 Mar. Luigi Fascina

 

Navi impegnate dal 1898 al 1943:

16.03.98-05.09.99 Incrociatore corazzato Marco Polo

partenza dall'Italia 26.01.98 - rientro a Napoli 20.10.99

- Cap.v. Edoardo Incoronato

13.02.99-02.12.01 Incrociatore protetto Elba

partenza dall'Italia 16.12.98 -  rientra a Napoli 31.01.02

05.08.99-30.10.99; 06.07.01-10.08.01; 22.09.01-12.10.01 in Giappone

Cap.f. Olinto Cecconi - dal 15.11.89 Cap.v. Giuseppe Casella

10.05.99-11.12.99 Incrociatore protetto Stromboli

partenza dall'Italia 27.03.99 - rientro a Venezia 04.02.00

- Cap.v. Costantino Bregante

26.06.99-18.11.99 Incrociatore protetto Piemonte

partenza dall'Italia 12.07.98 per Sud America e Pacifico - rientro a Venezia 12.01.00

- Cap.f. Giuliani Francesco

26.06.99-11.12.99 Nave scuola Amerigo Vespucci

- Cap.f. Ermenegildo Zezi

22.05.99-19.12.99 Incrociatore protetto Etna

partenza  per America Centrale e Meridionale  28.01.98 - rientro a Napoli 24.02.00

- Cap.v. Giorello Giovanni

08.11.99-05.04.00 Incrociatore corazzato Carlo Alberto

partenza dall’Italia 18.09.99 - rientro in Italia …..05.00

- Cap.v. Calì Roberto

18.10.99-12.05.00 Incrociatore protetto Liguria

partenza dall'Italia 21.08.99 - rientro a La Spezia 22.06.00

- Cap.f. Giuseppe Casella - dal marzo 1900 Cap.f. Olinto Cecconi

29.05.00-17.04.01 Incrociatore protetto Calabria

1° viaggio di Circumnavigazione - partenza dall'Italia per il Pacifico 06.12.97 - dal 05.09.00 al 6.10.00 in Giappone - rientro a Venezia 02.06.01

- Cap.f. Alberto Cantelli

08.07.00-02.12.01 Incrociatore protetto Ettore Fieramosca

 partenza dall'Italia 10.06.00 - dal 11.08.01 al 14.11.01 in Giappone e Siberia - rientro a Napoli 31.01.02

- Cap.v. Carlo Negri - Cap.v. Edoardo Gagliardi

11.08.00-02.12.01 Incrociatore corazzato Vettor Pisani

partenza dall'Italia 03.07.00 - dal 17.07.01 al 08.00.01 in Giappone e Siberia - arrivo a Napoli 31.01.02

- Cap.v. Onorio De Filippi -  Cap.v. Carlo Negri

14.08.00-03.09.01 Incrociatore protetto Stromboli

partenza dall'Italia  30.06.00 - dal 06.12.00 al 08.02.01 in Giappone - rientro a Venezia 22.11.01

12.08.00-20.12.00 Cap.v. Raffaele Marselli

20.12.00-15.08.01 Cap. v. Ulisse Cecconi

29.08.00-.........00 Piroscafo Minghetti Società Riunite FIorio-Rubattino’ di Roma

noleggiato per trasporto truppe - partenza dall'Italia 19.07.00

- Ten.v. Adolfo Cacace

29.08.00-.........00 Piroscafo Giava Società Riunite FIorio-Rubattino’ di Roma

noleggiato per trasporto truppe - partenza dall'Italia 19.07.00

- Ten.v. Ernesto Sicardi

29.08.00-…..09.00 Piroscafo Singapore Società Riunite FIorio-Rubattino’ di Roma

noleggiato per trasporto truppe - partenza dall'Italia 19.07.00

-Ten.v. Mario Casanuova

26.09.00-.....09.00 Piroscafo San Gottardo Dufour & Pruzzo di Genova

noleggiato per rifornimenti

- Comandante militare Ten.v. Valli Mario

28.09.00-24.04.02 Incrociatore protetto Vesuvio

partenza dall’Italia 30.06.00 - arrivo a Venezia 08.07.02

24.10.00-06.12.00; 19.01.01-29.01.01; 20.05.01-25.06.01; 05.11.01-27.11.01 in Giappone

- Cap. v. Ermenegildo Zezi

20.06.01-04.08.01 Piroscafo Singapore

trasporto truppe - arrivo in Italia 19.09.01

20.06.01-04.08.01 Piroscafo Washington

trasporto truppe - arrivo in Italia 19.09.01

23.11.01-09.11.02 Incrociatore protetto Puglia

partenza dall’Italia 03.06.01- rientro a La Spezia 07.01.03

29.06.02-20.10.02 in Giappone e Siberia

- Cap.v. Andrea Canale

25.11.01-05.02.03 Incrociatore corazzato Marco Polo

partenza dall' Italia 02.10.01 - arrivo a La Spezia 30.03.03

27.03.02-28.04.02, 26.05.02-28.08.02 in Giappone

- Cap.v. Paolo Botti

27.11.01-22.08.03 Incrociatore protetto Lombardia

partenza dall'Italia 05.10.01- arrivo in Italia ….10.03

22.05.02-31.08.02; 15.09.02-11.10.02 in Giappone

- Cap.v. Camillo Boet - 21.04.03 Cap.f. Alberto Pastorelly

…..11.01-……..01 Piroscafo Minghetti

trasporto truppe

………..01-………… Rimorchiatore Nanshu (requisito)

1904 Sot.Ten.v. Morisani Enrico

09.05.02-10.05.02 Piroscafo Montenegro

trasporto truppe - partenza dall’Italia 25.03.02 arrivo in Italia 09.07.02

- Comandante militare Ten.v. Pietro Lodolo

09.05.02-10.05.02 Piroscafo Florio

trasporto truppe - partenza dall’Italia 25.03.02  arrivo in Italia 09.07.02

- Comandante militare Magg. Luigi Agliardi

16.01.03-13.04.04 Incrociatore protetto Piemonte

partenza dall'Italia 24.09.02 - rientro a Napoli 28.05.04

08.04.03-31.05.03; 18.03.03-29.09.03  in Giappone

Cap.f. Arnone Gaetano - 23.03.03 Cap.f. Filippo Baggio Ducarne

15.04.03-16.07.03 Incrociatore protetto Calabria

2° viaggio di Circumnavigazione - partenza dall’Italia 18.02.02 - arrico a Venezia 26.01.04

- Cap.f. Borea Ricci Raffaele

…..10.03-17.10.03 Piroscafo Minghetti

arrivo in Italia 05.12.03

29.06.03-21.10.03 Incrociatore corazzato Vettor Pisani  - Cap.v. Roberto Calì - (costituzione "Divisione Oceanica" - Amm. Carlo Mirabello) (il 18.10.03 il Ten.v. Grassi e il Ten.v. Casano installarono a Pechino una stazione radiotelegrafica per collegare le navi italiane. Il Vettor Pisani fu la prima nave a collegarsi con un marconigramma alla Legazione italiana a Pechino)

partenza dall’Italia 15.04.03 - arrivo a La Spezia 13.06.04

30.12.03-10.09.04 Incrociatore protetto Elba

partenza dall'Italia 23.12.02 per il Sud America e il Pacifico - rientra a La Spezia  23.11.04

- Cap.f. Raffaele Borea Ricci

21.04.04-30.01.07 Incrociatore corazzato Marco Polo

partenza dall'Italia 10.03.04 - arriva a Taranto 26.04.07

13.12.04-10.04.05; 22.07.05-10.10.05; 24.07.06-27.11.06 in Giappone

- Cap.v. Ernesto Presbiterio

- 03.12.04 Cap.c. Gennaro Como

- 13.03.05 Cap.v. Costantino Verde

- 05.02.06 Cap.v. Carlo Maria Novellis

11.03.04-04.03.05 Incrociatore protetto Puglia

1° viaggio di Circumnavigazione - partenza dall’ Italia 22.07.03 - arriva in Italia a Taranto 15.06.05

08.09.04-17.12.04 in Giappone

- Cap.f. Ulrico Pescetto

18.04.05-23.04.05 Piroscafo Perseo Società Riunite FIorio-Rubattino’ di Roma

arriva in Italia a Napoli 31.05.05

trasporto truppe

14.05.06-27.08.06 Incrociatore protetto Calabria

3° viaggio di Circumnavigazione - 04.02.05 partenza dall’Italia - 3.02.07 arrivo a Venezia

- Cap.f. Marenco di Moriondo Enrico

11.12.06-10.01.09 Incrociatore protetto Vesuvio

partenza dall’ Italia 12.09.06 - arrivo a Venezia 10.01.09

15.01.07-28.04.07; 15.07.07-18.10.07; 22.03.08.29.10.08 in Giappone e siberia

- Cap.v. Eugenio Bollati di S.Pierre - Cap.v. Ernesto Rubin de Carvin

16.12.08-28.12.09 Incrociatore protetto Puglia

2° viaggio di Circumnavigazione - partenza dall’ Italia 16.12.07 - rientro a Taranto 06.04.10

03.02.09-20.03.09; 19.04.09-11.08.09; 25.09.09-20.10.09 in Korea e Giappone

- Cap.f. Lorenzo Cusani Visconti

19.12.09-30.09.11 Incrociatore protetto Calabria

partenza dall'Italia 13.04.09  4° periplo del mondo- arrivo a Massaua 6.11.11

15.02.10-03.08.10; 03.01.11-08.03.11; 12.05.11-22.06.11; 26.07.11-19.09.11 in Siberia e Giappone

- Cap.f. Mario Casanuova - dal 30.04.11 Cap.f. Galeazzo Sommi Picenardi

27.04.13-17.12.14 Incrociatore corazzato Marco Polo

partenza da Taranto 25.02.13 - rientro a Napoli 04.03.15

11.07.14-05.08.14 in Giappone

- Cap.v. Galeazzo Sommi Picenardi - 03.05.14 Cap.f. G.B. Bozzo Gravina

02.04.14-24.05.15 Cannoniera Sebastiano Caboto 

.....12.17-09.08.34 Cannoniera Sebastiano Caboto

 (A Massaua al servizio del Comando Superiore navale del Mar Rosso dal 19.01.35)

…..12.17-……...     Ten.v. Monroy Giuseppe

07.01.23-06.04.24 Cap.f. Giuseppe Viganoni

06.04.24-23.12.26 Cap.f. Angelo Jachino

23.12.26-08.04.27 Cap.c. Ugo Rossini

08.04.27-12.06.28 Cap.c. Bonetti Mario

12.06.28-05.05.29 Cap.f. Iacopo Rossi

05.05.29-11.08.30 Cap.c. Giuseppe Bestagno

11.08.30-.....08.31 Cap.c. Federico Martinengo

.....08.31-.....01.33  Cap.c. Giuseppe Altoviti

.....01.33-..........33  Cap.c. Ruta Francesco

..........33-09.08.34  Cap.c. Giovanni Viansino

……...…..-15.12.39 Piroscafo Arabia della Navigazione Generale Italiana

 - Trasporto truppe 1° Btg 10° Rgt Granatieri di Savoia

03.09.18-10.09.18  Piroscafo Roma

(Corpo di spedizione in Estremo Oriente" - CSIEO in Russia e rimpatrio irridenti)

partenza da Napoli il 20.07.18  

26.12.18-12.01.19 Piroscafo Roma

a Vladivostok (Corpo di spedizione in Estremo Oriente" - CSIEO in Russia e rimpatrio irridenti)

arrivo a Napoli 11.03.19

12.12.21-09.09.43 Cannoniera Carlotto (autoaffondata)

12.12.21-.....09.22 Ten.v. Angelo Iachino

.....09.22-.....03.24 Ten.v. Alberto da Zara

.....03.24-27.05.25 Ten.v. Ugo Salvadori

..........25-17.01.26 Ten.v. Filippo Zappi

17.01.26-…..05.26 Ten.v. Adalberto Mariano

….05.26-......02.28 Ten.v. Giuseppe Manfredi

.....02.28-09.10.29 Ten.v. Francesco Camicia

09.10.29-19.03.30 Ten.v. Carlo Tallarigo

19.03.30-07.06.31 Ten.v. Gastone Pardo

07.06.31-15.05.33 Ten.v. Candido Bigliadi

15.05.33-26.11.34 Ten.v. Riccardo Piscitelli

26.11.34-.....12.36 Ten.v. Giuseppe Gregorio

.....12.36-............ Cap.c. Gennaro Cioppa

..............-29.06.43 Cap.c. Ettore Rabajoli

29.06.43-09.09.43 Ten.v. Roberto De Leonardis

19.05.22-18.11.22 Incrociatore protetto Libia

viaggio di Circumnavigazione - partenza dall’Italia 10.03.21 - rientro a Taranto 20.02.23

04.12.25-01.03.26 ; 18.08.26-01.09.26;  12.10.32-22.11.32 in Giappone e Siberia

- Cap.v. Ernesto Burzagli

04.10.22-13.03.24 Incrociatore protetto Calabria

partenza da Taranto 10.07.22 - arrivo a Taranto 18.08.24

 08.04.23-30.06.23; 04.09.23-9.10.23 in Giappone

- Cap.v. Gustavo Caccia

21.09.23-…09.23 piroscafo Rosandra

rifornimenti

20.06.24-22.03.33 Incrociatore protetto Libia

13.11.27-26.2.27;  20.10.28-18.12.28; 24.06.30-26.07.30 in Giappone

partenza da Taranto 29.03.24 - Arrivo a Taranto 20.05.33

29.03.24-16.10.25  Cap.v. Italo Moreno

16.10.25-01.09.26  Cap.v. Alessio Alberto

01.09.26-21.11.28  Cap.v. Luigi Miraglia

21.11.28-08.05.30  Cap.v. Giuliano Pini

08.05.30-01.11.31  Cap.v. Guido del Greco

01.11.31-20.05.33  Cap.v. Guido Bacci

31.12.24-16.10.25 Incrociatore corazzato San Giorgio

partenza da Brindisi 25.11.24 - arrivo a Mogadiscio 19.11.25

- Cap.v. Alessio Alberto- 16.10.25 Cap.v. Italo Moreno

06.05.26-09.05.26 Piroscafo Africa

trasporto Marò del S.Marco

24.02.27-27.03.29 Cacciatorpediniere Muggia (affondata)

partenza da Taranto 14.12.26

14.12.26-27.12.27 Cap.f. Amelio Amadesi

27.12.27-23.02.29 Cap.f. Pietro Barone

23.02.29-26.03.29 Cap.f. Bernotti Augusto

.....05.27-27.02.28 Nave Volta

Rifornimenti e Cp  “Volta” del San Marco

- Cap.f. Lorenzo Gasparri

 .…05.27-…..05.27 Piroscafo Venezia

trasporto 200 Marò del S.Marco

.....05.28-............  Piroscafo Sofia

trasporto truppe

..........28-.........35 Piroscafo Conte Rosso della Compagnia Lloyd Triestino linea Trieste-Shanghai

trasporto truppe

01.05.29-……....29 Piroscafo Romolo

trasporto truppe

04.03.32-19.05.32 Incrociatore Trento (con a bordo una Cp Marò del San Marco)

Salpa da Gaeta 04.02.32 - rientro a La Spezia 30.06.32

- Cap.v. Sommati Di Mombello Ettore

07.03.32-09.10.32 Cacciatorpediniere Espero

Salpa da Gaeta 04.02.32 - rientro a Gaeta 03.12.32

- Cap.v. Luigi Corsi

17.02.33-09.09.43 Cannoniera Lepanto (autoaffondata)

parte dall'Italia 11.11.32

11.11.32-10.03.33 Cap.f. Alberto Ghè

10.03.33-01.09.35 Cap.f. Priamo Leonardi

01.09.35-29.01.37 Cap.f. Enrico Baroni

29.01.37-............. Cap.f. Vittorio Bacigalupi

.…12.36-01.10.41  Cap.f. Galletti Giorgio

..............-09.09.43 Cap.c. Giuseppe Morante

03.04.33-01.09.35 Incrociatore Quarto

partenza da Taranto 23.02.33 - dal 30.09.35 in Somalia

15.09.33-27.10.33 nelle Filippine e Formosa - 28.03.34-10.05.34; 04.06.34-26.07.34 in Giappone - 27.12.34-31.01.35 nelle Filippine

23.02.33-20.03.34 Cap.v. Amilcare Cesarano

20.03.34-01.09.35 Cap.v. Bruno Brivonesi

14.09.37-.............  Piroscafo Conte Biancamano della Compagnia Lloyd Triestino linea Trieste/Venezia-Shanghai

trasporto truppe Granatieri di Savoia

14.09.37-01.11.38 Incrociatore leggero Montecuccoli

trasporto truppe Rgt San Marco

partenza da Napoli 27.08.37 - rientro a Napoli il 7.12.38

03.01.38-28.03.38 in Australia - 01.04.38-14.05.38 in Giappone

- Cap.v. Alberto Da Zara

……….38-15.12.38 Piroscafo Arabia

rientro truppe Granatieri di Savoia

28.08.41-16.09.46 Nave Coloniale Eritrea

- Cap.v. Marino Iannucci 1943

19.12.38-01.10.39 Incrociatore leggero Colleoni

partenza da La Spezia 16.11.38 - arrivo a Gaeta 28.10.39

09.04.39-21.04.39;  13.09.39-26.09.39 in Giappone

- Cap.v. Gaetano Catalano Gonzaga di Cirella

24.11.38-28.11.38 Piroscafo Conte Verde della Compagnia Lloyd Triestino linea Trieste/Venezia-Shianghai

rientro truppe Granatieri di Savoia

arrivo a Brindisi 20.12.38

…......38-28.12.38 Piroscafo Conte Biancamano della Compagnia Lloyd Triestino linea Trieste/Venezia-Shanghai

rientro truppe Granatieri di Savoia

............-09.09.43 Piroscafo Conte Verde della Compagnia Lloyd Triestino linea Trieste/Venezia-Shianghai

 autoaffondato

trasporto truppe Rgt San Marco

- Cap.c.Edmondo Chinca

..............-08.09.43 Sottomarino Cagni

- Cap.c. Giuseppe Roselli-Lorenzini

12.07.43-08.09.43 Sommergibile Cappellini

- Cap.c. Walter Auconi

01.08.43-08.09.43 Sommergibile Giuliani

 -Cap.c. Mario Tei

.........43-08.09.43 Sommergibile Torelli

- Ten.v. Enrico Gropalli

.....09.41-09.09.43 Incrociatore ausiliario Ramb 2 trasformato nella nave da carico Calitea II  gestita dalle Linee Triestine per l'Oriente di  Trieste e noleggiata dal governo Giapponese  - autoaffondata

- Cap.c. C. Mazzella

 

Note:

1^ data: arrivo in Cina

2^ data: partenza dalla Cina

Fonte: “Storia delle Campagne Oceaniche della Marina Militare” - Ufficio Storico della M.M.

 

 

 

Uso postale dalle navi e  da uffici Tedeschi, Francesi, Russi e Cinesi

Dal 1901 ufficio Postale Militare con uso francobolli del regno

dal 20.09.1917 l'ufficio Postale Militare fu sostituito dagli Uffici Postali di Pechino e Tientsin

dal settembre 1917 al 1922 i valori del regno furono soprastampati "Pechino" o "Tientsin"

Dopo il 1922 furono usati francobolli italiani del regno senza soprastampa

Per spedizioni internazionali, sempre tramite la Transiberiana

 

 

⇑ R.Nave San Giorgio - cartolina firmata dal Comandante Cap.V. Alessio Alberto

Collezione Vassallo 

 

alt

 ↑ Collezione Roberto Cruciani

 

 ⇑ Cartolina spedita dal Cap.f. Carlo Balsamo Comandante del Battaglione italiano in Cina - collezione Vassallo

  

 

 

Guller:

Per le navi stazionarie in Cina dicitura tipo:  "R.Nave Marco Polo"

R.Incrociatore Piemonte

R.Incrociatore Trento

R.C.T. Espero

R.Esploratore Quarto

Comando Truppe Italiane in Cina (1903)

Distaccamento R. Marina Italiana in Cina

Distaccamento R. Marina in Cina

Stazione Radiotelegrafica Italiana - Pechino (1903)

R.R. Poste Italiane  - Pechino - Cina (1917)

R.R. Poste Italiane Tientsin Cina (1917)

Posta Militare - Concent. Sezione E.P.

Battag. Italiano in Cina - Tientsin  (1925)

Battaglione Granatieri Savoia E.O. (1938)

Concentramento Poste * Napoli *

 

Timbri ovali di franchigia:

RR Poste Italiane RR. Truppe Italiane in Estremo Oriente Comando (lineare)

RR Poste R.C.T. Espero

RR: Poste R. Nave ...........

R.Poste Comando Forza Navale Oceanica

Regie Poste Comando Superiore Navale in Estremo Oriente

Regie Poste Comando Batt. Granatieri Savoia Estremo Oriente

Regie Poste Battag.Italiano in Cina Tientsin

Regie Poste Battaglione Italiano in Cina Tientsin

 

Buste intestate:

Battaglione Italiano in Cina (Logo del Battaglione San Marco)

R.N. Elba

R.N. Ermanno Carlotto

R.N. Marco Polo (in rosso)

R.N. Libia

Regia Nave Lepanto

Guardia R. Legazione d’ Italia

Comando Superiore Navale in E.O.

 

 

Buste intestate a mano:

Battaglione Italiano in Cina Tientsin

R.N. Seb Caboto

10° Reggimento Granatieri di Savoia 2^ Compagnia - Shanghai Cina

Italian Legation Peking

Comando Distaccamento R. Marian in China

Cartoline:

10° Reggimento Granatieri di Savoia “Savoia Italia Impero” Battaglione in Estermo Oriente

Batt.ne Granatieri di Savoia in E.O.

R.R. Truppe Italiane in Estremo Oriente

R.Truppe Italiane Estremo Oriente

Battaglione R. Marina S. Marco

Al battaglione Italiano in Cina fu messa a disposizione una cartolina con la dicitura "Battaglione R.Marina S.Marco"

alt

 

Timbri amministrativi:

R.Truppe Italiane * Estremo Oriente*  Cina 1900 (ovale)

R.Truppe Italiane nello Estremo Oriente - Comando

R.Truppe Italiane in Estremo Oriente - Comando

Distaccamento Forte N.W. Taku

R.Poste Comando Forza Navale Oceanica

Reggimento Genio Telegrafisti, Plotone autonomo, Estremo Oriente

Compagnia - San - Marco

Forze Italiane da Sbarco Shanghai

Battag. Italiano in Cina Tientsin

Battaglione Italiano in Cina

Battaglione Italiano In Cina - Tientsin

Battaglione Italiano in Cina - Comando

Battaglione Granatieri Savona - Shangai

Distaccamento Italiano Irridenti

Distaccamento italiano

Distaccamento Ra Marina in Cina Comando

Distaccamento R. Marina Pechino - Comando

Distaccamento R. Marina in Cina

Comando Forza Navale Oceanica

Comando Battaglione Italiano in Cina - Tientsin

Raccomandata

Napoli Ferrovia A.O.

Verificato per censura

Corrispondence per censura

R.N. Ermanno Carlotto

Timbri tondi a sigillo con all’interno logo Sabaudo

R. Truppe Italiane nello Estremo Oriente Comando

R. Truppe Italiane in Estremo Oriente Comando

R. Ariete Torp.re Fieramosca

Comando Battaglione Marinai

Comando Forza Navale Oceanica

Distaccamento Ra Marina in Cina Comando

 

Fonte: Adriano Landini - A.I.C.P.M.

 

 

10) Macedonia  02.01.1904-.....10.1923  CC

Gendarmeria da riorganizzare

02.01.1904-..........1911 1^ Missione

T.gen. Degiorgis Emilio prende il Comando della gendarmeria Macedone

12.02.1904-..........1911 Cap. Caprini Balduino Capo Missione CC

 

.........1918-.....10.1923  2^ Missione

Magg.gen. Ernesto Mombelli Comandante Gendarmeria Macedone

Cap. Enrico Albera Capo Missione CC

 

11) Cile  .....09.1909-.....08.1911 CC

Istruttori "Cuerpo Carabinieros" - Scuola Carabinieri di Santiago del Cile

2 istruttori:

- Mar.Mag. Attilio Felice Riva

- Mar.Mag. Torquato Cremonesi

 

12) Grecia  17.02.12-12.05.23  CC

Riorganizzazione Gendarmeria Greca

1^ Missione

17.02.12-14.02.16  T.Col. Francesco D'Aulisio Garigliota

2^ Missione

05.10.18-12.05.23  T.Col. Gandini Guido

 

13) Rodi  .....05.12-..........23  CC

Ordine pubblico

Cap. Guido Mattea

 

14) Albania  26.10.14-06.04.22  CC

Missione Sanitaria - Istruzione Gendarmeria Albanese - P.M.

26.10.14 Ten. Giovanni Gervasutti

24.04.15 istituito il "Corpo Speciale" CC - Cap. Giuseppe Borgna

01.07.15 istituzione "Scuola della Gendarmeria Albanese" - Cap. Giuseppe Borgna

..........16-08.02.18 Cap. Pier Luigi Massa

08.02.18-06.04.22 T.Col. Rodolfo Ridolfi (con 2 Scuole a Tirana e Argirocastro)

 

15) Russia 16.07.16-23.02.20  Missione Militare Italiana in Russia

Corpo di spedizione per organizzare il rimpatrio di circa 25.000 prigionieri di guerra in Russia (Irridenti) Campo di concentramento di Kirsanov

16.07.16 partono da Torino 21 Ufficiali per Pietrogrado (sede Missione) - T.Col. Achille Bassignano, arrivo il 2.08.16

A Kirsanov il Cap. Cosma Manera

circa 4.000 irridenti partirono via mare, il 20 settembre e il 23 ottobre, dal porto di  Arcangelo in Murmania  per l'Italia.

22.02.17 parte da Roma una seconda missione al comando del Magg. Cosma Manera

28.12.17 con il sopraggiungere dell'inverno gli irridenti furono portati in treno a Wladivostok, in Cina e a Tientsin per trovare imbarchi sul Pacifico.

Dal ….02.18 il Magg. Cosma Manera diventa Capo Missione

Il 12.04.18 termina la seconda missione.

 

Il gruppo degli  Irridenti giunti a Tientsin formarono il “Distaccamento Italiani Irridenti”

I gruppi di Pechino e Shan-hai-Kuan furono posti alle dipendenze della “Regia Marina Italiana in Cina”

 

Il piroscafo Roma fu utilizzato per il rimpatrio di irridenti:

10.09.18 da Tientsin

12.01.19 da Vladivostok

 

Timbri amministrativi:

Miss. Mil. Ital. Per Prig. Irr. In Russia

Missione Militare Italiana per i Prigionieri Irridenti in Russia

Missione Militare Italiana per i Prigionieri di Guerra di Nazionalità Italiana in Russia (in caratteri cirillici)

Missione Militare Italiana in Russia (in caratteri cirillici)

 

Uso di cartoline per prigionieri di Guerra con diciture in Cirillico spedite da Kirsanov e durante il viaggio per la Cina

Uso di cartoline con dicitura italiana “Corrispondenza dei prigionieri di guerra italiani in Russia cartolina postale”

Uso di posta locale cinese

 

.....08.18 chiude la sede di Pietrogrado ma continua la sua opera a Wladivostok cambiando nome in Missione Militare Italiana in Siberia  02.09.18 -....03.22

Collaborazione con le altre missioni alleate

T.Col. Vittorio Filippi di Baldissero

 

Legione Redenta di Siberia

Sorveglianza impianti militari e di polizia

.....10.18-….04.20

Gli Irridenti affluiti a Wladivostok vennero inquadrati in un reparto denominato "Legione Redenta"

Sedi a:Wladivostok (sede Comando - Ciurchin - Gornostai - Krasnojarsk - Blagovicconsk - Novo - Nicolaiewsk - Irkutstk - Tomsk - Harbin- Omsk.

Brigata Savoia:

costituita a Samara nel settembre del 1918

…..12.18 circa 300 Irridenti al seguito di Andrea Compatangelo raggiungono Tientsin e si fondono con la Legione Redenta

- Magg.Carabineri Reali Cosma Manera

 

Uso di cartoline con dicitura “Missione Militare Italiana per i Prigionieri di Guerra in Russia Legione Redenta di Siberia” (emessa a Wladivostok)

 

02.09.18-23.02.20 Corpo di spedizione in Estremo Oriente - CSIEO

a sostegno Missione Militare Italiana in Siberia - funzionamento ferrovia transiberiana - polizia affidata al Magg. Manera

20.07.18 partenza del primo gruppo di militari col Piroscafo Roma. Un secondo gruppo fu imbarcato a Massaua e giunse in Cina il 30.08.18.

Si uniscono un reparto di ex irredenti (2 Battaglioni Neri) e la R.Nave Caboto  e raggiungono Tientsin il 02.09.18

Il 31.10.18 partono per la Siberia, tappe a Harbin, Irkushk, Klukvevvaja.

21.11.18 arrivo a Krasnojarsk dove viene istituito un Ufficio Postale.

09.08.19 il corpo di spedizione termina la missione e ritorna a Tientsin

01.09.19-23.02.20 iniziano i rientri

15.04.20 l’ultimo arrivo a Trieste e sciolgimento del CSIEO

 

- 16° e  85° Rgt Fanteria

- 159^ Sezione Carabineri Reali

- Artiglieria da Montagna di Torino

al Comando del T.Col. Edoardo Fossini Camossi

 

21.11.18-…..12.18 Brigata Savoia

 

Ufficio posta italiano gestito dal Magg.Manera

Uso di posta civile russa

Contrassegni di franchigia usati:

- R.R. Poste Italiane Corpo di Spedizione Italiano in Siberia

- RR. Poste Italiane Corpo di Spedizione Italiano in Estremo Oriente  (lineare)

- R. Poste Carabinieri Reali 159^ Sez.ne Mobilitata

- RR. Poste Italiane RR. Truppe Italiane in Estremo Oriente  Comando

- R.R. Poste Legione Redenta di Siberia Comando

- R.R. Poste Missione Italiana per i Prigionieri di Guerra in Russia

 

Cartolina postale in franchigia stampata a Wladivostok:  “Corpo Spedizione Italiana in E.O. Cartolina in Franchigia”

 

Per la posta dalla Cina uso dei timbri in dotazione al Contingente Italiano in Cina (vedi n° 9)

 

Buste intestate:

Missione Militare Italiana in Siberia

Timbri amministrativi:

Legione Redenta di Siberia (tondo)

Legione Redenti Distacc. Harbin (tondo)

Distaccamento Harbin Legione Redenti di Siberia (lineare)

Distaccamento Legione Redenta Ciurckin (lineare)

Missione Militare Italiana in Siberia (tondo)

Truppe Italiane in Estremo Oriente - Comando (tondo)

Genio Militare Servizio Telegrafico (tondo)

Truppe Italiane in Estremo Oriente 1° Battaglione Comando (tondo)

Distaccamento R. Truppe Italiane in Estremo Oriente (lineare)

Truppe Italiane Estremo Oriente Comando 1° Battaglione (tondo)

R.R. Truppe Italiane in Estremo Oriente Comando II Battaglione (lineare e tondo)

Regie Truppe Italiane in Estremo Oriente 3^ Compagnia (lineare semicerchio)

Regie Truppe Italiane in Estremo Oriente 6^ Compagnia (lineare semicerchio)

Comando Deposito Corpo Spedizione Italiano in Estremo Oriente (lineare)

7° Reggimento Genio telegrafisti Plotone Autonomo Estremo oriente (lineare)

Carabinieri Reali 159^ Sezione Mobilitata (tondo)

Distaccamento R. Truppe Italiane in Estremo Oriente (lineare in corsivo)

 

 

Postalizzazioni presso l'Ufficio postale civile italiano:  "RR. Poste Italiane Tientsin - Cina"

 

Brigata Savoia:

costituita a Samara nel settembre del 1918

circa 300 Irridenti al seguito del Cap. Andrea Compatangelo raggiungono Tientsin e si fondono con la Legione Redenta

 

Timbro amministrativo:

Battaglione Savoia

 

Cartolina Reggimentale fatta stampare dal Cap. Compatangelo: “Battaglione Italiano Savoia Samara-Vladivostoc”

 

 

- La corrispondenza dagli irridenti è comune

- difficile il reperimento della "Missione Militare in Russia"

- rarissima la corrispondenza dalla "Missione Militare in Siberia"

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

 

 

↑↑ fonte: Giuseppe Marchese

 

↑↑ fonte: Valter Astolfi

 

↑↑ Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

16) Palestina  03.10.1917-10.03.21   CC

01.05.1917 parte da Napoli a bordo della nave "Città di Tripoli" scortata dal caccia "Orsa" il "Distaccamento Italiano di Palestina"

al Comando del Cap. Angelo Scalfi

 

03.10.1917 si forma la "Guardia Italiana Gerusalemme"

Presidio del Santo Sepolcro a Gerusalemme

25 Carabinieri Reali

 

01.10.1919 diventa "Distaccamento Italiano Carabinieri Reali di Gerusalemme"

 

alt

 

Timbri di Franchigia:

Distaccamento Italiano di Palestina *Carabinieri Reali*

Distaccamento Italiano C.C.  R.R. di Gerusalemme *Comando*

Guardia Italiana *Gerusalemme*

alt

Timbri amministrativi:

Distaccamento Italiano di Palestina Carabinieri Reali

alt

La posta viene spedita tramite le Poste Militari inglesi

annulli "Army Post Office" e "O.E.T.A. - E.E.F. *Jerusalem*"

Uso posta civile annullo “Jerusalem A 28 AU 20”

non risulta posta inviata dalle navi

alt

 

fonte: "Il Distaccamento Italiano di Palestina" - Silvano Sorani

 

17) Russia-Murmania    14.08.18-12.09.19

Corpo di spedizione per contrastare prima i tedeschi e poi i Bolscevichi

Comandante Contingente Italiano: T.Col. Augusto Sifola

18.08.18 tappa a Le Havre

23.08.18 tappa a Newcastle

02.09.18 arrivo a Murmansk

 

Colonna Savoia - Cap Francesco Bergamaschi:

4° Btg Barletta del 67° Rgt Fanteria B. Palermo  10^-11^-12^ Cp - Magg. Angelo Raimondi

389° Cp Mitragliatrici

Cp Complementi

Reparto misto del Genio

Nucleo sussistenza

Ospedale da Campo n. 346

165° Sezione Carabinieri Reali

 

Uso Posta Militare inglese , sulla corrispondenza veniva indicate la sigla: “O.H.M.S.” o “O.A.S.”

Uso di cartoline in franchigia

Cartoline postali russe

Cartoline postali degli alleati

Corriere Militare Italiano dalla Murmania a Londra

Posta civile Russa

Esiste posta spedita da Le Havre e Newcastle tramite Posta Militare inglese

 

Buste intestate:

Corpo di Spedizione Russia Settentrionale

Corpo di Spedizione Italiano Russia Settentrionale

Timbri amministrativi:

Corpo di Spedizione Russia Settentrionale - Comando (tondo e lineare)

67° Reggimento Fanteria - 4° Battaglione - Comando

Genio Militare - Servizio Telegrafico (tondo)

Rep. 3 - Genio Tel. C.S.I. Murmania (lineare)

Corpo di Spedizione R.S.  1/2 Sezione di Sussistenza (lineare)

Corpo Spedizione Italiano Murmania Comando (tondo senza stemma sabaudio) - usato per il Corriere Militare Italiano dalla Murmania a Londra

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

 

18) Bulgaria 31.10.18- inizio 1923

Presidio del territorio nel periodo successivo all’armistizio

Sotto comando francese

 

31.10.18-…..07.19

35^ Divisione - dal 01.04.19 assunse la denominazione di “Corpo di Spedizione Italiano in Oriente”

- 63° e 64° Rgt Fanteria Brigata Cagliari

- 161° e 162° Rgt Fanteria Brigata Ivrea

 

…..01.19-…..07.19

Brigata Sicilia :

- 3 Btg del 61° Rgt Sicilia

Brigata Cagliari:

Sq 15° Cavalleggeri Lodi

Sq 16° Cavalleggeri Lucca

 

Il “Corpo di Spedizione Italiano in Oriente” fu sciolto il 01.08.19

 

…..09.19- inizio 23

10^ Cp del 62° Rgt Fanteria

 

Timbri amministrativi:

61° Regg. Fanteria * 2° Battaglione

 

Uso di francobolli italiani annullati col Timbro:

-  “Posta Militare …….” ….11.18-….12.18

-  "Posta Militare n° 16”  01.12.18-10.07.19 a Sofia

-  "Posta Militare n° 161” 01.01.19-14.01.19 a Burgas  - 15.01.19-31.05.19 a Filippopoli

 

Fonte:  Catalogo Unificato - Valter Astolfi 

 

19) Germania-Renania  .....11.18-18.08.19

Contingente internazionale per la smilitarizzazione della regione.

Successivamente fu costituita una Commissione Interalleata fino al 1925.

51° e 52° Fanteria Brigata Alpi

 

Buste intestate:

Alta Commissione Interalleata per i Territori Renani Occupati - R. Delegazione Italiana

Timbri amministrativi:

Comando della Brigata Alpi

Reggimento di Marcia - Battaglione Alpi

 

 

Annullo "Posta Militare 172"

21.12.18-08.02.19 dalla Francia

09.02.19-11.03.19 dal Belgio

12.03.19-18.08.19 dalla Germania

per la Commissione uso di francobolli tedeschi tramite l'ufficio postale di Coblenza

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

20) Albania 31.10.18-31.12.22      Missione a Scutari

Garantire la pace - rivolta albanese

Contingente interalleato: Italia, Francia, Inghileterra

 

35° Btg Bersaglieri

Cp genio

Btg 95° Fanteria

 

Timbri di franchigia: "R.R. Poste Agenzia Consolare Italiana Corizza"

Uso di francobolli italiani con annullo "Posta Militare 116" - …..05.20-31.12.22

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

 

21) Cecoslovacchia          27.11.18-17.06.19

Al comando e supporto truppe ceche nella prima fase di costituire l’esercito e difesa ordine pubblico e dei confini assegnati tra Slovaccia e Ungheria

Gen. Piccione Luigi a comando truppe ceke

- 6^ Divisione Cecoslovacca - Mag.Gen. Gastone Rossi

- 7^ Divisione Cecoslovacca - Mag.Gen. Giuseppe Boriani

 

Reparto Carabinieri

 

Timbri amministrativi:

Lineari:

7° Reggimento Genio 144^ Compagnia Telegrafisti

31° Reggimento Czeco - Slovacco Comando

32° Reggimento Czeco - Slovacco 1° Battaglione

39° Reggimento Esploratori C.S.

39° Reggimento Esploratori C.S. 1° Battaglione

39° Reggimento Esploratori C.S. 3° Battaglione

Battaglione Radiotelegrafsti 55^ Sezione Radiotelegrafica

Autoreparto Autonomo Corpo C.S. 1114^ Autosezione

Comando 6^ Divisione R.C.

Lineari bilingue:

1^ Batteria Pesante Campale

1° Battaglione di Mil. Territ. Cz Sl.  (anche 6° - 7° - 10° - 11° - 35° - 39°  Btg)

7^ Divisione Cecoslovacca - Quartier Generale

39° Regg.to Esploratori 10. Comp.

39° Regg.to Esploratori 11. Camp.

Comando Supremo di ..... in Slovacchia I Autosezione

Comando Gruppo Pesante Campale

Tondi:

1^ Brigata Czeco - Slovacca Comando

4° Reggimento C.S. Comando

IV° Regg. C.S. 2° Battaglione

6^ Sezione di Sanità C.S.

7° Sezione di Sanità C.S.

32° Reggimento Czeco - Slovacco Comando 8° Battaglione d'Assalto

35° Regg. Czeco - Slovacco Comando

35° Reggimento Cecoslovacco Comando 2° Battaglione d'Assalto

Comando della 6^ Divisione C.S. Stato Maggiore

Comando 1° Battaglione 35° Reggimento Czeco - Slovacco

Comando 2° Battaglione 35° Reggimento Czeco - Slovacco

Genio Militare Servizio Telegrafico

Tondi bilingue:

Esercito Cecoslovacco

7^ Divisione Cecoslovacca - Quartier Generale Comando

7^ Divisione - Stato Maggiore Comando del Corpo  Italia

7^ Divisione Cecoslovacca - Comando Carabinieri Reali

Compagnia Telegrafisti Italia

Mittenti scritte a mano:

7a Sezione Sanità Ceco-Slovacca

 

 

 

Ufficio di P.M. n. 52 con affrancatura italiana   20.12.18-10.06.19

Uso di cartoline in franchigia

Bolli di franchigia:

- R. Poste 2° Reggimento Czeco Slovacco

- R. Poste 31° Reggimento C.S.

- R.R. Poste 34° Reggimento Czeco - Slovacco  Comando

- R. Poste 35° Reggimento C.S.

- R. Poste Comando 3° Battaglione 39° Regg. C.S.

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

22) Austria-Italia  ......12.18-........24 Commissione Delimitazione Confini

Delimitazione del confine tra Italia e Austria - Trattato di St.Germain 10.09.19

Inghilterra-Austria-Italia-Giappone

....10.19-............ Delegato italiano della Commissione : Gen. Pariani Alberto

 

Timbri amministrativi:

Commissione Delimitazione Confini - 1^ Armata (tondo)

Commission de Delimitation de la Frontiere entre l’Autriche et l’Italie  - Traite de St Germain 10 septembre 1919

 

Ufficio Posta Militare n.70 dislocato dal 5.12.18 a Bolzano

 

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

22A) Austria …..12.18-……….19 Commissione Interalleata

Recensire e fare rientrare ai luoghi d’origine e militari e i civili detenuti nei campi di prigionia.

Ufficiali dell’Esercito e Nucleo Carabineri

A Innsbruck venivano convogliati i prigionieri per il rientro in Italia

 

Timbri amministrativi:

Ferrovie Italiane dello Stato Delegazione Innsbruck

Comando Tappa Innsbruk Ufficio Profughi

 

Uso di posta Militare N. 151

 

Per l’assistenza ai profughi fu istituita a Trieste una Commissione Interalleata per l’Approvigionamento

 

Buste intestate:

Commissione Interalleata per l’Approvigionamento sede di Trieste - Delegazione italiana

Timbro di franchigia

Poste Commissione Interalleata di Approvigionamenti

 

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

22B) Germania …..12.18-…….26 Missione Militare Italiana in Germania

Recensire e fare rientrare ai luoghi d’origine e militari e i civili detenuti nei campi di prigionia.

Sede a Berlino

 

Buste intestate:

Missione Militare Italiana Ricerca Dispersi - Sistemazione Tombe in Germania

Timbri amministrativi:

Missione Militare Italiana Ricerca P.G. * Germania *

 

Uso posta locale

 

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

 

22C) Romania ….12.18-……….19 Commissione Militare Mobile

Recensire e fare rientrare ai luoghi d’origine e militari e i civili detenuti nei campi di prigionia

 

Buste intestate:

Esercito Italiano Commissione Militare Mobile per la Ricerca dei Dispersi in Guerra Romania

 

Uso posta locale

 

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

23) Austria  18.12.18-26.07.20  Missione Interalleata in Austria

Missioni di tipo interalleato inviate nei paese vinti allo scopo di controllare la regolare applicazione delle clausole dell’armistizio.

05.02.19-26.07.20 Truppe esercito

18.12.19-.....01.20 Gen. Roberto Segre

.....01.20-26.07.20 Gen. Badoglio Pietro

 

 

Buste intestate:

Commissione Militare Interalleata di Controllo nella Repubblica d'Austria

Buste intestate a mano:

Commissione Militare Interalleata di Controllo per A. Marinensektion Vienna

Timbri amministrativi:

Comando Supremo Regio Esercito Italiano (tondo- applicato a tutta la corrispondenza da Vienna)

Comando Supremo Regio Esercito Italiano Missione Italiana per l’Armistizio  (lineare)

Comando Tappa Innsbruck Ufficio profughi (lineare)

Missione Militare Italiana Segreteria (tondo)

Missione Militare Italiana Vienna Commissione Ferroviaria (tondo)

Commissione Militare Italiana Innsbruck (tondo)

Commissione Militare Italiana Ufficio Stazione (lineare)

Commissione Militare Italiana di Controllo C. Budejovice (tondo- localita ceka)

Missione Militare Italiana Budapest

 

Uso di francobolli austriaci

02.03.19-.....12.19 Fu istituito un collegamento aereo Padova-Vienna-Praga

Uso del Corriere da Vienna con affrancatura italiana o con francobolli soprastampati in corone fino all’Ufficio Italiano di Impostazione

Senza francobolli con appoggio all’ufficio di P.M. 124 di Trento

dal 25.01.19 Ufficio di P.M. 151 a Innsbruck

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

24) Ungheria ....12.18-.....11.20  Missione Militare Italiana  in Ungheria

Budapest

Missioni di tipo interalleato inviate nei paese vinti allo scopo di controllare la regolare applicazione delle clausole dell’armistizio

 

.....05.19-16.11.19 Col. Guido Romanelli (unico rappresentante del Governo e delle Potenze Alleate e Associate)

16.11.19-.............. Gen. Ernesto Morelli  

 

Buste intestate a mano:

Missione Militare Italiana Budapest

Timbri amministrativi:

Missione Militare Italiana Budapest

 

Inoltro posta tramite la Missione Interalleata in Austria

Uso posta locale affrancata e non ma transitata tramite l'Ufficio postale di Trieste che l'inoltrava senza tassazione e senza annullare i francobolli ungheresi

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

25) Siria  ..........18-..........20  Missione Interalleata in Siria

Missioni di tipo interalleato inviate nei paese vinti allo scopo di controllare la regolare applicazione delle clausole dell’armistizio

 

Esiste solo una dicitura manoscritta: Missione Militare Italiana in Siria

Uso di poste locali

 

Fonte : Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

26) Francia   11.01.19-24.07.19 Missione Militare Italiana al Congresso di Pace

Parigi - Congresso di pace alla fine della 1^ Guerra Mondiale

 

Timbri amministrativi:

Delegazione Italiana al Congresso della Pace - Ufficio Militare della Corrispondenza

Delegazione Italiana per la Pace - Sezione Militare

Delegazione Italiana al Congresso della Pace - Ufficio Stampa

 

Uso di posta locale con annullo "Congres de la Paix St. German en Laye"

 

Fonte : Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

26A) Anatolia 03.02.19- …..04.22 Corpo di spedizione in Anatolia

Comitato Interalleato di Controllo di Polizia Ottomana

03.02.19- 3° Btg del 62° Fanteria B. Sicilia

29.03.19-03.04.19  marinai della Nave Regina Elena - Cap.v. Costanzo Ciano

03.04-19- 34° Rgt Bersaglieri del Corpo di Spedizione dell’Egeo

 

Timbri amministrativi:

Corpo Spedizione in Anatolia * Comando Genio*

31° Battaglione Bersaglieri

Corpo di Spedizione nel Mediterraneo Orientale

Corpo di Spedizione nel Mediterraneo Orientale Ospedaletto da Campo N. 347

Corpo di Spedizione in Anatolia

Corpo di Spedizione in Anatolia * Stato Maggiore

 

Uso di Posta Militare:

- N. 94: 16.05.19-30.06.20

- N. 115 dal 04.02.20

- N. 162 12.05.19-20.03.21

- N. 171 dal 01.03.19

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

27) Turchia 7.02.19-01.10.23  Missione Interalleata 

Corpo d’occupazione per presidiare Costantinopoli e i Dardanelli e riorganizzazione Polizia Turca.

Corpo interalleato (Francia-Italia-Inghilterra) a seguito armistizio di Mudros

Col. Balduino Caprini

 

62° Fanteria B. Sicilia della 35^ Divisione

313° Rgt Fanteria Pinerolo

Cp Carabinieri

Nave Vittorio Emanuele

 

Timbri amministrativi:

Corpo Occupazione Italiano - Costantinopoli

Posta Militare Italiana Mumhanè Sokak

Timbri di censura:

Alto Commissariato Italiano Ufficio Militare Verificato per Censura

Censura Militare Costantinopoli Verificato per censura

 

Tracia:

313° Rgt Fanteria Pinerolo

 

 

Ufficio Posta Militare n. 15 a Costantinopoli dal 13.02.19 al 01.07.21

Ufficio Posta Civile dal 01.07.21 al 25.09.23

Esistono cartoline in franchigia con il bollo P.M. 15 - sono rare

Cartolina reggimentale "Distaccamento Carabinieri Reali Costantinopoli" - rara

Esiste anche posta inviata dalla Tracia

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

28) Polonia  09.02.19-21.01.23 Missione Interalleata

15.02.19-06.04.19 a Varsavia

06.04.19-21.01.23 a Parigi

Commissione per il controllo applicazione clausole armistizio di Riga - delimitazione dei confini della Polonia

Missione Interalleata: Francia-Inghilterra-Italia-USA

Rappresentante Militare Missione interalleata Gen. Giovanni Romei-Longhena

a Varsavia - dal 06.04.19 a Parigi come Esperto militare.

Sottocommissioni: Leopoli (rappresentante italiano Magg. Giuseppe Stabile) - Posen - Teschen

 

Non esiste posta

 

Commissione Istituito dalla Società delle Nazioni per il Controllo sull’Applicazione delle clausole dell’armistizio di Riga tra Russi e Polacchi

 

Timbri amministrativi:

Societe des Nations - League of Nations - Commission de Controle

 

Uso di posta locale

 

 

19.07.19-31.12.22 Missione Militare Italiana

Assistenza e fornitura equipaggiamenti al costituendo esercito polacco

19.07.19-26.11.19 Col. Franchino

26.11.19-31.12.22 Gen. Giovanni Romei-Longhena

 

Timbri amministrativi:

Missione Militare Italiana - Polonia (tondo)

Missione Militare Italiana in Polonia (tondo - con e senza stemma sabaudo)

 

Posta instradata con corriere militare Varsavia-Roma , affrancata e spedita tassa a carico

Posta instradata con corriere militare via Parigi e regolarizzata con il bollo “F.M.” (Franchise Militaire)

Posta instradata con corriere militare via Vienna e poi Trento, la posta veniva affidata all’Ufficio civile o a quello militare PM 124

Uso di corriere diplomatico

Cartoline in franchigia - come franchigia veniva usato il bollo della missione

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

28A) Russia - Mar Nero 07.03.19-10.04.19 Evacuazione di Odessa

Evacuazione connazionali da Odessa sottoposta agli attacchi dei bolscevichi

Corazzata Roma

Incrociatore Guglielmo Pepe

Incrociatore A. Poerio

Piroscafo Albania

 

Uso Posta Militare n° 15 a Costantinopoli

Uso del guller delle Navi

 

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

29) Transcaucasia 27.04.19-20.03.20  EI,MM Missione Militare Italiana in Transcaucasia

Mantenimento dell'ordine e la protezione delle repubbliche di Georgia, Azebaijan e Armenia da possibili attacchi esterni.

Missione Militare:

27.04.19 parte il contingente da Taranto sulla nave Menfi

.....02.20 termina la missione militare

Missione mista diplomatica/militare:

07.02.20-20.03.20

 

Capo Missione: Col. di Stato Maggiore Melchiade Gabba

Capo Missione navale: Cap.Fr. Granafei Astan

 

Buste intestate:

Missione Italiana in Transcaucasia (Missione diplomatica)

Intestazioni a mano:

Missione Italiana in Transcaucasia (Missione diplomatica)

Timbri amministrativi:

Missione Militare Italiana in Transcaucasia (Missione militare)

 

 

Della Missione militare sono note solo 5 cartoline annullate in Italia

Della Missione mista sono note una decina di lettere annullate in Italia

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

30) Austria 12.06.19-30.11.21 Missione in Carinzia

Plebiscito di Klagenfurt 10.10.21 - assegnazione della Carinzia all'Austria  - disputa austro-Jugoslava

 

Contingente Internazionale

12.06.19-…..09.19

29° e 30° Rgt Brigata Pisa

113° e 114° Rgt Brigata Mantova

11° Btg Bersaglieri Ciclisti

…..09.19-30.11.21

Brigata Piemonte

3° Gruppo del 30° Artiglieria

 

 

 

Timbri amministrativi:

11° Battaglione Ciclisti 1^ Compagnia

 

Uso di poste austriache

Posta Militare n° 9 - Tarvisio 24.02.19-30.06.09 e Feldkirchen 01.07.19-15.07.19

Posta Militare n° 61 - Tarvisio 13.06.19-13.07.19 - Feldkirchen 14.07.19-26.09.19  - Villach 27.09.19-03.10.19

 

Commissione Interalleata

 

Intestazione a mano:

Missione Interalleata Klagenfurt

 

Uso posta locale

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

31) Germania 17.11.19-26.02.27  Commissione Militare Interalleata

Controllo armamenti, controllo degli effettivi delle Forze Armate, controllo delle fortificazioni.

Rappresentante italiano: Gen. Calcagno Riccardo

 

Buste intestate:

Commissione Militare Interalleata di Controllo Sotto-Commissione per gli Armamenti. Comitato di Monaco (Baviera)

Commissione Navale Interalleata di Controllo in Germania - Sezione Italiana - Il Presidente

Timbri amministrativi:

Mission Interailliee de Controle des Mines et Usines - Centre de  .. (data) .. l'Ingenier en chef des Mines

Missione Militare Italiana in Germania

Missione Milit. Italiana Berlino

Commission Militaire Interalliee de Controle - Berlin

Delegazione Italiana al Congresso della Pace - Ufficio Militare della Corrispondenza

Commissione Navale Interalleata in Germania - Sezione Italiana

 

La posta veniva inviata a Parigi e spedita in Italia con la franchigia francese.

Uso di poste locali

Uso di corriere militare fino a Roma e affrancata con tariffa per l'interno

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

32) Polonia-Lituania  1920-1922 Commissione Militare Interalleata

Nucleo Osservatori per visionare cessate il fuoco forze lituane e irregolari polacche per il possesso della città di Vilnius assegnata alla Polonia

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

 

33) Germania-Alta Slesia 15.02.20-09.07.22 Commissione Interalleata di Governo e Plebiscito

Missione di plebiscito Germania/Polonia 20.03.21 - assegnata alla Germania

11.02.20 istutuzione di una Commissione Interalleata Francia-Italia Inghilterra

rappresentante italiano Gen. Alberto De Marinis Stendardo

15.02.20 arrivo contingente italiano

Dislocazione a: Loebschutz - Ratibor - Rybnik - Pless - Oppeln.

03.07.22 rientro in Italia

 

Esercito:

135° Rgt Fanteria Campania - Col. Filippo Salvioni - n. 3 Btg

Artiglieria da Campagna 8° Rgt Campale

Pl 3° Btg Genio Telegrafisti

1° Drappello Automobilistico

Ospedaletto da Campo N° 40

45° Sezione Sussistenza

458° Pl Carabinieri Reali

32° Rgt Fanteria Siena  - n. 2 Btg da marzo 1921

Btg della Brigata Sicilia dal 10.09.21

2° Btg del 20° Rgt Granatieri dal 11.09.21

11° Rgt Bersaglieri dal 11.09.21

 

Buste intestate:

Commission Interalliee de Gouvernement et de Plebiscite de Haute-Silesie - Departement de l'Interieur

Police de Haute-Silesie - Le Colonel

Commissione Interalleata per l'Alta Slesia - Circolo di Rybnik

135. Regg. Fanteria 328. Comp. Mitr. Alta Slesia

Buste intestate a macchina da scrivere:

Commissione Interalleata di Governo e di Plebiscito in Alta Slesia - Il Controllore del Circolo di Ratibor Città

Timbri amministrativi:

Comando 1° Battaglione 135° M.M. (tondo)

135° Reggimento Fanteria (tondo)

38° Reggimento Fanteria 4° Battaglione

Commission Interalliee de Gouvernement et de Plebiscite de Haurt Silesie - Police de Haute Silesie - Le Colonel (tondo)

Commissione Interalleata per l'Alta Slesia - Il Controllore per Ratibor - Stadt (tondo)

Commissione interalleata di Governo e Plebiscito per l'Alta Slesia - Il Controllore delle vie fluviali e delle opere idrauliche (tondo)

Commissione interalleata del Governo e del Plebiscito - il Commissario Italiano Alta Slesia (tondo)

Commissione Interalleata di Governo e Plebiscito per l'Alta Slesia Controllore di Ratbor (Lared) - (lineare)

Sezione Sussistena - Alta Slesia (lineare)

Sussistenza Alta Slesia - Ufficio Sprovvisto di bollo (tondo)

Controllore del Circolo di Rybnik - Commissione Interalleata (tondo)

 

⇑ Collezione Vassallo

 

 

Cartoline in franchigia  invio con corriere e spedizione annullata presso Ufficio di posta Militare N. 1 di Udine fino al 31.07.20; dopo tale data all’ Ufficio Udine Ferrovia.

Sono note alcune corrispondenze annullate in data 10.04.1920 dall'Ufficio Concentramento Posta Militare di Bologna

Cartolina reggimentale: “S.A.R. il Duca d’Aosta Comandante la III Armata ai Granatieri del II Battaglione del 2 Reggimento Natale 1921 Alta Slesia”

Uso di poste civili affrancate con i francobolli dell’Alta Slesia, i più usati : Oppelin, Ratibor, Cosel e Rybnik.

Bolli di franchigia:

- R.R. Poste Truppe Italiane in Alta Slesia - Commando

- R.R. PP. Reggimento Brigata Siena Comando

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

34) Germania-Allenstein 21.02.20-21.09.20  Commissione Interalleata

Missione di plebiscito Germania/Polonia 11.07.20 - assegnata alla Germania

Inghilterra-Francia-Italia

4° Btg del 38° Rgt Fanteria Ravenna

Nucleo Carabinieri

 

Buste intestate:

Commissione di Governo e Plebiscito di Allestein Delegazione Italiana

Timbri amministrativi:

Comando Truppe Interalleate Olsztn - Allestein

Commission Interallièe de Gouvernement et de Plebiscite Allenstein - Olsztyn Traitè de Versailles Art. 94 et 96

 

Spedizione in franchigia  annullata presso Ufficio di posta Militare N. 1 di Udine

Uso di posta locale con francobolli tedeschi soprastampati

Timbro di franchigia tramite Ufficio PM "S120" Inglese

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

35) Germania-Marienwerder     2o.02.20-21.09.20   Commissione di Plebiscito

Missione di plebiscito Germania/Polonia 11.07.20 - assegnata  alla Germania

Delegato italiano: Senatore Angelo Pavia

49° Btg Bersaglieri

Nucleo Carabinieri

 

Buste intestate:

Commission Interalliee de Gouvernement et de Plebiscite de Marienwerder (Prusse)

Timbri amministrativi:

Comando Truppe Interalleate Marienwerder

 

Spedizione in franchigia  annullata presso Ufficio di posta Militare N. 1 di Udine

Uso di francobolli stampati a Milano soprastampati "Commission Interalliee" e "Plebiscite"

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

36) Polonia-Cieszym      15.06.20-16.08.20 Conferenza degli Ambasciatori

Missione di plebiscito per la delimitazione del confine tra Polonia e Cecoslovacchia nella zona di Cieszym. 28.07.20

Btg Alpini "Monte Baldo" a Karvina

 

Timbri amministrativi:

Battaglione Alpini Monte Baldo Comando

Timbro amministrativo origine privata:

Indirizzo Commissione interalleata di Teschen Posta Militare Udine

Intestazioni a mano:

Batt.Alpini M.Baldo - 142 Camp. - Teschen

 

Spedizione in franchigia  annullata presso Ufficio di posta Militare N. 1 di Udine

Uso di posta locale francobolli polacchi e cecoslovacchi soprastampati per l'Alta Slesia

 

Conferenza di Spa - Belgio

Annullamento del plebiscito

 

Bollo della Conferenza:

Conference Diplomatique Diplomatische Conferentie SPA 14 VII 1920

 

Uso di posta locale Belga

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

37) Austria-Jugoslavia  1920  Commissione Internazionale

Commissione internazionale per la delimitazione della frontiera austro-jugoslava

 

Gen. Italo Gariboldi

 

Timbri amministrativi:

Commissione Internazionale Delimitazione Frontiera Austro-Jugoslava Delegazione Italiana

Commissione Internazionale di Delimitazione Frontiere Austro-Jugoslava  Austro-Ungherese Delegazione Italiana

 

Uso poste locali

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

38) Belgio-Germania 1920 Commissione Internazionale

Commissione internazionale per la delimitazione della frontiera Germano-Belga

 

Timbri amministrativi:

Confini Germano-Belgi * Trattato di Versailles 1919* Commissione di Delimitazione Delegazione Italiana (tondo)

 

Uso di posta locale belga con timbro di franchigia

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

39) Germania-Polonia 1920 Commissione Internazionale

Commissione internazionale per la delimitazione della frontiera Germano-Polacca

 

Timbri amministrativi:

Confini Germano-Polacchi  * Trattato di Versailles 1919* Commissione di Delimitazione Delegazione Italiana (tondo)

 

Uso di posta locale tedesca

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

40) Grecia-Bulgaria 1920-1922 Commissione Internazionale

Commissione internazionale per la delimitazione della frontiera Germano-Polacca

 

Busta Intestata:

Commission de Delimitation de la Frontiere Greco - Bulgare

 

Uso di posta  francese

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

41) Romania-Cecoslovacchia 1920-1923 Commissione Internazionale

Commissione internazionale per la delimitazione della frontiera Romena-Cecoslovacca

 

Timbri amministrativi:

Commissione Delimitazione Frontiera Romena-Cecoslovacca Delegazione Italiana * il Presidente(tondo)

 

Uso di posta locale ceka

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

42) Ungheria-Jugoslavia 1920-1924  Commissione Internazionale

Commissione internazionale per la delimitazione della frontiera Germano-Polacca

 

Timbri amministrativi:

Delegazione Italiana * Frontiere Ungaro-Jugoslave Commissione di Delimitazione (tondo)

 

Uso di posta locale Jugoslava

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

43) San Marino     01.06.21-02.02.36  CC

vigilanza sulla sicurezza

Legione Carabinieri reali di Ancona

                                                    

44) Ungheria-Sopron  .....11.21-.....01.22 Commissione Interalleata

Missione di plebiscito per delimitare i confini tra l'Austria e l'Ungheria zona di Sopron 14.12.21 - assegnata all'Ungheria

Francia-Italia-Inghilterra

Granatieri di Sardegna provenienti dalle truppe in Alta Slesia

 

Probabilmente sistema di corrieri usati nell'Alta Slesia o uso di poste locali tramite l'Ufficio postale civile di Sopron.

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

45) Albania-Grecia 07.03.22-27.01.25 Commissione Internazionale

Delimitazione dei confini

 

Gen. EnricoTellini deceduto per attentato - dal 28.08.23 Gen. Gazzera Pietro

 

Buste intestate:

Commission Internazionale de Delimitation des Frontieres de l'Albanie

Timbri amministrativi

Commissione Internazionale Delimitazione Confini d'Albania - Delegazione Italiana

Intestazioni a mano:

Commision pour la delimitation des Frontieres de l’Albanie Korce (Albania)

 

 

Inoltro tramite uffici postali locali o tramite corriere all'Ufficio postale di Brindisi  dove veniva affrancata e spedita.

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

 

45A) Ecuador 22.05.22-10.06.40 Missione Militare Italiana

Addestramento forze armate ecuadoregne

Hq a Guayaquil

22.05.22-……….27 Gen. Pirzio Biroli

 

↑ Fonte: da asta n. 142 AICPM 2017

 

Buste intestate:

R. Esercito Italiano Missione Militare all’Ecuador

 

46) Danubio   11.07.22-14.11.36  Commissione Internazionale del Danubio

Garantire la libera circolazione sul Danubio

Delegato Italiano: Comandante Rossetti

 

Buste intestate:

Commissione Internazionale del Danubio - Delegazione Italiana

Commissione Europea del Danubio - Delegazione Italiana

Service de la Commission Europeenne du Danube

Timbri amministrativi:

Commissione Internazionale del Danubio - Delegazione Italiana

 

Uso poste locali singoli paesi

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

47) Albania-Jugoslavia 27.01.25-26.07.26  Commissione Internazionale

Delimitazione dei confini

La Missione italiana era la stessa che aveva completato i lavori sul confine Greco

 

Fonte: Catalogo Unificato - Valter Astolfi

 

48) Tracia    .....11.25 .....01.26  Commissione Internazionale

Nucleo Osservatori per controllare il cessate il fuoco tra forze greche e bulgare

 

Non esiste posta

 

49) Albania  1925-1939 Missione Internazionale GdF

Organizzazione "Roja di Kufinit" (Reale guardia di confine)

Formazione di ufficiali albanesi a Korce

Capo Missione: 1927-1933 Col. Pariani Alberto

nucleo ufficiali e sottufficiali: T.Col. Domenico Silvestri

 

50) Saar 10.12.34-.....03.35 Lega delle Nazioni  EI-CC

Plebiscito che assegnerà  la Saar alla Germania

Istituzione della "Saarforce" con Inghilterra-Italia-Svezia-Olanda

 

Comandante Contingente italiano: Gen.B. Sebastiano Visconti Prasca

Capo di Stato Maggiore: Col. Giovanni Battista Oxilia

1° Rgt Granatieri di Sardegna - Col. Carlo Melotti

2° Sq Rgt Cavalleria Guide

Btg Arma dei Carabinieri - T.Col. Emilio Peano

Reparto Collegamenti (elementi del 7°, 8°, 9° Rgt Genio)

saar

 

alt

 

Buste intestate:

Contingente Truppe Italiane nella SAAR

Timbri amministrativi:

Comando II° Battaglione Granatieri

1° Reggimento Granatieri di Sardegna 3^ Compagnia Distaccamento di Volkling

1° Reggimento Granatieri di Sardegna 3^ Compagnia Distaccamento di Saarlouis

Battaglione CC.RR. nella Saar

 

Uso di francobolli della Saargebiet con annullo “Saarbrucken” - 27.12.34-25.02.35

Uso di francobolli italiani con guller “Comando Truppe Italiane nella Saar”

Spedizioni senza francobolli tassate in Italia "Ufficio Milano Ferrovia" e "Roma succursale N. 13"

 

51) Italia/Francia 27.06.40-23.05.44 Commissione italiana di Armistizio con la Francia – CIAF

Organismo di controllo delle clausole armistiziali a seguito occupazione italiane territori francesi

Sede a Torino

Presidenti:

27.06.40-07.12.40 Gen. Pietro Pintor

08.12.40-10.06.41 Gen- Camillo Grossi

10.06.41-23.05.44 Gen. Arturo Vacca Maggiolini

 

4 Sottocommissioni: Esercito, Marina, Aeronautica e Affari Generali

Delegazioni di controllo:

Francia: Annemasse, Avignone, Draguignan, Grenoble, Hyeres, Lione, Marsiglia, Mentone, Monginevro, Nizza, Saint Raphael, Seez, Sète, Tolone e Valence.

Corsica: Ajaccio e Bastia

Algeria: Algeri, Biskra, Blida, Bougie e Costantina.

Marocco: Oujda

Somalia francese: Gibuti

Tunisia: Biserta, Sfax, Susa e Tunisi

Libano: Beyrouth

e presso gli Organismi di controllo tedeschi a Wiesbaden.

 

 

Sede Torino, Sottocommissione per l'Esercito - il Capo Sezione:

1943 - Col. Ludovico Bauchiero

 

Buste intestate:

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Esercito Controllo dello Scacchiere Alpino e Direzione Generale – Il Direttore Generale

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Mista per la Corsica

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Navale Tolone

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione per l’Esercito 5° Sezione Controllo – Il Capo Sezione

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione Affari Generali

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione per l’Esercito 3° Sezione Controllo

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione Scambi Commerciali

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Ufficio Custodia e Amministrazione Beni Proprietari Assenti - Segreteria Ufficiali Custodi Amministratori Beni Proprietari Assenti

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Amministrazione Territori Francesi Occupati Ufficio Custodia e Amministrazione Beni Proprietari Assenti - Segreteria Ufficiali Custodi Amministratori Beni Proprietari Assenti

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Amministrazione Territori Francesi Occupati il Commissario Civile di Mentone

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Amministrazione dei Territori Francesi Occupati  Commissariato Civile di Mentone Uffici Comunali

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Presidenza

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia il Presidente

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Nizza

Commissione Italiana d’ Armistizio con la Francia 1^ Sezione di Controllo

Commissione d’ Armistizio con la Francia Sottocommissione per il R. Esercito 4° Sezione

Delegazione Mista di Armistizio per la Smilitarizzazione Zona adiacente confine Libico – Tunisino il Generale Presidente

Delegazione della Commissione di Armistizio Marsiglia

Sottocommissione Italiana di Armistizio con la Francia per gli Affari Economici e Finaziari

Timbri amministrativi:

4A Armata D.E.C.S.A. 6° Nucleo di Controllo e Collegamenti

Commissione d’Armistizio con la Francia Sottocommissione per il R. Esercito 4° Sezione

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sfax

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione per l’Esercito

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione Armamenti

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione Scambi Commerciali

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione per l’Aeronautica

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottocommissione Forze Armate

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Mista Italo-Tedesca Controllo Traffico Marittimo Marsiglia

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Mista per la Siria

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione per il Controllo del Traffico Marittimo di Orano

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione per il Controllo sul Traffico Marittimo SUSA

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Controllo del Traffico Navale SUSA

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Traffico Navale SUSA

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Traffico Marittimo Bastia

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Traffico Marittimo Bougie

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Traffico Marittimo Marsiglia

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Traffico Marittimo - Biserta

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione di Controllo sul Traffico Marittimo - Biserta

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Esercito Controllo Scacchiere Alpino

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Esercito Controllo del Nord-Africa Sezione Controllo - Oujda

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Esercito Controllo Nord Africa Sezione Controllo - Oujda

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Esercito Controllo Territori Nord Africa

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione dell’ Esercito Controllo Terrestre Nord Africa

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione dell’ Esercito per il Controllo del Nord Africa

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione dell’ Esercito per il Controllo del Nord Africa Sottodelegazione Tunisia

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione dell’ Esercito per il Controllo del Nord Africa Sezione di Controllo di Costantina (Sottodelegazione Algeria)

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione dell’ Esercito per il Controllo Terrestre Nord Africa Sottodelegazione Algeria

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione dell’ Esercito per il Controllo Terrestre Nord Africa Sezione Controllo - Biskra

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Navale

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione Aeronautica di Controllo per l’ Algeria Sezione di Orano

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Biserta Delegazione Controllo sul Traffico Marittimo

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottodelegazione Controllo Marina Biserta

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottodelegazione Controllo Marina Tunisi

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sottodelegazione Controllo Esercito Tunisi

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Ufficio Stralcio (Lineare e tondo con al centro un Fascio)

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sezione Italiana Controllo Marittimo di Nizza

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sezione Controllo Marittimo di Tolone

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sezione Controllo del Traffico Marittimo Susa di Tunisia

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sezione di Controllo del Traffico Marittimo Susa di Tunisia

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Sezione Amministrativa

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Amministrazione dei Territori Francesi occupati

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Amministrazione dei Territori occupati

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia - Torino - Reparto Autonomo

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Controllo Industria Bellica

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Commissariato Civile per Seez - Montevalezzan - St.Fay.

Commissione Italiana d' Armistizio con la Francia Commissariato Civile di Monginevro

Commissione Italiana di Armistizio con la Francia Nucleo Italiano Collegamento Traffico Marittimo Séte

Commissione Italiana di Armistizio Delegazione di Collegamento presso la Deutsche Waffenstilistandskommission

Commissione Italiana d' Armistizio con la Francia 1^ Direzione Regionale

Commissione Italiana d’Armistizio con la Francia 1^ Sezione di Controllo Nizza

Commissione Italiana d' Armistizio con la Francia Sottocommissione Guardia di Finanza Posto di Controllo R.G. Finanza

Commissione Italiana d' Armistizio con la Francia Delegazione Esercito a Controllo S.A. II° Direzione Regionale

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Industria Bellica

Commissione Italiana Armistizio con la Francia (tondo e lineare)

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione dell'Esercito per il controllo Terrestre del Nord Africa Sottodelegazione Algeria

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione dell'Esercito per il controllo Terrestre Nord Africa Sezione Controllo Biskra

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione dell'Esercito per il controllo del Nord Africa Sezione di Controllo di Costantina

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione dell'Esercito per il controllo del Nord Africa Sezione di Controllo di Costantina (Sottodeleg. Algeria)

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione dell'Esercito per il controllo Terrestre Nord Africa Sottodelegazione Algeria Occidentale

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione dell'Esercito per il controllo Terrestre Nord Africa Sottodelegazione Algeria

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Esercito controllo Nord Africa Sezione Controllo OUJDA

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione C.I.B. e C.C.I. per il Nord-Africa  (*)

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Industria Bellica 1a Sezione

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Industria Bellica 2a Sezione

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Controllo Traffico Marittimo Bougie

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione per il Controllo dell’Industria Bellica nella Francia Metropolitana

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Aeronautica di Controllo per l’ Algeria Sezione Orano

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Navale per l' Africa Settentrionale  di Algeri

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Delegazione Mista Controllo Corsica Sottodelegazione Esercito

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Guardia di Finanza Controllo Vigilanza Frontiere

Commissione Italiana Armistizio con la Francia Sottosezione R. Guardia di Finanza  Controllo Vigilanza Traffici Tolone

Commissione Italiana Armistizio Francia Delegazione Reparto Controllo Scacchiere Alpino

Commissione Italiana Armistizio Francia Delegazione Esercito Controllo Scacchiere Alpino (tondo e lineare)

Commissione Italiana Armistizio Francia Delegazione Navale

Commissione Italiana Armistizio Francia R. Guardia di Finanza Sottosezione Controllo Vigilanza Traffici Tolone

Commissione Italiana Armistizio Direzione Regionale

Commissione Italiana Armistizio 1^ Sezione

Commissione Italiana Armistizio I Direzione Regionale

Commissione Italiana Armistizio 2° Direzione Regionale

Commissione Italiana Armistizio Delegazione Regionale

Commissione Italiana Armistizio Delegazione Navale

Commissione Italiana Armistizio Delegazione Navale Tolone

Commissione Italiana Armistizio Delegazione Aeronautica Controllo Algeria

Commissione Italiana Armistizio Delegazione Aeronautica di Controllo Marocco

Commissione Italiana Armistizio Delegazione Navale

Commissione Italiana Armistizio Delegazione Navale di Tolone

Sezione Controllo Traffico Marittimo di Nizza

Delegazione Italiana di Armistizio 1° Sezione

Delegazione Italiana di Armistizio con la Francia Delegazione mista per la Siria

Delegazione Italiana di Armistizio con la Francia Amministrazione Territori Francesi Occupati

Delegazione Italiana Permanente Controllo Armistizio la Sezione per lo Scacchiere Alpino

Delegazione Italiana Permanente Controllo Armistizio per lo Scacchiere Alpino 1^ Sezione

Delegazione Italiana Permanente Controllo Armistizio per lo Scacchiere Alpino 1A Sezione

Delegazione per il Controllo Industrie Belliche Ufficio di Collegamento in Bourges

Delegazione Navale Armistizio Algeria zona sprovvista di francobolli italiani

Delegazione Mista per il Contrllo della Corsica

"Delegazione R. Esercito Corsica C.I.A.F."

Zona sprovvista di francobollo

Località Sprovvista di francobolli Tassa a carico del destinatario

"Corrispondenza di Connazionali in Francia da consegnare verso riscossione tassa semplice interna Autorizzazione Postgen 52160 - 5-9-40 XVIII"  (esiste anche con 42160 errore)

C.I.A.F. Controllo Traffico Marittimo Bastia

C.I.A.F. Delegazione Controllo Traffico Marittimo Bastia

Da consegnarsi con la tassa semplice stabilita per le corrispondenze per l'interno (autorizz. Minist.le Postegen N. 52160 del 5 settembre 940 XVIII)

Da consegnarsi con l'applicazione della tassa semplice stabilita per le corrispondenze per l'interno (autorizz. minist.le Postgen N. 52160 del 5 settembre 940 XVIII)

Da consegnare senza Tassa Autorizzazione Postgen IV I-902685 del 17-7.40-XVIII

Da consegnare senza Tassa Autorizzazione Postgen 902685 del 17-7.40

Delegation Francaise a la Commission Italienne d'Armistice

F.M.  (Franchise Militaire)

Ecc. Generale di C.A. Marco Gamaleri Presidente Sottocommissione Armistizio Esercito

Esente da Censura

Verificato per Censura

Censore 28 (tondo)

Censura ….. Ministero della Marina” (a datario)

Censura Postale …… Torino (a datario)

Commissione Provinciale di Censura 33R

Commissione Provinciale di Censura verificato Torino 59

Commissione Provinciale di Censura verificato Torino D

Commissione di Censura Verificato Torino 29

Ufficio Periferico Censura Marina B7

Diciture a mano:

C.I.A.F. Delegazione R.  Marina

C.I.A.F. Ajaccio

C.I.A.F. Sottocomm. Esercito Controllo Scacchiere Alpino

CIAF 5° Sezione

Zona sprovvista di francobolli

 

(*) C.I.B. Controllo Industria Bellica - C.C.L. Controllo Combustibili Liquidi

 

La posta veniva inoltrata con corriere militare a Roma e a Torino e poi smistata alle rispettive destinazioni

Uso di francobolli italiani

Uso di poste localia

Biglietti e cartoline postali in franchigia

Bolli ovali di franchigia:

Regie Poste A.S.I. Delegazione d’Armistizio (con stemma di Stato)

R.Poste il Commissario civile di Mentone

 

 ↑ collezione Vassallo

 

↑ Delegazione di Nizza - Francia   Collezione Vassallo

 

 ↑ Delegazione di Oujda -  Marocco   Collezione G.Guzzi

 

Tratto da una pubblicazione di Valter Astolfi e collezione G.Guzzi

 

52) Eritrea  01.04.1941- estate 1952  CC

Tutela e protezione delle popolazioni locali e comunità nazionale

Comando Compagnia Carabinieri dell'Eritrea

alle dipendenze della B.M.A. (British Military Administration) prima come prigionieri di guerra e dopo l'armistizio

come collaboratori in semilibertà e inquadrati come impiegati civili della B.M.A.

il 2.03.47 cessarono la posizione di prigionieri e poterono scegliere se continuare il servizio o rientrare in Italia.

Il personale rimpatriato fu sostituito da volontari.

Nell'estate del 1952 i Carabinieri rientrarono in Italia.

 

53) Eritrea  .....08.1941-1957 GdF

Controllo Economico Fiscalefino al 1952

Formazione funzionari polizia doganale fino al 1957

nucleo ufficiali e sottufficiali: Cap. Silvio Obici

 

54) Libia  21.09.49-24.12.51  U.N. Commissioner in Libya

Consiglio delle Nazioni Unite sul destino delle ex colonie italiane - indipendenza della Libya

1 rappresentante italiano

 

 

Buste intestate:

United Nations Commissioner in Libya Nations Unies Commissaire en Libye

 

Uso di poste locali

 

55) Somalia 02.02.1950-30.06.1960  AM - MM - EI - CC - GdF

Mandato fiduciario ONU AFIS

1^ Vera Missione di Pace

 

15.08.1949 Costituzione del Corpo di Sicurezza della Somalia (in Italia) - Gen.B.Arturo Ferrara

01.01.1956 Decreto di scioglimento del Corpo e sua trasformazione in Forza di Polizia

.....12.1958 il Comando delle Forze di Polizia passa a un Somalo

 

G. di F. dal 9.08.50 al 1957 - Cap. Augusto de Laurentiis

 

Navi trasporto Corpo di Sicurezza della Somalia, partenza da Napoli e arrivo a Mogadiscio:

07.02.50-20.02.50 Auriga

07.02.50-23.02.50 Assiria

12.02.50-28.02.50 Saronno

16.02.50-03.03.50 Andrea C.

27.02.50-13.03.50 S.Giorgio

01.03.50-15.03.50 Urania II

04.03.50-18.03.50 Giovanna C.

06.03.50-20.03.50 Genova

11.03.50-25.03.50 Auriga

14.03.50-02.04.50 Milano

Navi Militari:

................-04.04.50 Cherso Comandante Cap.Fregata Mario Signorini

 

Corpo di Sicurezza della Somalia:

- Comando Forze Armate della Somalia

- Comando Truppe Esercito

- Comando Marina

- Comando Aeronautica

 

Esercito:

- 4 Btg Motoblindati di Fanteria - ognuno composto da:

*** 1 Cp Comando

*** 3 Cp Fucilieri

*** 1 Cp Blindati  - composta da:

****** 1 Pl Leggeri

****** 1Pl Autoblindo

- 3 Btg Motoblindati di Carabinieri - ognuno composto da:

*** 1 Cp Comando

*** 3 Cp Fucilieri

*** 1 Cp Blindati

- 1 Batteria di Artiglieria da 100/17

- 1 Cp Genio Artieri

- 1 Cp Genio Collegamenti, Servizi e il Nucleo ufficiali per addestramento reparti Somali

- I, II, III, IV Battaglione Somalo

- Cp Polizia Militare

- Cp Somala Territoriale

- 1^ Comp. Carri Armati M3A3

 

Carabineri:

05.01.50 Nucleo avanzato

 - Comando Gruppo Carabinieri Somalia e Capo Polizia

Organizzazione Polizia Somala e Ordine Pubblico

15.05.56-14.12.58 T.Col. Alfredo Arnera - Gruppo Territoriale e Forze Polizia Somale

16.07.58-30.06.60 Compagnia Autonoma Carabinieri

.....04.61 Missione Tecnica Italiana

Nucleo Assistenza Forze Polizia Somale

 

Marina:

- Comando Base della Marina in Somalia

- Servizi Telecomunicazioni Somalia

- Pl Marinai Somali

 

Aeronautica:

- Comando Aeronautica Con Reparti: Operazioni, Tecnico e Logistico

- Squadriglia Mista Trasporti e Collegamenti (3 Dakota e 2 Beech Craft)

- Cp Mista Aeroportuale

 

Il primo Comandante al Campo Bald Road a Mogadiscio fu : Cap.Granatieri Gianfranco Chiti

afis027

afis028

↑ Collezione Vassallo Ernesto

 ↑ Collezione Riccardo Bodo

 

↑  Collezione Vassallo - rara busta con timbri amministrativi

↑ Collezione Smaldini Luigi

 

↑ Collezione Vassallo

 

Buste con intestazioni a stampa o con emblemi:

- Comando Corpo di Sicurezza - il Generale Comandante (esiste anche carta intestata)

- Comando Corpo di Sicurezza in Somalia  il Capo di Stato Maggiore

- Comando Forze di Polizia della Somalia

- Squadrone Cavalleria della Somalia -  Il Comandante

- Squadrone Blindo Corazzato il Comandante (con stemma)

- I Battaglione Motoblindato della Somalia (con testa di leopardo, usato nel 1952)

- II battaglione Somalo (con testa di leone; esiste analogalmente anche carta intestata (usato nel 1952/54)

- Gruppo Carabinieri della Somalia (usato nel 1951)

- Compagnia Autonoma Carabinieri Italiani in Somalia - il Comandante (usato nel 1959 su busta; all'interno biglietto augurale raffigurante la caserma Podgora di Mogadiscio)

- Forze di Polizia della Somalia Comando (con testa di leopardo)

- United Nations (logo) Nations Unies    United Nations Advisory Council for the Trust Territory of Somaliland Under Italian Administration P.O. Box 24 - Mogadiscio

Mittenti (scritte a mano): 

- I Battaglione Motoblindato della Somalia (da Mogadiscio 1950)

- 1° Btg di Fanteria Motoblindato

- Fanteria Motoblindata

- II compagnia Uegit (1950)

- Presidio Militare Uegit (1950/51)

queste buste non essendo ancora attivo l'ufficio postale di Uegit sono timbrate a Mogadiscio o a Baidoa; al 1° Btg sembra riferibile anche posta con l'indicazione Galcaio nel 1953 (ma postalizzata a Mogadiscio) e con riferimento a questa località un mittente indica "I Battaglione Fucilieri" (1950)

- II Battaglione Somalo

- II Batt. Motoblindato 1^ Compagnia Mogadiscio (Somalia)

- 3^ Cp II Btg Somalo Chisimaio

- 3^ Cp Spedizioni da Mogadiscio (1950), Baidoa (1952/54), Chisimaio (1952/53)

- 1^ Cp a Lugh Ferrandi e Presidio militare di Lugh Ferrandi (1952), dal Presidio di Bardera (su carta intestata al battaglione) nel 1953 e nello stesso anno anche con   l'indicazione   "II Battaglione Fucilieri Somali, Comando 2.a compagnia - Baidoa (1953)

- I Squadrone di Cavalleria Blindata (da Mogadiscio 1953)

- II Squadrone, III Plotone Blindato Cavalleria, Galcaio (1952)

- III Batt. Somalo Belen Wen (Somalia)

- IV Btg Somalo - Mog.

- IV Battagl.ne Motoblindato di Ft. 1^ Comp. Fucilieri Mogadiscio

- Corpo di Sicurezza della Somalia, Comando secondo squadrone Cavalleria Blindata, Beletuen (1952)

- Corpo di Sicurezza della Somalia, Mogadiscio (1953)

- 3 Cp  I Btg Corpo Sicurezza Somalo Mogadiscio (1955)

- Comando Genio Mogadiscio (1951)

- Magazzino Genio Militare, Mogadiscio (1951)

- O.R.A.A.G. Mogadiscio (1950/51 era l'officina di riparazioni militari)

- Deposito Carburanti Mogadiscio (1952)

- R.T. Collegamenti Mogadiscio (1952)

- Forze Armate della Somalia, Compagnia Sussistenza, Mogadiscio (1951)

- Ospedale Militare Mogadiscio (1951)

- Comp. Deposito Misto, Reparto Musica (Mogadiscio 1950)

- MARIDIST Mogadiscio (1957)

- Comando Marina Mogadiscio Somalia (1950)

- Comando Aeronautico della Somalia, Reparto Tecnico Mogadiscio (1950)

- Stazione di Polizia Dusa Mareb (un carabiniere da Mogadiscio 1953)

- 1.a Compagnia CC Centro Radio Chisimaio (1950)

- Gruppo Carabinieri della Somalia (Mogadiscio 1951)

- Gruppo Carabinieri Compagnia Comando Mogadiscio

- Comando Forze di Polizia della Somalia, Mogadiscio (1956/57)

- Compagnia Carabinieri Mogadiscio

- Carabinieri Italiani in Somalia Mogadiscio

- Caserma Podgora Mogadiscio (1959)

- Comando Guardia Finanza Mogadiscio

- Direzione Sanità Militare CCS Mogadiscio

Timbri amministrativi:

- Comando Aeronautica della Somalia Reparto Logistico

- Comando Aeronautica della Somalia Ufficio Amministrativo Aeroporto Mogadiscio

- Comando Gruppo Carabinieri della Somalia Ufficio Amm.ne Sez. III* (Matricola)

- Comando Gruppo Carabinieri della Somalia - Amministrazione

- Aeronautica della Somalia - Ufficio Amministrativo

- Corpo di Sicurezza - Somalia  Comando Deposito - Ufficio Amministrazione

- Corpo di Sicurezza della Somalia 1° Squadrone di Cavalleria Blindata Comando

- Corpo di Sicurezza della Somalia 2° Squadrone di Cavalleria Blindata Comando

- 1° Squadrone Cavalleria Blindata Comando

- II Battaglione Motoblindato 1^ Compagnia

- United Nations Nations Unies  Advisory Council for Somaliland Under Italian Administration

Cartoline reggimentali:

- I Battaglione Somalo (illustrazione con berretti tipo "dubat", baionette, gagliardetti e stemma nonché storia dell'unità a partire dal periodo coloniale)

- III Battaglione Somalo (rapace e sciarpa)

- Squadrone di Cavalleria Blindata della Somalia (autoblindo e cammello)

- Corpo di Polizia della Somalia (milite e carta del paese)

 

Notizie cortesemente fornite da Riccardo Bodo

 

 

Uso di poste e annulli inglesi "Mogadishu - Somalia" fino al 31.03.1950 - 1^ data conosciuta 16.03.50

dal 01.04.1950 subentra l' uso di francobolli Somalia Afis e poste italiane. - 1^ data conosciuta 15.04.1950

 

Bolli di franchigia:

- Poste Italiane Comando Aeronautica della Somalia

- Poste Italiane Corpo Sicurezza della Somalia Com. Deposito

 

 

56) Corea del Sud 16.11.51-31.12.54 Missione UNC United Nations Corea

Conflitto Onu-Corea del Nord

Corpo Militare CRI con ospedale da campo n.68

Comando:

16.11.51-......06.52 Cap. Luigi Coia

.....06.52-31.12.54 Magg. Fabio Pennacchi

 

Partenza dall' Italia 16.10.51- rientro 10.01.55

corea

Timbri amministrativi:

68th Italian Red Cros Field Hospital ( colore rosso-viola)

 

uso poste militari statunitensi annullo "APO 971 Army Air Force Postal Service"

l' unica affrancatura nota è il 15 cent blu della serie ordinaria "I Presidenti" (Scott n° 820)

annullo ondulato a 7 righe

 

57) Isole Jonie 10.08.53 MM-AM

Soccorso per il terremoto

Nave Artigliere

Corpo Sanitario Aeronautico

 

58) Italia 15.01.52- attuale Comando in Capo della Squadra Navale – CINCNAV

Precedentemente dal 25.08.14 Comando Armata Navale e dal 09.12.40 Comando in Capo delle Forze Navali

Comando operazioni navali

 

Comandanti:

10.12.40-05.04.43 Amm. Jachino Angelo

05.04.43-09.09.43 Amm. Pier Paolo Bergamini

..........47-14.12.50 Amm. Romeo Oliva

14.12.50-15.01.52 Amm. Massimo Girosi

..........52-............. Amm. Giuseppe Manfredi

.....05.84-.....01.87 Amm.Sergio Majoli

.....01.87-.....09.88 Amm. Filippo Ruggiero

..............-13.02.91 Amm. Luciano Monego

13.02.91-............. Amm. Guido Venturoni

.....02.92-01.01.94 Amm. Angelo Mariani

..........97-............ Amm. Umberto Guarnieri

.............-09.02.01 Amm. Marcello De Donno

09.02.01-............. Amm. Quinto Gramellini

22.10.04-21.11.06 Amm. Bruno Branciforte

23.11.06-20.04.09 Amm. Giuseppe Lertora

20.04.09-21.01.12 Amm. Binelli Mantelli

22.01.12-24.01.13 Amm. Giuseppe De Giorgi

25.01.13-16.09.16 Amm. Filippo Maria Foffi

16.09.16-  attuale Amm. Marzano Donato

 

59) K2 3.09.54

Supporto alla missione scientifica

 

60) Algeria 09.09.54  AM

Soccorso per terremoto ad Algeri

1^ missione della 46^ Aerobrigata

 

61) ONU 14.12.55- in corso

Delegazione di New York

Delegazione di Bruxelles

 

The Military Advisor:

2006......... Maj.Gen. Giuliano Ferrari

28.07.14-  attuale Gen.C.A. Paolo Serra

 

 

natony037

↑ NATO New York

natobrux029

↑NATO Bruxelles

 

Timbri amministrativi:

Permanent Mission of Italy to the United Nations Office of the Military Adviser  2 United Nations Plaza, 24th FL New York NY 10017

Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite – Ufficio del Consigliere Militare 2 United Nations Plaza, 24th FL New York NY 10017

Rappresentanza Militare Italiana Presso il ConsiglioMilitare NATO Bruxelles

Rappresentanza Militare Italiana Presso i Comitati Militari della NATO e della U.E. Bruxelles

Italian Military Representative to the NATO and E.U. Military Committees Bruxelles

Permanent Mission of Italy to the United Nations Office of the Military Adviser

 

62) Ungheria  ott/dic1956 Austria  AM

Soccorso ai profughi Ungheresi

46^ Aerobrigata - Corpo Sanitario Aeronautica

Sovrano Militare Ordine di malta

 

63) Egitto 21.11.56-31.10.64  Missione UNEF 1 (United Nations Emergency Force)  - AM

Supporto logistico alla Missione ONU

46^ Aerobrigata -  Aeroporti Militari di Pisa e Napoli

21.11.56-03.05.58 Ponte aereo Capodichino-Abu Sevir in Egitto per trasferimento personale ONU

11.10.64-31.10.64 Ponte aereo  da Stoccolma per trasferimento personale UNEF a Cipro

unef031

 

Buste intestate: 

United Nations Nations Unies Disengagement Observer Force

United Nations Nations Unies Emergency Force 

United Nations Emergency Force Aeroporto di Pisa Italy

United nations Emergency Force Naples, Italy 

Timbri amministrativi:

United Nations Emergency Force S.Giusto Airport Pisa, Italy

United Nations Emergency Force Naples, Italy

United Nations Emergency Force Aeroporto di Pisa Italy

United Nations Emergency Force

United Nations Nations Unies Disengagement Observer Force

United Nations Nations Unies Emergency Force

 

Uso poste locali

Uso timbri di franchigia "United Nations ... (data) ... Emergency Force

1^ data 15.12.56

 

64) Israele 1957 Gaza AM

Evacuazione Caschi Blu scandinavi d' interposizione

 

65) Egitto, Giordania,Israele,Libano, Siria  05.06.58-26.03.15 EI,AM

Missione UNTSO (United nations Truce Supervision Organization)

Osservatori in ambito ONU per il controllo del rispetto della tregua tra Israele e paesi arabi

Il Comando è a Gerusalemme in più vi sono 4 Out Stations:

OGL Gruppo osservatori Libano a Naqura

OGG-T Gruppo osservatori in Golan a Tiberiade in Israele

OGG-D Gruppo osservatori in Golan a Damasco in Siria

OGE Gruppo Osservatori in Egitto a Ismalia

attualmente per la crisi tra Israele e il Libano il personale italiano è tutto a Naqura

 

ITA Senior Military Observer:

1994 T.Col. Aldo Piras

.........05-16.01.07  Magg. Pierini

16.01.07-.............  T.Col. Vittorio Stella

.........11-.............  T.Col. Vincenzo Iosca

 

Comandante Missione:

01.04.00-31.03.02  Mag.Gen. Franco Ganguzza

 

untso025

alt

 ↑ Collezione Smaldini

 

Buste intestate:

United Nations  Nations Unies Truce Supervision Organization

United Nations  Truce Supervision Organization Liaison Officer Beirut

United Nations  Truce Supervision Organization UNTSO - Middle East

 United Nations Nations Unies Truce Supervision Organization Office of the Chief of Staff

Timbri amministrativi

Mail Center UNTSO Headquarters Jerusalem

Gruppo Osservatori Militari Italiani in Medio Oriente UNTSO

Gruppo Osservatori Militari Italiani in Medio Oriente U.N.T.S.O.

Gruppo Osservatori Militari Italiani in Medio Oriente (UNTSO)

Gruppo Osservatori Militari Italiani UNTSO

Gruppo Osservatori Militari Italiani Medio Oriente UNTSO

UN Gruppo Osservatori Militari Italiani

Il Capo Gruppo O.M.I

 

Uso di posta locale - corrieri ambasciata -  ONU N.Y  -  e tramite ufficio postale: "Posta Militare Italiana Naqura Libano"

 

66) Libano 19.06.58-09.12.58  MM

Missione UNOGIL (United Nations Observers Group in Lebanon)

Vigilanza per contrastare gli aiuti militari provenienti da paesi esteri ai ribelli operanti in Libano

10 Osservatori M.M.  e elicotteri Agusta Bell

- Pier P. Spinelli Special Representative of the Secretary-General U.N.

 

 

Buste intestate:

United Nations Observation Group in Lebanon

 

67) Kashmir 03.01.59-30.03.15   Missione UNMOGIP (United Nation Military Observer Group in India and Pakistan) - EI

Osservatori in ambito ONU

Controllo del rispetto della linea di armistizio e delle clausole del trattato di Karaki dopo il conflitto indo-pakistano sulla questione Jammu-Kasmir.

Quartier generale 6 mesi a Rawalpindi (Nov/Apr.) e 6 mesi in india (Mag/Ott.)

 

Comandanti Missione:

.....05.86-.....07.86 Col. Beltracchi G.  - facente funzioni

.....08.87-.....09.87 Col. Beltracchi G.  - facente funzioni

.....05.89-.....06.89 Col. Fiorese Mario - facente funzioni

16.12.94-.....04.97 Gen.D. Alfonso Pessolano

30.08.04-13.09.05 Magg.Gen. Guido Palmieri

 

Rappresentanti italiani:

..........94-.........97 Magg. Carmine Calò

..........03-............  Col. Salvatore Tagliata

..........06-............  Magg. Sergio Tamai

..............-11.08.07 Magg. Antonio Romano

11.08.07-15.11.08 T.Col. Salvatore Mascoli

11.11.08-.............  Cap. Massimo Giachi

.............-.............  Magg. Alfio Scaccianoce

 

03.01.59-07.08.63 elicottero C-47 del 306° Gruppo

 

La Missione riprende dal 05.06.2017

 

alt

↑ spedita dall'India

alt

↑ spedita dal Pakistan

 

Buste intestate:

United Nations Military Observer Group in India and Pakistan Gruppo Osservatori Militari Italiani

United Nations Military Observer Group in India and Pakistan

United Nations Military Observer Group in India & Pakistan

Timbri Amministrativi:

Gruppo Osservatori Militari Italiani UNMOGIP

United Nations Field Station "DOMEL"

United Nations Field Station Rawalakot

Rawalakot

United Nations Field Station Gil.Git  U.N.

United Nations Military Observer Group in India & Pakistan

United Nations Military Observer Group in India and Pakistan

United Nations Military Observer Group in India and Pakistan  UNMOGIP

Il Capo Osservatori Militari Italiani

CERTIFIED goods/services received and satisfactory and bill payable by UNMOGIP      Autority: (PTS, LPO, S/A, Serv.Agr.etc.)        No ...........  Serv. .............

 

Uso di posta Pakistana, Indiana o dell'ONU di New York

 

68) Laos 07.10.59-17.11.59  Missione UNTSO-OGL

Verifica dei confini di Laos,Vietnam e Cambogia

 

69) Congo 1959 Libreville - AM

Missione umanitaria trasporto medicinali

46^ Aerobrigata di Pisa

 

70) Congo 11.07.60-19.06.64 AM

Missione umanitaria ONUC Organisation des N.U. au Congo - UNOC United Nations Operation in the Congo

Evacuazione cittadini Italiani ed europei dal Congo Belga a seguito indipendenza

13.07.60-17.07.60 46^ Aerobrigata Ponte aereo Pisa-Elisabethville (Katanga)

- C119 2°  Gruppo - Magg. Commini

- C119 98° Gruppo - Magg. D'Amato

14.07.60-20.07.60 46^ Aerobrigata Ponte aereo Pisa-Brazzaville (Congo francese)

- C119

 

Aiuti umanitari ed evacuazione cittadini Italiani ed europei

30-07.60-15.08.60 46^ Aerobrigata Ponte aereo Pisa-Leopoldville

3 C119

 

dal 22.08.60 al 19.06.62

Supporto a Forza Multinazionale di pace ONUC

3 C119 46^ Aerobrigata Ponte aereo Pisa-Leopoldville

 

01.09.60 costituzione del “Sezione Congo 46^ Aerobrigata”  nell'aeroporto di N'Djili

6 C119

- Magg. Enzo Orsucci

01.10.60 la Sezione si rinomina in "Distaccamento 46^ Aerobrigata"

 

.....12.60 al Col. Luciano Nimis viene affidato il Comando della principale Base aerea di Leopolville

 

 

maggio 1964-1973 DICTMA  Delegazione Italiana di Cooperazione Tecnica Militare Aeronautica

missione di addestramento

Gen. Abramo Pappalardo

 

onuc

 

↑↑ dall'Ospedale Italiano a Elisabethville Katanga  

 

Buste intestate:

Organisation des Nations Unies au Congo

Timbri amministrativi:

46* Airbrigade T.M. sqdn n.2 Italian C. 119 Group N' Djili Airport

46* Airbrigade T.M. sqdn Italian C. 119 Group N' Djili Airport

ONUC Liason Office  C.119 Italian Group Leopoldville 46 * Aerobrigata T.M. Pisa Italia Ufficio Collegamento

Italian Hospital Elisabethville Congo Katanga

 
 

Uso di poste locali

In Italia la posta diretta in Congo passò tramite il "Centro di Smistamento di Pisa" e consegnata tramite la 46^ Aerobrigata.

onuc032

timbro in franchigia

 

71) Marocco 01.03.60 MM - AM

Assistenza dopo terremoto Agadir

Ponte aereo Agadir-Casablanca

nave: Indomito


72) Somalia 9.12.61-....04.62 GdF

Missione di soccorso alluvionati e assistenza alla polizia somala

Sezione elicotteri ( 2  AB47G) - Ten. Aldo Morelli

 

73) Iran - Yemen 02.09.62  AM

Missione umanitaria pro terremotati

46^ Aerobrigata di Pisa

 

74) Spagna 1962 AM

Barcellona missione soccorso alluvionati

46^ Aerobrigata di Pisa

 

75) San Marino 1962-1984 CC

Istruire un Nucleo Investigativo e la Polizia Giudiziaria

Legione Carabinieri di Bologna

 

76) Macedonia 26.07.63 AM

Missione di soccorso terremoto

46^ Aerobrigata di Pisa

 

77) Norvegia 1963-31.10.02 Missione AMF-L (Allied Command Europe Mobile Force - Land)

Forza mobile della Nato

Paesi componenti: USA - GB - Germania - Belgio - Canada - Olanda - Luxemburgo - Italia.

 

L'Italia partecipa con un "Gruppo Tattico" della B.Taurinense che dal 1986 sarà denominato "Cuneense":

- Comandante e Comando 3° Rgt Alpini

- Cp Comando 3° Rgt Alpini

- Btg Alpini "Susa" di Pinerolo - Cp: 34^, 35^, 36^, 133^.

- 40^ Batteria Gruppo Artiglieria da montagna "Pinerolo" di Susa

- 101° Ospedale da Campo Aviotrasportabile di Torino

- Cp Alpini Paracadutisti

dal 1986 vengono aggiunti:

- Cp Genio Guastatori di Abbadia Alpina

- Cp Controcarri di Torino (fino al 1992)

 

Comando:

.....10.09-.....06.10 Gen. Dario Marco Ranieri

 

Elicotteri AB47 63B - AB206 - AB202  G.S. AVES Toro -  4° Rgt  Altair di Venaria Reale

 

Operazioni:

1991 Guerra del Golfo

1999 AFOR

norvegia036

Timbri amministrativi:

Cuneense Italian Contingent Headquarters

 

Uso poste locali

Uso poste militari G.B. annullo "ACE Mobile Force British Forces 1 Postal Service"

 

78) Yemen 20.12.63-04.09.64 EI osservatori ambito ONU

Missione UNYOM (United Nation Yemen Observer Mission)

Pattugliamento sul confine Yemen-Arabia Saudita osservanza del cessate il fuoco.

 

Rappresentante ONU e Capo Missione:

.....07.63-04.09.64 Spinelli Pierpaolo

6 osservatori

50 appartenenti all'Unità di ricognizioni aeree

114 addetti alla protezione della Missione

 

dal 20.12.63

25 osservatori con presenza di italiani

 

79) India-Pakistan 5.08.65-26.02-66 EI osservatori ambito ONU

all' inizio viene utilizzato il personale UNMOGIP

Missione UNIPOM (United Nations India Pakistan Observer Mission)

L'Italia partecipa con 2/3 ufficiali distaccati dall' UNMOGIP

Vigilanza sulla tregua tra India e Pakistan

 

Timbri amministrativi:

United Nations India Pakistan Observer Mission (UNIPOM)

 

Al momento non si conoscono buste spedite in Italia

 

80) Turchia 19.08.66 AM

Soccorso terremotati

46^ Aerobrigata di Pisa

 

81) Croazia 27.10.69 AM

Soccorso terremotati

46^ Aerobrigata

 

82) Zambia 24.09.69-23.09.73 AM - Missione DICTMA (Delegazione Italiana per la

Cooperazione Tecnico Militare Aeronautica

sede aeroporto di Livingston e Lusaka

 

5° Reparto SMA

1° Capo delegazione a Lusaka Col.Pilota Mario Galletti

1° Capo all'Aeroporto di Livingston T.Col. Cesare Fazzino

 

83) Turkia 30.03.70  AM

Soccorso terremotati

46^ Aerobrigata di Pisa

 

84) Nicaragua 23.12.72 AM

Soccorso terremotati

46^ Aerobrigata

 

85) Tunisia 1973 AM-MM

Soccorso alluvionati

navi: V.Veneto - Doria - Indomito - Impetuoso

3° Gruppo Elicotteri

46^ Aerobrigata di Pisa - C119

 

86) Nepal 15.01.73-25.05.73

Italian Everest Expedition IEE73

Assistenza militare alla spedizione scientifica sull' Everest

 

Aviazione Leggera dell'Esercito:

- 3 elicotteri AB-205A1 : Italia 1, Italia 2 ed Italia 3 -- Italia 1 record atterraggio in quota a 6400 m (21.750 piedi) per elicotteri di questa categoria

- 11 tra piloti e specialisti:

Ten.Col. P.O.E. Ruggero De Zuani RAL SMALP Aosta

Cap. P.O.E. Paolo Landucci C.A.A.L.E. Viterbo

Ten. P.O.E. Giuseppe Pecoraro RAL SMALP Aosta

Mar.Magg. P.O.E. Giovanni Brunamonti C.A.A.L.E. Viterbo

Serg.Magg. P.O.E. Nicola Paludi RAL SMALP Aosta

Cap. Uff.Tec. Gian Claudio Gallesi 3° R.R.A.L.E. Orio al Serio

Mar.Capo Sp.ALE Edoardo Malerba IV REUG Bolzano

Mar.Capo Sp.ALE Giovanni Ferro 1° REUG Viterbo

Mar.Capo Sp.ALE Giuseppe Maiu 3° R.R.A.L.E. Orio al Serio

Serg.Magg. Sp.ALE Francesco Bucci RAL SMALP Aosta

Serg.Magg. Sp.ALE Mauro Cristallo 3° R.R.A.L.E. Orio al Serio

 

Carabinieri (5):

Cap. Fabrizio Innamorati - Btg Paracadutisti

Ivo Nemela - Enrico Schnarf - Gualtiero Seeber - Giuseppe Cheney del Centro Addestramento Alpino di Val Gardena (Legione di Bolzano)

 

Alpini:

Serg. Mirko Minuzzo - Mar. Virginio Epis - Segr.Mag. Claudio Benedetti

 

Totale 52 militari

La spedizione è stata guidata da Guido Monzini e organizzata dal Ministero della Difesa

 

87) Malta 1.08.73-in corso EI,MM,AM,CC Assistenti militari

missione MICTM : 1.08.73-28.03.79

missione DIATM lug.81-giu.88 - sospesa dal 4.12.84 al 16.9.85

missione MICTC set.81-lug.88 - sospesa dal 4.12.84 al 16.9.85

missione MIATM 14.07.88-01.12.11 (Missione Italiana Assistenza Tecnico Militare)

missione MICCD 01.12.11- in corso (Missione Italiana di Collaborazione nel Campo della Difesa)

 

Capi Missione:

1973-1976 Col. Umberto Pellizzola

1976-1979 Col. Piero Zampieri

1981-1984 Col. Giovanni Romeo

1984-1987 Col. Leonardo Rizzo

1987-1989 Col. Giandaniele Forgiarini

1989-1992 Col. Basilio Rampulla

1992-1995 Col. Rosario Mangione

1995-1998 Col. Alberto Zucchi

.........98-29.08.01 Col. Gianluigi Covini

29.08.01-29.07.03 Col. Vincenzo Gargano

29.07.03-07.10.06 Col. Salvatore Fadda

07.10.06-22.10.09 Col. Giovanni Ormetti

22.10.09-20.09.12 Col. Rocco Vastola

20.09.12-01.09.16 Col.p. Luca Mariz

01.09.16-31.12.16 T.Col. Bonacci Antonio

01.01.16-  attuale  Cap.F. Bertozzi Luca

 

01.08.73-.....08.87 elicotteri AB47G2 - AB206 - AB204 AVES

                           3° Reparto di Sostegno AVES di Bergamo

.....08.87-  attuale  elicotteri AB212 Aviazione Militare

 

Comandanti SAR (Ricerca e soccorso)  - la Missione termina il 02.11.16

2010                   T.Col. Davide Demartis

2012                   T.Col. Davide Arcangeli

 

 

malta038

 

 

 

Buste intestate:

IL-GVERN TA' MALTA

Missione Italiana di Assistenza Tecnica Militare Malta 

Italian Military Mission Head of Mission

Timbri amministrativi:

Missione Italiana di Assistenza Tecnica Militare

Missione Italiana di Assistenza Tecnica Militare Malta

Armed Forces of Malta Officers Mess

M.I.A.T.M.

Missione Italiana di Collaborazione nel Campo della Difesa MICCD - Malta

MICCD

M.I.A.T.M. Nucleo Aeronautico Militare Italiano

Segreteria Unica MICCD     Data Arrivo .....     NR Protocollo .....     Posizione Atti .....

 

Uso di posta locale - ambasciata

1^ data conosciuta  .....07.88

 

88) Tunisia 1973 MM

Assistenza alluvione

Navi: Vittorio Veneto - Doria - Impetuoso - Indomito

3° Gruppo elicotteri

 

89) Etiopia 1975 Addis Abeba AM

Trasporto profughi

Ponte aereo 46^ Aerobrigata

 

90) Turkia 24.11.76

Soccorso ai terremotati

46^ Aerobrigata

 

91) Romania  04.05.77 AM

Soccorso terremotati

46^ Aerobrigata

 

92) Zaire 1977 AM

Evacuazione europei

46^ Aerobrigata di Pisa

 

93) Marocco Missione DIATM (Delegazione di Assistenza Tecnico Militare in Marocco)

Istruttori di volo elicotteri costruiti dalla Agusta per l'aereonautica del Marocco

30.09.69-31.12.85 MCTM Missione di Cooperazione Tecnico Militare

01.01.86-.....03.99 DIATM Delegazione Italiana di Assistenza Tecnico Militare

.....03.99-.....04.00 MATM Missione di Assistenza Tecnico Militare

.....04.00-18.06.00 DATM Delegazione di Assistenza Tecnico Militare

 

Aviazione Esercito:

03.06.77-18.06.00 A.L.E. AVES

Aviazione:

30.09.69-31.12.84

 

Capi Delegazione:

03.06.77-31.08.77 T.Col. Enzo De Micheli

01.09.77-09.05.79 Cap. Benedetto Zetari

10.05.79-30.05.81 Magg. Giuseppe Aquili

01.06.81-30.11.82 T.Col. Paolo Landucci

01.12.82-28.06.83 Magg. Giuseppe Bringhenti

29.06.83-28.06.86 T.Col. Michele Tamburrini

29.06.86-30.09.88 T.Col. Gilberto Uccellini

01.10.88-15.04.94 T.Col. Antonio Stefanelli

16.04.94-31.08.94 T.Col. Giovanni Martina

01.09.94-02.08.98 Cap. Francesco Berardino

03.08.98-31.08.98 Cap. Luciano Foschi

07.10.98-18.06.00 Cap. Francesco Berardino

alt

Timbri Amministrativi.

Delegazione Tecnico Militare Marocco

Delegazione Italiana di Assistenza Tecnico-Militare Marocco

Missione di Cooperazione Tecnico Militare Marocco

Aeronautica Militare Italiana Missione Assistenza Tecnica Marocco

 

Uso di posta locale o valigia diplomatica

 

94) Germania 01.02.79-  attuale Rappresentanza Aeronautica Militare Italiana - RAMI

Hq Erding

Il compito istituzionale è di assicurare, nel pieno rispetto di un "memorandum of agreement" tra Italia, Spagna, Germania e Gran Bretagna,

il sistema dei trasporti relativi ai flussi dei materiali per i Velivoli Eurofighter e Tornado.

 

Capo RAMI:

..............-01.08.13 Cap. Roberto Milanese

01.08.13-  attuale  Cap. Molinari Giovanni Battista

 

Uso di posta locale

 

95) Inghilterra 01.02.79-  attuale  Rappresentanza Aeronautica Militare Italiana - RAMI

Hq Bicester (precedentemente a Stafford)

Il compito istituzionale è di assicurare, nel pieno rispetto di un "memorandum of agreement" tra Italia, Spagna, Germania e Gran Bretagna,

il sistema dei trasporti relativi ai flussi dei materiali per i velivoli Eurofighter e Tornado.

 

Capo RAMI:

.............-01.08.13 Cap. Paolo Di Magno

01.08.13-  attuale  Cap. Sebastiano Palermo

 

Uso di posta locale

 

96) Mar della Cina, mar Giallo 5.07.79-20.08.79 MM

Soccorso profughi vietnamiti Boat-People

 

8° Gruppo Navale (Comgrupnav otto) al Comando Amm.Div. Sergio Agostinelli

Navi:

Vittorio Veneto Cap.Vasc. Franco Mariotti

Stromboli Cap.Vasc. William Zanasi

Andrea Doria Cap.Vasc. Mario Strighini

 

97) Montenegro 15.04.79 AM,MM

Soccorso terremotati Dubrovnik

Nave: Caorle

 

98) Libano 3.07.79-in corso EI,AM,MM,CC operazione in ambito ONU

Missione UNIFIL (United Nations Interim Forces in Lebanon)

stanza a Naqoura

Forza internazionale di interposizione dopo che nel 1978 Israele aveva invaso il Libano.

Compiti di Italair:

- Trasporto sanitario - CASEVAC e MEDEVAC

- Trasporto personale

- Trasporto materiali

- Voli di ricognizione

- Voli di ricerca

- Trasporto personale civile e materiali

- Voli antincendio

- Supporto alla popolazione in caso di calamità

 

- Nucleo elicotteri interforze ITALAIR dal 20.07.79

1979-1982 elicotteri AB204B

1982-2008 elicotteri AB205

dal 2008    elicotteri AB212

- Cp "Force Protection Coy" per la sicurezza della base

- "Media Community Outreach Unit " per la campagna stampa

- CIMIC

- P.M.

- RIS

 

Comando Italiano a Naqura "Force Protection Coy" :

09.11.07 passaggio di consegne dalla Francia all'Italia

09.11.07-02.03.10 Col. Gerardo Restaino

02.03.10 passaggio di consegne dall'Italia all'Indonesia

 

09.11.07-27.05.08 Cp del 132° Rgt Artiglieria Corazzata Ariete

27.05.08-28.11.08 Cp B. Garibaldi

28.11.08-11.05.09 Cp del Rgt Artiglieria a Cavallo "Voloire" dfi Milano - Cap. Paolo Anzisi

11.05.09-31.10.09 Cp del 132° Rgt Artiglieria Corazzata Ariete - Cap. Emilio Meriano

31.10.09-02.03.10 Cp B. Friuli

 

Comandanti di Italair e del Contingente Italiano a Naqoura ITNCC:

17.03.10-22.09.10  Col. Adriano Ruspolini

....10.11-.....07.12 Col. Valter D'Agostino

.....07.12-24.07.14 Col. Giacomo Lipari

24.07.14-07.10.15 Col. Claudio Luperto

07.10.15-12.04.16 Col. Andrea Salvatore

12.04.16-27.06.17 Col. Giovanni Maria Scopelliti

27.06.17-  attuale Col. Giuliano Innecco

 

 

Comandanti Task Group Italair:

03.07.79-14.07.80 T.Col. Filippo Neri D'Auria

15.07.80-10.11.81 T.Col. Umberto Taddei

11.01.81-06.10.81 T.Col. Italo Bonvicini

07.10.81-15.08.82 Magg. Francesco Paolo Russo

16.08.82-09.07.83 T.Col. Piero Foggetti

10.07.83-29.06.84 T.Col. Enrico Sica

30.06.84-29.05.85 T.Col. Gaetano Marrone

30.06.85-29.06.86 T.Col. Giovanni Tonicchi

30.06.86-29.06.87 T.Col. Luigi Moraglia

30.06.87-29.06.88 T.Col. Aurelio Ometto

30.06.88-17.08.89 T.Col. Ezio Venturini

18.08.89-14.09.90 T.Col. Antonio Cataneo

15.09.90-16.09.91 T.Col. Mario Moro

17.09.91-18.09.92 T.Col. Giuseppe Torresi

19.09.92-13.01.94 T.Col. Paolo Antulov

14.01.94-08.11.94 Col. Maurizio De Stefani

09.11.94-09.11.95 T.Col. Luigi Orsini

10.11.95-15.11.96 T.Col. Aldo Guaccio

16.11.96-20.11.97 T.Col. Giacomo Dal Pozzolo

21.11.97-29.11.98 T.Col. Franco Bacchella

30.11.98-05.06.00 T.Col. Donato Stricchiola

06.06.00-22.07.01 Lt.Col. Francesco Guarriera

23.07.01-12.08.02 Col. Valter D'Agostino

13.08.02-29.10.03 T.Col. Alfonso Napolitano

30.10.03-29.10.04 Col. Giacomo Lipari

30.10.04-11.01.06 T.Col. Salvatore Scalisi                      

12.01.06-01.02.07 T.Col. Antonino Giunta                              

02.02.07-06.08.07 T.Col. Vincenzo Dimitrio

07.08.07-21.02.08 T.Col. Arrigo Arrighi

22.02.08-03.09.08 T.Col. Francesco Tessitore

04.09.08-04.03.09 T.Col. Antonio G. Villani

05.03.09-08.09.09 T.Col. Stefano Silvestrini

09.09.09-16.03.10 T.Col. Fabio Scaramuzza

17.03.10-22.09.10 Col. Adriano Ruspolini

23.09.10-31.03.11 T.Col. Marco Avaro

01.04.11-….10.11

01.04.11-04.04.12 Col. Valter D'Agostino

05.04.12-05.10.12 T.Col. Andrea Cercolani

06.10.12-31.11.12 T.Col. Giuliano Innecco   

10.04.13-09.10.13 T.Col. Vincenzo Ingrosso 

10.10.13-16.04.14 T.Col. Pierluigi Verdecchia 

17.04.14-17.10.14 T.Col. Maurizio Sabbi

18.10.14-14.04.15 T.Col. Vincenzo Ingrosso

15.04.15-16.09.15 T.Col. Giovanni Quartuccio

17.09.15-11.04.16 T.Col. Giuseppe Della Bona

12.04.16-14.10.16 T.Col. Giuseppe De Salvo

15.10.16-19.04.17 T.Col. Antonio Fusco

20.04.17-  attuale  T.Col. Danilo Vita

 

 

03.07.79-01.10.99 1° Rgt ALE Antares Viterbo

01.10.99-……….  1° Rgt AVES Antares Viterbo 

.........95-..........96  49° G.S. AVES Capricorno -  5° Rgt Rigel di Casarsa

07.08.07-22.02.08  34° G.S. AVES  Toro - 4° Rgt Altair  di Venaria Reale (AB205)

22.02.08-26.06.08  30° G.S. AVES Pegaso - 2° Rgt Sirio di  Lamezia Terme (AB212)

26.06.08-14.03.09  53° G.S. AVES Cassiopea -  7° Rgt Vega di Rimini

.........11-.....09.11  34° G.S. AVES Toro - 4° Rgt Altair di Venaria Reale 

04.04.11-.....10.11  34° G.S. AVES "Toro" di Venaria Reale

.....10.11- attuale    2° Rgt AVES "Sirio" di Lamezia Terme

 

 

Senior UNIFIL Representative a Beyrut - SURB:

.........96-.............. T.Col. Aldo Guaccio

.............-12.01.06  Col. Giacomo Lipari

12.01.06-.............. Col. Salvatore Scalisi

.............- attuale    Col. Riccardo Brizi

 

Cappellano Militare:

1987-2008 Don Quirico Calella

 

P.I.O. ITALAIR:

1987 Cap. M. Coccia

..............-.....08.88 Cap. A Pollino

.....09.88-.............. Magg. F. Serriconi

2013 Ten. Andrea Monaco

2014 Cap. Luciano Starace

2014 Cap. Giuseppe Marino

 

 

unifil043

unifil_pmfrancia041

↑ spedita tramite P.M. francesi

unifil_pa039

↑ ponte aereo Italia-Libano

 

35° Anno di ITALAIR

aprile 1979 - ottobre 2014 - 42° Task Group Italair

 

Buste intestate:

Forze Italiane dell'ONU Gruppo Elicotteri - Italair Naqoura - Libano

Quartier Generale Onu Squadrone Elicotteri Multiruolo Italia Unifil Naqoura - Libano

United Nations UNIFIL Nations Unies Interim Force in Lebanon Force Interimaire au Liban

United Nations Nations Unies Interim Force in Lebanon Force Interimaire au Liban

United Nations Interim Force in Lebanon Heliwing Italair Flying for Peace

United Nations Interim Force in Lebanon - UNIFIL - Nations Unies Force Interimaire au Liban

Italian National Contingent Naqoura

 

Timbri amministrativi:

Squadrone Aviazione Esercito Italia-Unifil

UNIFIL Italair Naqoura - South Lebanon

UNIFIL - Naqoura  IT-NCC il Comandante Col. Giacolo Lipari

UNIFIL United Nations Interim Force in Lebanon  SURB

1° Reggimento Aves Antares Squadrone Elicotteri Italair-UNIFIL

1° Raggruppamento Aviazione Leggera dell'Esercito ANTARES Squadrone Elicotteri Italia UNIFIL

1° Reggimento Aves Antares Squadrone Elicotteri Italair

1° Reggimento ALE Antares Squadrone Italair UNIFIL

1° Raggruppamento ALE Antares Squadrone Italair UNIFIL

1° Raggruppamento ALE Antares Helisquadron Italia UNIFIL Italair

1° RGPT. AVES Antares Helisquadron Italair Unifil

46° Aerobrigata - Ufficio Operazioni e Addestramento

Quartier Generale Onu Squadrone Elicotteri Multiruolo Italia Unifil Naqoura

United Nations Interim Force in Lebanon Squadrone Aviazione Esercito Italia Unifil

United Nations Interim Force in Lebanon Italian Contingent Command in Naqoura

United Nations Nations Unies Italair

Supporti delle Forze Operative Terrestri Comando Cavalleria dell'Aria Squadrone Italair UNIFIL

Supporti delle Forze Operative Terrestri Comando Aviazione Esercito Helisquadron Italair Unifil

United Nations Heliving Italair

Heliving Italair

Helisquadron Italair

Squadrone Elicotteri Italair

Comando Aviazione dell'Esercito Squadrone Aviazione dell'Esercito Italia-Unifil

United Nations Interim Force in Lebanon

Antares RGPT. 1° A.L.E.

1° Reggimento Aviazione Leggera Esercito Antares Squadrone Elicotteri Italair

Comando Cavalleria dell'Aria Squadrone Cavalieri dell'Aria Italia Unifil

Trasporto con Elicottero Tratta Naqoura-Beirut

Ponte Aereo Libano-Italia

Ponte Aereo Pisa Beirut

Corriere Aereo Militare Naqoura-Beirut Beirut-Pratica

U.N. Base P.O. Naqoura Lebanon

LEBANON Land of sun and Beauty Fly there by MEA Quartier Generale ONU Squadrone Elicotteri Multiruolo ITALIA UNIFIL Naqoura Libano

1° R GPT. A.L.E. "Antares"

Trasporto Speciale NAQOURA - Beirut: EMB CH - 47C Beiurut-PISA :Hercules C - 130/46^  A.B.

PONTE AEREO LIBANO-ITALIA A MEA Boeing 707.320C taking off

Task Force Italair

Task Force Italair Libano

Comando Contingente Nazionale Naqoura  Task Force Italair

1979-2009  30 anni di Italair

TF Italair Flight Wing Commander

Comando Componente Nazionale Naqoura Libano

Comando Contingente Nazionale Naqoura Libano

Comando Contingente Nazionale Naqoura Libano UNIFIL HQ

Unifil Italair Naqoura

Ministero della Difesa Aviazione Esercito Task Force "Italair"

Naqoura - Libano

1° RGPT. ALE  "Antares" Helisquadron Italair Unifil

Stato Maggiore dell'Esercito V Reparto Ufficio Affari Generali Nucleo Corrispondenza

Italian National Contingent Commander UNIFIL Naqoura Libano

Carabinieri:

Contingente Italiano in Libano Plotone Carabinieri Polizia Militare

 

 

 

unifil_franchigia040

↑ annullo in franchigia Poste Francesi - abolito il 30.05.2010

 

unifil_bolli044

↑ timbro Corriere Aereo Militare -  annullo Posta Militare Italair

alt

Annullo di Franchigia ONU

unifil_pm125042

↑ annullo Posta Militare Francese 125

unifilbolli046

unifilpacchi045

↑ Mod. 215 per inoltro pacchi

 

Annullo "Naqura Libano Posta Militare Italair"  fino al 2000. Tale Timbro Postale ha subito, negli anni, diverse lacerazioni dei caratteri componenti la dicitura; infatti, il bollo nel 1994 ha subito una profonda rottura, tanto che ha visto la propria impronta mancante della lettera "a"  nella parola "Posta"

Con l' inizio del 2000 l' anno doveva essere modificato a penna in quanto la parte interna del timbro non aveva i due zeri.

Prima data postale conosciuta 01.08.79

Ultima data postale conosciuta 18.05.00

Uso di francobolli da £ 750 e 600 Serie Castelli

dopo tale data venne usato l'ufficio di Posta Militare francese 125

anche annulli PM altre nazioni, poste locali,Israeliani, ONU N.Y.

Dopo l'inizio della "Missione Leonte"  uso del guller "Operazione Leonte Libano"

Annulli in Franchigia ONU

 

99) Iran 1979 AM

Missione umanitaria evacuazione civili

46^ Aerobrigata - 1 C-130H e 2 G-222

 

100) Santo Domingo 1979 AM

Missione umanitaria aerotrasporto viveri e medicinali

46^ Aerobrigata di Pisa

 

101) Cambogia 1980 AM

Missione umanitaria soccorso profughi

Ponte Aereo Bangkok-Phnom Penh

46^ Aerobrigata

CRI

 

102) Algeria 10.10.80  AM

Missione soccorso terremotati

46^ Aerobrigata di Pisa

 

103) Somalia 1980-1981-1982-1984 Mogadiscio,Somalia,Ogaden AM

Missione umanitaria pro terremotati

46^ Aerobrigata di Pisa

 

104) Iran 1981 AM

Missione soccorso terremotati

46^ Aerobrigata di Pisa

 

105) Malta 1981-1985

Missione geotopocartografica

 

106) Angola,Tunisia,Yemen del nord, Sudan 1982 AM

Missione soccorso popolazioni

46^ Aerobrigata di Pisa

 

107) Mar Rosso    10.03.82-in corso MM Missione MFO (Multinational Force and Observers)

Garantire navigazione nello stretto di Tiran

La MFO fa capo a un Direttore Generale con sede a Roma da cui dipende il Comandante della Forza (Force Commander)

                                  

01.03.04-01.03.07 Force Commander: Gen.D. Roberto Martinelli

 

COMGRUPNAVCOST DIECI:

25.03.82- ...........  c.f. Angelo Miniussi

..............-.........06 c.f. Paolo Spagnoletta

..........06-17.10.07 c.f. Giuseppe Caratelli

17.10.07-20.07.08  c.f. Alfredo De Pandis

20.07.08-05.10.09  c.f. Henri Bombardi

05.10.09-05.10.10  c.f. Giuseppe Platania

05.10.10-04.10.11  c.f. Massimiliano Caramia

04.10.11-04.10.12  c.f. Dante Elio Antonio Sgrosso

04.10.12-15.10.13  c.f. Massimo Tiberi

15.10.13-....10.14  c.f. Francesco Pepe

.....10.14-...........   c.f. Cresca Claudio

……….....-  attuale   c.f. Paturzo

 

Command Sergeant Maior:

15.10.13-.....10.14  1° Mar.Luog. Gennaro Gargiulo

 

10° Gruppo Navale Costiero (comgrupnavcost dieci)

Base operativa. "South Camp" a Sharm el Sheik

inizio operatività 25.04.82

navi:

01.04.82-29.04.01 Palma    (partenza da La Spezia 10.03.82)                                                     

10.04.82-18.09.83 Mogano (partenza da Messina 26.03.82)                                                      

10.04.82-20.11.99 Bambu  (partenza da Messina 26.03.82)

18.09.83-05.12.98 Mango                                                 

27.11.98-27.03.07 Esploratore

20.11.99-.........08  Sentinella

27.01.01-.....06.09 Vedetta

.....12.05-.....12.05 Staffetta

06.05.07-19.07.12 Staffetta

04.04.08-28.06.11 Esploratore

....02.10-  in corso Sentinella

20.07.11-  in corso Vedetta

07.08.12-  in corso Esploratore

mfo047

mfopalma048

 

Buste intestate:

Multinational Force and Observers Sinai

Multinational Force and Observers Sinai Egypt

Multinational Force and Observers

Decimo Gruppo Navale Costiero Contingente MFO in Sinai

Multinational Force and Observers Rome, Italy

Timbri Amministrativi

Decimo Gruppo Navale Costiero Contingente Navale Italiano MFO Sinai

Decimo Gruppo Navale Costiero Contingente MFO in Sinai

10° Gruppo Navale Costiero Contingente Navale Italiano MFO Sinai

10° Gruppo Navale Costiero Contingente Italiano M.F.O. Sinai

10° Gruppo Navale Costiero

X° Gruppo Navale Costiero

COMGRUPNAVCOST DIECI

COMGRUPNAVCOST 10

Contingente Navale Italiano M.F.O. Sinai

Station Commander FMPU Multinational Force & Observers

Diving World Sharm El Sheikh

Multinational Force and Observers COMGRUPNACOST 10 South Sinai

Palombari

Navi:

DRAGAMINE BANBU'

PATTUGLIATORE COSTIERO PALMA

NAVE BAMBU'

NAVE MANGO

NAVE MOGANO

NAVE SENTINELLA

NAVE GRANATIERE

NAVE ESPLORATORE

NAVE VEDETTA

 

timbri amministrativi prevalentemente in colore viola e nero raramente rosso, blu/azzurro (Nave Bambu)

 

 

mfoguller049

 

 

uffici postali a bordo delle navi (Guller con datario)

guller "Comgrupnavcost Dieci" Prima data postale conosciuta 22.11.1983

timbro ovale di franchigia "Poste Italiane Comgrupnavcost Dieci"

timbri ovali di franchigia delle Navi "Poste Italiane Nave ....."

poste egiziane via Il Cairo

poste israeliane via Tel Aviv

postalizzazioni a Roma (Marinapost)

 

108) Libano Missione ITALCON

Su richiesta governo Libanese con il compito di garantire la sicurezza dei palestinesi in partenza da Beirut

 

Libano 1) 21.08.82-17.09.82 (Operazione Oriente)         

21.08.82-12.09.82 2° Btg Bersaglieri "Governolo" della B.Mecc. Centauro - Ten.Col.Bruno Tosetti

- Vice Comandante : T.Col. Luigi De Carlo

- Cp Comando e Servizi trasmissioni, motorizzazione e sanità - Cap. Nicola Toma

- Sezione mista di Sussistenza - Cap. Giuseppe Lupo

- Cp Meccanizzata - Cap. Vincenzo Lops

- 1^ Cp Fucilieri "Lupi" del 6° Btg Palestro - Ten. Riccardo Marchiò

- 2 Cp 1° Btg Reggimento Paracadutisti Tuscania

- dal 12.08.82 PM - Pl 3° Btg Carabinieri "Lombardia" di Milano - Ten. Andrea Cerrato

- Pl rinforzato Genio - S.Ten. Mario Rosati

 

Libano 2) 26.09.82-03.04.84 Col.Franco Angioni

ad agosto costituzione della “Forza Multinazionale di Interposizione”

a fine settembre la “Forza Multinazionale di Sicurezza”

 

Esercito:

26.09.82-03.03.84 2° Btg Governolo della B.Mecc. Centauro

04.03.83-09.06.83 10° Btg “Bazzecca” Bersaglieri - T.Col. Corrado Nico

11.07.83-11.11.83 3^ Cp Fucilieri del 6° Btg Palestro di Torino - Cap. Paolo Leotta

.....09.83-.............. 4^ Cp Mo.Pesanti "Falchi" del 6° Btg Palestro con aliquote del 10° e 18° Btg

.....03.83-.....07.83 2° Btg Paracadutisti Tarquinia

.....07.83-.....11.83 5° Btg Paracadutisti El Alamein – Col. Bruno Loi

01.09.83-20.02.84 67° Btg Fant.Mecc. Montelungo - T.Col. Luigi Gaviraghi

01.09.83-20.02.84 9° Btg Par.Ass. Col Moschin

01.09.83-20.02.84 Plt Esploratori Cavalleggeri di Lodi

01.09.83-20.02.84 Plt Genio

01.09.83-20.02.84 Btg Logistico

01.09.83-30.01.84 3° Btg “Cernaia” - T.Col. Sergio Carnevale

26.09.82-08.03.84 1° Btg Reggimento Paracadutisti Tuscania - T.Col. Armando Talarico

PM - Pl 3° Btg Carabinieri "Lombardia" di Milano           

11° Rgt Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

Cappellano Militare: Don Gino Di Ciocco

 

Marina Militare                        

precedentemente a giugno 1982 la nave Caorle evacua i civili

Libano 1)

* partenza dall'Italia:

20.08.82: Perseo

21.08.82: Caorle - Grado e il traghetto noleggiato Buona Speranza (trasporto truppe - 2° Btg Bersaglieri Governolo e aliquota del San Marco) - Perseo (scorta)

* rientro dal Libano:

12.09.82: Caorle - Buona Speranza (trasporto truppe) - Lupo (scorta)

 

Libano 2)

* partenza dall'Italia:

20.09.82: Perseo

23.09.82: Grado (Gruppo Tattico Autonomo del San Marco - Cap.f. Pierluigi Sambo 26.09.82-1/.02.84)

traghetti: Canguro Bianco - Buona Speranza - Staffetta Jonica (partiti da Cipro - ponte aereo Italia/Cipro)

a protezione e supporto navi (a rotazione): Vittorio Veneto - Doria - Perseo - Intrepido - Lupo-Ardito - Sagittario - Stromboli - Orsa - Caorle - Audace.

* partenza dal Libano:

11.02.84: Caorle trasferisce a Cipro civili italiani

20.02.84: rientro fine missione squadra navale: Vittorio Veneto - Doria - Ardito - Audace - Orsa-Perseo - Sagittario - Stomboli - Caorle comandata dall' Amm. Giasone Piccioni

a protezione dei:

traghetti civili: Anglia - Jolly Arancione

Motonavi: -Appia-Tiepolo

Le navi: Doria - Sagittario - Caorle restarono in Libano ancora per poco tempo.

 

21.08.82-31.03.84 Btg San Marco – Cap.f. Sambo Pier Luigi e dal 20.02.84 Cap.c. Angelo Ferrari

 

Aviazione Militare:

6 C130 della 46° Aerobrigata Pisa

31° Stormo Ciampino

 

C.R.I. : 

Ospedale Militare da Campo N.1

 

italcon050

italcongrado052

 

 

↓↓ Busta falsa, l'annullo è stato fatto con un timbro in gomma

 

 

 

Buste Intestate:

Esercito:

Cavalleggeri di Lodi Il Comandante

Contingente Italiano

Contingente Italiano in Libano Comando

Contingente Italiano in Libano il Comandante

Navi:

NAVE SAGITTARIO

Timbri amministrativi:

Esercito:

2° Battaglione Bersaglieri "Governolo"

Battaglione Logistico Folgore

Battaglione Paracadutisti Folgore

Battaglione Paracadutisti Folgore Comando

9° Battaglione d'Assalto Paracadutisti Col.Moschin Comando

6° BTG Bersaglieri Palestro "e vincere bisogna" Comando

67° Battaglione Mec. Montelungo

67° Battaglione Mec. Montelungo Contingente Italiano in Libano Comando

Comando 10° Btg b.Bezzecca Contingente Italiano in Libano

Contingente Italiano in Libano 3° Battaglione Bersaglieri Cernaia

15° Gruppo Squadroni Cavalleggeri di Lodi

Battaglione Logistico

Contingente Italiano in Libano Italcon

Contingente Italiano in Libano Italcon Comando Raggruppamento

Contingente Italiano in Libano Battaglione Paracadutisti Folgore

Contingente Italiano in Libano Battaglione Paracadutisti Folgore Comando

Contingente Italiano in Libano Comando

Contingente Italiano in Libano Comando Raggruppamento

Contingente Italiano in Libano Ospedale da Campo No.1

Contingente Italiano in Libano Comando Battaglione Logistico

Contingente Italiano in Libano Reparto Incursori

Contingente Italiano in Libano Compagnia Comando e Trasmissioni

Contingente Italiano in Libano Plotone Esploratori

Contingente Italiano in Libano Reparto Incursori

Contingente Italiano in Libano Compagnia Assalto Paracadutisti

Contingente Italiano in Libano Plotone Genio Ferrovieri

Contingente Italiano in Libano Dirigente Servizio Spirituale

Cavalleggeri di Lodi

15° Gruppo Squadroni Cavalleggeri di Lodi Plotone Blindo

Italcon Radio 100 Mhz FM Beirut

Contingente Italiano in Libano Italcon Radio

3° BTG B. "Cernaia" Contingente Italiano in Libano

67° BTG Mec. Montelungo Cont. Italiano in Libano

C.do 10° Btg b.Bezzecca Contingente Italiano in Libano

Contingente Italiano - Libano

Contingente Italiano in Libano 3° Battaglione Bersaglieri Cernaia - Velox ad Impetum - 2 Medaglie d' Oro

Contingente Italiano in Libano Plotone Genio Pionieri

Carabinieri:

Reggimento Paracadutisti Tuscania

Contingente Italiano in Libano Plotone Carabinieri Polizia Militare

Marina Militare:

Battaglione San Marco Beirut

Battaglione San Marco

Battaglione S.Marco

Contingente Italiano in Libano Battaglione S.Marco

Navi:

NAVE VITTORIO VENETO

NAVE CAORLE

NAVE LUPO

NAVE GRADO

NAVE - GRADO

NAVE INTREPIDO

Cacciatorepediniere "ARDITO"

C.T. AUDACE

M/n "APPIA"

Adriatica di Navigazione M/N TIEPOLO - Venezia

Adriatica di Navigazione S.p.A. Venezia M/N APPIA

italconguller053

italcongulleradriatica054

italcongullerradio055

↑ timbro Italcon Radio Beirut

 

Libano 1) si conoscono solo buste inviate dai militari in navigazione e da Beirut e imbucate sulle navi e postalizzate in Italia

Libano 2) ufficio postale con bollo "Italcon Beirut Ufficio Postale Militare" dal 24.10.82

Prima data postale conosciuta 24.10.82

ultima data 19.02.84

Uso P.M. altre nazioni, poste locali, ambasciate

Bollo ovale di franchigia "Poste Italiane 2° Battaglione Bersaglieri Governolo"

Si conoscono affrancature con francobolli per pacchi fuori corso e alcune affrancature miste con francobolli del Libano

Annulli dalle navi con timbro Guller a datario (franchigia se posta di servizio)

Alcune lettere senza francobolli riportano la dicitura: Impostazione dei Militari Italiani nel Libano Zona Sprovvista di Francobolli

Le navi mercantili noleggiate dal ministero della Difesa, non avendo in dotazione timbri postali, hanno usufruito per la corrispondenza dell' ufficio Postale del Contingente e applicato il loro timbro amministrativo

Furono distribuite 7 cartoline:

 

↑ chiudilettera

 

 

109) Ghana 1983 AM

Missione umanitaria

46^ Aerobrigata di Pisa

 

110) Somalia 01.01.83-17.09.90 EI ,AM Missione DIATM

Delegazione Italiana di assistenza tecnico-militare

Comandi a Mogadiscio e a Chisimaio

 

Non si conoscono timbri amministrativi

solo posta locale o corrieri ambasciata

 

111) U.S.A. - CANADA 1983-attuale   RAMI Rappresentanze Aeronautica Militare Italiana

- Sheppard AFB -  USA Texas

- Pansacola - Florida USA dipendenza di Sheppard (dal 96 al 10.05.11)

- Moose Jaw - Canada

Corsi annuali di istruzione allievi piloti e istruttori

 

IT SNR Sheppard:

1983-1984 T.Col. Marcello Nebbia

1984-1986 T.Col. Elvio Benedetto Maggiore

1986-1987 T.Col. Luigi Lorenzetti

1987-1990 T.Col. Bruno Stoppolani

1990-1994 T.Col. Vitantonio Di Lorenzo

1994-1995 T.Col. Luigi Telasca

1995-1998 T.Col. Carlo Simone

1998-2001 Col. Alessandro Cresta

2004-2007 Col. Massimo Mucci

.........07-17.09.08 Col. Vittorio Cencini

17.09.08-17.09.11 Col. Gianluca Piccolomini

17.09.11-22.09.14 T.Col. Michele Minonne

22.09.14-  attuale  T.Col. Pier Luigi Del Vecchio

 

Programma ENJJPT (Euro NATO Joint Jet Pilot Training - Sheppard:

28.06.13-  attuale  Col. Paolo Baldasso (1° Comandante italiano)

 

Comando Comitato Direttivo (Steering Committee Chairman):

.....03.08-19.03.10 Gen.B. Franco Marsiglia

11.03.16- attuale   Gen.B. Vincenzo Nuzzo

 

---------------------------------------------------------------

 

IT SNR Moose Jaw:

2003 Cap. Felice D'Ippolito

.....12.11-.....12.13  Cap.Pil. Alessandro Carani

 

rami056

↑ Sheppard

 

↑ Moose Jaw

 

 

Buste intestate:

Euro-Nato Joint Jet Pilot Training Program Italian Air Force Representative Sheppard -A.F.B. Texas

ENJJPT Program Italian Air Force Representative Sheppard A.F.B. Texas

80th F.T.W. - E.N.J.J.P.T. Sheppard AFB Tx 76311-2037 Italian Senior Nationale Representative Bldg. 2320 835 20th Ave.-Ste 7

80th F.T.W. - E.N.J.J.P.T Italian Senior Nationale Representative Bldg. 2320 835 20th Avenue - Suite 7 Sheppard AFB - TX 76311-2027

ITAIAN AIR FORCE  Senior National Representative Sheppard AFB, TX 76311-2037 

Timbri amministrativi:

Rappresentanza Aeronautica Militare Italiana Sheppard AFB Texas 76311

Rappresentanza Aeronautica Militare Italiana Sheppard A.F.B. - Texas 76311  U.S.A.

R.A.M.I Italian S.N.R. Sheppard A.F.B. Texas

Aeronautica Militare Rappresentanza Aeronautica Militare Italiana Moose Jaw, SK - Canada

R.A.M.I. AFB Texas USA

80th Operations Group Sheppard AFB TX

 

Sheppard:

Uso di posta locale

Uso del guller della Base: "Sheppard Air Force Base 79311 USPS"

Roose Jaw:

Uso di posta locale

uso TP label della Base : "Roose Jaw SasK"

 

112) Mozambico,Zaire 1984 AM

Trasporto viveri e medicinali

46^ Aerobrigata di Pisa

 

113) Egitto Mar Rosso, Canale di Suez 22.08.84-19.10.84 MM ,AM

Red Sea Deminig - attività  dal 29.08.84 al 10.10.84

Sminamento canale

14° Gruppo Navale (Comgrupnav 14) Comandante: Cap.v. Ferdinando Cinelli

Navi: Cavezzale (nave Comando)

Cacciamine:  Castagno, Frassino, Loto.

Comandante squadriglia cacciamine : Cap. c. Pesce

Nave Frassino Comandante: Ten.v. Salvatore Cossellu

 

AM: 46° Aerobrigata Pisa

 

redsea057

 

Timbri amministrativi navi:

CACCIAMINE CASTAGNO

CACCIAMINE FRASSINO

CACCIAMINE LOTO

NAVE CAVEZZALE

CACCIAMINE FRASSINO * COMANDO*

 

↑ Cartolina ufficiale

 

Annulli con timbro Guller a datario dalle navi

Anche uso poste locali e ambasciate

Prima data postale conosciuta 8.09.84 dalla nave Cavezzale

 

114) Libano 1985 AM

Trasporto ospedale da campo

 

115) Antartide 1985- in corso EI,AM,MM

Supporto missione scientifica

Base Italiana scientifica IT35 Mario Zucchelli a Baia Terra Nova

Base Italo-Francese Concordia

Base logistica del PNRA a Christchurch in Nuova Zelanda

 

Presenza di militari ad ogni missione

dal 1990 al 2000 46^ Aerobrigata di Pisa

 

2014-2015 2° Reparto Genio di Ciampino

Studio sulla fattibilità della realizzazione di una pista di atterraggio presso la Stazione M. Zucchelli

 

 

antartide058

 

 

↑ busta con cartolina XXIX Spedizione Antartica spedita dal T.Col. Massimo Dipaola del 1° Rgt AVES Antares di Viterbo

 

116)  Golfo della Sirte  16.04.86-....07.86 Operazione Girasole  EI,MM

Dispositovo navale di vigilanza sulla Libia a seguito attacco missilistico isola di Lampedusa

 

Esercito:

121° Rgt Artiglieria Contraerea a Comiso e Sigonella

5° Btg Paracadutisti "El Alamein" a Pantelleria e Lampedusa

 

Aviazione Militare:

F104 a Sigonella

caccia MB339K a Pantelleria

F104 e Tornado a Trapani Birgi

46^ Aerobrigata di Pisa con G222 e C130h per rifornimenti

 

Marina Militare:

1^ e 2^ Divisione Navale ad Augusta e nel Canale di Sicilia

Euro - Doria - Audace - Lupo - Libeccio - Intrepido

25.04.86-17.05.86 Stromboli

 

117) Libano 12.12.86- in corso Missione di sicurezza

Garantire la sicurezza della sede diplomatica e scorta all'ambasciatore

1° Rgt Carabinieri Paracadutisti "Tuscania" di Livorno

 

118) Equador  marzo 1987  AM

soccorsi alla popolazione per il terremoto

46^ Aerobrigata di Pisa

 

119) Golfo Persico 03.10.87-26.09.88

Osservatori e protezione traffico mercantile ambito guerra Iran/Iraq

Le navi sono partite dal porto di Taranto il 15.09.87

 

18° Gruppo Navale:

15.09.87-16.08.88  Ammiraglio Angelo Mariani

16.08.88-26.09.88  Cap. Vasc. Mario Buracchia

 

Navi:

15.10.87-07.12.87 Grecale-Scirocco-Perseo

10.10.87-28.11.87 Sapri

03.10.87-12.03.88 Vesuvio

10.10.87-12.03.88 Milazzo

12.10.87-20.01.88 Vieste-Anteo

02.12.87-17.03.88 Libeccio-Zeffiro

18.12.87-12.03.88 Lerici

18.12.87-17.03.88 Lupo

08.03.88-26.09.88 Loto-Stromboli-Castagno

12.03.88-16.08.88 Aliseo

12.03.88-29.07.88 Espero-Orsa

26.07.88-26.09.88 Euro-Sagittario

 

Unità del Rgt San Marco a bordo delle navi

 

Capo Operazioni Aeree del 18° G.N. : Amm. Giuseppe De Giorgi

 

golfo_i_comgrup060

golfo_i_scirocco059

 

Timbri amministrativi:

Comando XVIII Gruppo Navale

 Timbri amministrativi navi:

NAVE VESUVIO

MHC CASTAGNO

CACCIAMINE MILAZZO

NAVE MILAZZO

 

Uso di annulli con guller a datario dalle navi e "Comgrupnav 18"

PM altre nazioni -  Poste locali

prima data postale conosciuta 30.10.87

ultima 23.09.88

guller_comgrupnav18

120) Cina 1987 AM

Missione trasporto popolazioni

 

121) Iraq 1988 AM

Operazioni sicurezza ambito ONU guerra Iran/Iraq

 

122) Urss 1988-1990 AM

Missione soccorso terremotati

 

123) Iran-Iraq 16.08.88-10.03.91 EI

Missione UNIIMOG (United Nations Iran Iraq Military Observer Group)

Vigilanza sul rispetto della tregua e sul ritiro delle truppe nei rispettivi confine dopo il cessate il fuoco del 1988.

Sedi a Bagdad e Teheran, gli italiani a Teheran

il 1° Capo Gruppo Osservatore : Ten.Col. Mario Ciardi

 

1990 T.Col. Pasquale Cardines

 

uniimog061

 

Buste intestate:

UNIIMOG United Nations Iran-Iraq Military Observer Group

UNIIMOG United Nations Iran-Iraq Military Observer Group - GOMNUI Groupe d’Observateurs  Militaires des Nations Unies  pour l’Iran et l’Iraq

United Nations Iran-Iraq Military Observer Group (UNIIMOG) Groupe d’Observateurs Militaires des Nations Unies  pour l’Iran et l’Iraq (GOMNUII)  Interoffice  Memorandum Interieur

Timbri amministrativi:

United Nations Iran-Iraq Military Observer Group

Gruppo Osservatori Italiani UNIIMOG

United Nations  ..(data).. UNIIMOG -T HQ

 
Posta locale (pochi)  -  P.M. altri stati, corrieri ambasciata, inoltro via ONU N.Y o Ginevra - Postalizzazioni dall'Italia

Prima data postale conosciuta 08.08.89

ultima data 09.01.91

 

124) Namibia 13.03.89-7.04.90 EI,AM,CC

Missione UNTAG (United Nations Temporary Assistance Group)

Esigenze sanitarie e soccorso alla popolazioni dopo l' accordo per il ritiro dei Cubani dall' Angola e dei Sudafricani dalla Namibia.

Comando italiano: Ten.Col. Antonio Lattanzio

 

Aviazione Esercito:

Squadrone Elicotteristico "Untag Helitaly"  del 1° Rgt AVES Antares  - T.Col. Antonio Lattanzio

6 elicotteri AB205

 

Carabinieri :

14.04.89-03.04.90 1° Rgt CC Paracadutisti Tuscania di Livorno

 

Esercito:

11° Rgt Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

 

untag-namibia

 ↑ 1^ data conosciuta, annullo violetto - collezione Fumagalli

 

 

⇑ Spedita tramite le poste locali del South West African (da marzo 1990 Namibia indipendente) - Collezione Orlandi Giampiero

 

Timbri amministrativi:

Squadrone Elicotteri Helitaly

UNTAG-Helitaly Namibia

UNTAG Namibia

46° Aerobrigata Pisa

11° Rgt Trasmissioni Leonessa

1° RG.PT. ALE Antares SQD.ELC. Italia UNTAG Comando

1° Raggruppamento ALE Antares Squadrone Elicotteri Italia-UNTAG Sezione Elicotteri Multiruolo

1° Raggruppamento Aviazione Leggera dell'Esercito "Antares" Squadrone Elicotteri Italia - UNTAG - Comando

Helitaly UNTAG Namibia

Buste intestate:

United Nations Transition Assistance Group in Namibia

UNTAG Namibia

UNTAG - Helitaly Namibia

namibia_guller062

poste anche PM altre nazioni

Timbro a data variabile in dotazione: "Sqd.Elic. Italia UNTAG-Namibia Posta Militare" , primo giorno d' uso 31.03.89 ultimo presunto 21.03.90, esistono alcune buste spedite al rientro datate 6.06.90

 Le buste spedite realmente il 31.03.89 hanno l'annullo colore violetto, quelle col colore nero sono state retrodatate dal maresciallo addetto al servizio postale per i collezionisti, non dovrebbe esserci corrispondenza con annulli dopo il 31 marzo fino ad agosto.

Vi sono anche 10/11 raccomandate (di cui 2 di servizio) spedite il 6.08.89 con l' etichetta "Roma Succ. 13"  dal n. 4001 in avanti.

Molta posta ordinaria, affrancata e bollata in Namibia, veniva spedita, al rientro di militari, da uffici postali di Milano CMP o Roma Aeroporto presentando quindi annulli di transito.

NOTIZIE FORNITE da Maurizio FUMAGALLI

 

125) Afaghanistan 30.03.89-14.10.89 EI

Addestramento e sminamento

Missione UNOCA (UN Office for Coordinating relief in Afghanistan) "Operation Salaam"

ufficiali del Genio

01.05.90-14.10.90

stesse finalità  a Quetta in Pakistan

 

126) Romania 26.12.89 Missione di sicurezza

Bucarest - Evacuazione personale diplomatico e cittadini italiani rivolta popolare

- 1° Rgt Paracadutisti Tuscania di Livorno

- 46^ Aerobrigata di Pisa - C130

 

127) Golfo Persico 16.08.90-30.07.91 Golfo Persico 2

Embargo contro Iraq

Operazioni Desert Shield e Desert Storm

Operazione Locusta: 2800 uomini MM e 412 AM

 

Marina Militare:

20° Gruppo Navale - COMGRUPNAV VENTI

19.08.90-07.02.91 Contram. Mario Buracchia

08.02.91-24.08.91 Contram. Enrico Martinotti

26.04.91-24.08.91 C.V. Franco Eccher

 

54° Squadra Cacciamine

25.03.91-24.08.91 C.F. G.Piro

 

1° periodo 02.08.90-16.01.91 (Scudo del deserto)

2° periodo 17.01.91-28.02.91 (Tempesta del deserto)

3° periodo 01.03.91-30.07.91 (Sminamento del golfo e rientro)

 

Navi:

16.08.90-24.08.90 Minerva

16.08.90-24.08.90 Sfinge

02.09.90-17.02.91 Stromboli

02.09.90-04.01.91 Orsa

02.09.90-31.01.91 Libeccio

13.10.90-17.02.91 Zeffiro

28.01.91-15.03.91 San Marco

28.01.91-15.03.91 Lupo

17.01.91-28.04.91 Audace

12.02.91-24.04.91 Vesuvio

12.02.91-28.04.91 Sagittario

16.04.91-30.07.91 Milazzo

16.04.91-30.07.91 Vieste

16.04.91-30.07.91 Sapri

16.04.91-30.07.91 Lerici

16.04.91-30.07.91 Tremiti

20.04.91-30.07.91 Maestrale

Le corvette Minerva e Sfinge nei nove giorni del loro ciclo operativo essendo dislocate nel Mediterraneo Orientale a sostituire navi americane partite per il Golfo non toccarono alcun porto e solo dopo il rientro in Italia si svolsero le pratiche per il disbrigo e l' inoltro della corrispondenza di bordo.

 

Unità del Rgt San Marco a bordo delle navi

 

....08.90-....04.91  4* GRUPELICOT del Maristaeli (Comando Sezione Elicotteri della M.M.)

 

nello stessp periodo in ambito NAVOCFORMED:

- pattugliamento del mediterraneo:

19.09.90 Euro poi sostituita dalla Grecale

16.08.90-24.08.90 Sibilla e Urania

- sorveglianza piattaforme off-shore a sud della Sicilia: Cassiopea

- canale di Sicilia in concorso con la forza multinazionale contromisure mine. Milazzo - Vieste - Castagno - Platano con la nave appoggio Tremiti

- nelle acque di Lampedusa una corvetta classe "Minerva"

- sui canali di Sardegna e Sicilia: 4 aerei  MPA Atlantic

 

golfo_ii_libeccio064

Aviazione Militare:

25.09.90-15.03.91 Reparto di Volo Autonomo a Al Dhafra E.A.U.

Operazione "Locusta"

46^ Aerobrigata

98 uomini con 6 RF 1040 a Erhac in Turchia 6.01.91-11.03.91 - T.Col. Corsini Roberto

314 uomini con 8 aerei Tornado (6°-36°-50° Stormo) a Al Dhafra dal 25.09.90 al 15.03.91 -  Col. Mario Redditi

- Capo Operazioni RVA base Locusta Gen. Antonio Urbano

 

 

golfo_ii_am065

 

25.09.90-15.03.91 ROLE 1 ad Al-Dhafra

 

Buste intestate Navi:

Corvetta Minerva

Fregata Lanciamissili "ORSA"

NAVE SAN MARCO

Timbri amministrativi:

 Reparto Volo Autonomo A.M. Golfo Persico

Comando Distaccamento A.M. Al-Dhafra

Distaccamento A.M. Golfo Persico

Distaccamento A.M. Erhac

Distaccamento A.M Aeroporto di Al-Dhafra

A.M. Reparto Volo Autonomo Golfo Persico

Aeronautica Militare Italiana Reparto Volo Autonomo Locusta 90-91 Golfo Persico E.A.U.

Aeronautica Militare Italiana "Locusta"  1990-1991 (colori rosso, verde, azzurro o nero)

Reparto Volo Autonomo A.M

Operaz.ne Locusta * Desert Storm * ACE Mobile Force 25.9.90 - 15.3.91

Ambasciata d'Italia Emirati Arabi Uniti Unità Relazioni Esterne Abu Dhabi

Tariffa Ridotta Graduati e Militari di Truppa delle FF.AA.

Marina:

COMGRUPNAV VENTI

Navi:

NAVE MINERVA

NAVE ORSA

NAVE STROMBOLI

NAVE SAGITTARIO

NAVE VESUVIO

NAVE MAESTRALE

NAVE VIESTE

NAVE LERICI (tondo con stemma Repubblica - lineare - lineare con stemma Repubblica)

NAVE LIBECCIO

NAVE TREMITI

NAVE AUDACE

NAVE SAN MARCO

NAVE LUPO

NAVE ZEFFIRO

NAVE SFINGE

CACCIAMINE SAPRI

CACCIAMINE MILAZZO

CACCIAMINE VIESTE

FREGATA LANCIAMISSILI  # O R S A #

 

 

 

 

golfo_ii_locusta067

golfo_ii_repvolo068

↑ primo tipo                                      ↑ secondo tipo

golfo_ii_senza_bolli066

 

Uso di posta locale E.A.U - Ufficio anche presso ambasciata italiana ad Abu Dhabi con uso francobolli italiani - Corriere diplomatico con successivo inoltro tramite le poste italiane di Roma.

PM altre nazioni

Annulli tramite timbro Guller a datario dalle navi

Timbri di franchigia "Poste Italiane Nave ......."

Prima data postale conosciuta 16.08.90

ultima data 20.08.91

 

128) Kuwait 25.9.90-dic.1990 Missione DIATM (Delegazione Italiana di Assistenza Tecnico-Militare) EI

Esperti bonifica mine

12 Ufficiali del genio

 

129) Mozambico 19.12.90-04.10.92  Missione COMIVE Commissione Mista di Verifica

sede a Maputo presieduta dall'Ambasciatore italiano in Mozambico  Incisa di Camerana

osservatori E.I.

Verificare l' attuazione degli accordi tra il governo e i rappresentanti del Renamo (Resistenza nazionale mozambicana)


130) Somalia ed Etiopia 2-17.1.91 e 15.3-19.6.91 Missione Ippocampo

Consentire alla comunità  italiana di evacuare il paese durante la guerra tra governo e guerriglieri del USC (United Somali Congres)

9° Rgt Par.  "Col Moschin" di Livorno

AM: schierata in Kenya (C130 - G222)- T.Col.Pil. Rossi Gilberto (02.01.91-17.01.91)

MM: Nave Orsa - Stromboli (02.01.91-17.01.91)

Btg San Marco di Brindisi

 

131) Arabia Saudita 01.02.91-25.05.91 Missione di sicurezza

Riyadh - dispositivo di sicurezza della sede diplomatica contro attacchi terroristici a seguito Guerra del Golfo

1° Rgt Carabinieri Paracadutisti Tuscania di Livorno

 

132) Iran 28.02.91-.....10.92 EI Missione UNOSGI (UN Office of the Secretary General in Iran)

Sostituisce la missione UNIIMOG del 1988 con il compito di controllo dello scambio di prigionieri tra Iran e Iraq e la definizione dei confini.

Sede a Teheran

1 consulente italiano : Ten.Col. Giuseppe Occhioni

unosgi

 

Buste intestate:

UNOSGI United Nations Office of the Secretary-General in Iran

 

Timbri amministrativi:

Nazioni Unite Uff. del Segr.Gen. in Iran Rappresentanza Italiana

Nazioni Unite Uff. del  Segr.Gen. in  Iran

Nazioni Unite Ufficio Segr.Gen. Iran Rappresentanza Italiana

Il Capo Gruppo O.M.I.

Il Rappresentante Italiano in UNOSGI Ten.Col. f. spe(RNU) Giuseppe Occhioni

 

poste locali - ONU N.Y. - postalizzata a Roma

Prima data postale conosciuta 20.07.1992

 

133) Slovenia 29.06.91-28.02.95

Controllo militare confine Tarvisio-Trieste

 

Operazione Reporter:

29.06.91 controllo militare sul confine Tarvisio-Trieste

16.08.93-28.02.95 Operazione Testuggine

Monitoraggio (reparti del IV e V Corpo d'Armata)

slovenia074

 

134) Iraq-Kuwait 18.04.91-09.03.03 EI,CC

Missione UNIKOM (United Nations Iraq Kuwait Observer Mission)

Vigilanza lungo il confine tra i due paesi e del ritiro delle truppe dalla zona smilitarizzata.

Comandanti OMI:

1997 Cap. Massimo Amadei

1998 Magg. Domenico Ridella

Magg. Salvatore Bifulco

 

...............-19.03.03 T.Col. Domenico Barbagallo

 

Gen. Giangiuseppe Santillo che nel periodo dic.95-nov.97 è stato anche a Capo della Missione

unicom

 

Buste intestate:

UNIKOM United Nations Iraq-Kuait Observation Mission

United Nations Mission Iraq-Kuwait Observation Mission / Mission d' Observation des Nations Unies pour l' Iraq et le Koweit UNIKOM

Timbri amministrativi:

Gruppo Osservatori Militari Italiani UNIKOM

United Nations Iraq-Kuwait Observation Mission (UNIKOM)

Il Capo Gruppo O.M.I.

 

poste locali - corrieri ambasciata  -  ONU N.Y.  -  affrancatura italiana da Roma Farnesina

Prima data postale conosciuta 27.08.92

 

135) Kurdistan 21.4.91-17.7.91 Missione NU soccorso umanitario "Provide Comfort"

Missione Airone 1

Aiuti alla popolazione curda che dopo la guerra del golfo aveva cercato di sottrarsi alla dittatura di Saddam Hussein.

 

Comandante Operazione: Gen. Mario Buscemi a Incirli Turkia

Comandante Forze operative: G.Brig. Monticone a Zakho in Iraq

Comandante Forze terrestri: Col. Cannarsa Giorgio

 

16.7.91-7.10.91 Missione Airone 2

Soccorso umanitario in Iraq

Comando: Col. Danilo Neri

Sede del comando a Incirlik in Turkia

 

Esercito:

- Comando Brigata

- Btg Logistico

T.Col. Trinetti Vincenzo (mag/giu.91)

- 5° Btg Par. "El Alamein"  B.Paracadutisti Folgore

T.Col. Staccioli Augusto (mag/giu.91)

- elementi del 9° Rgt d'Assalto Par. "Col Moschin" di Livorno

- Cp Genio Guastatori

- 11° Btg Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

Reparto Sanità  B. Taurinense con Ospedale da campo

T.Col. Lombardi Gaetano (apr/lug.91)

- Direttore Ospedale da Campo

T.Col. Contreas Vito (mag/giu.91)

 

Aviazione Militare:

Aeronautica Militare G-222

46° Aerobrigata Pisa

T.Col. D'Urso Franco (giu/lug.91)

 

Aviazione Esercito:

14.05.91-15.07.91

aerobase di Diyarbakir in Turkia

Squadrone Elicotteri "Italheli Airone" - 1° Rgt AVES Antares - Col. C. Lenza

4 elicotteri AB205 e 4 CH47C

T.Col. Valeriani Luca (apr/mag.91)

T.Col. Cosimo Lenza (mag/giu.91)

 

Marina Militare

Navi: San Marco-San Giorgio-Maestrale

Btg  San Marco di Brindisi

 

Carabinieri:

28.04.91-08.07.91 a Zakho in Iraq  - Pl del  1° Btg Carabinieri Par. "Tuscania"  di Livorno

09.07.91-04.10.91 a Silopi in Turkia - Cp "India" 1° Btg Carabinieri Par. “Tuscania” di Livorno e 9° Rgt Paracadutisti Col Moschin

 

Cappellano Militare:

Gioppo Claudio (mag/lug.91)

 

C.R.I.

Infermiere volontarie

 

09.07.91 inizio disimpegno

17.07.91 rientro ultima aliquota del contingente

09.10.91 rientro ultimi 200 Carabinieri e Incursori da Silopi in Turkia

airone069

 

 

 

⇑ Collezione Orlandi Giampiero

 

Timbri amministrativi:

Esercito:

Brigata Paracadutisti Folgore

Brigata Alpina Taurinense

Brigata Alpina Taurinense Reparto di Sanità  Aviotrasportabile Comando

9° Reggimento Paracadutisti C. Moschin

5° Battaglione Paracadutisti El Alamein

Forze Terrestri Italiane in Turchia Comando

Forze Operative Airone Ufficio Personale

Forze Operative Airone Comando

11° Battaglione Trasmissioni Leonessa

Reparto Sanita Aviotrasportabile Brigata Alpina Taurinense

Italian Medical Unit Field Hospital

Italfor Airone Incirlik Turchia

Forze Operative Airone Campo di Zakho Iraq

Carabinieri:

1° Reggimento Paracadutisti Tuscania

Aviazione Militare:

1° Raggruppamento Ale "Antares" Gruppo Squadroni Elicotteri Italhely - Turchia

46° Aerobrigata Pisa

airone_guller070

 

Airone 1) Prima data postale conosciuta 17.05.91

ultima data 17.07.91

bollo postale "Italfor Airone Turchia" -  poste locali -  PM altre nazioni

Airone 2) Prima data postale conosciuta 18.07.91

ultima data 07.10.91

 

136) Iraq 23.06.91-17.12.99 EI

Missione UNSCOM (United Nations Special Commission)

Invio di personale specializzato per l' eliminazione delle armi non convenzionate irachene.

alt

 

poste locali del Bahrain- Iraq - corrieri ambasciata -  ONU N.Y.

prima data postale conosciuta 20.12.94

 

Buste intestate:

United Nations Nations Unies Office of the Special Commission (UNSCOM) P.O. Box 26814 Bahrain

United Nations Nations Unies Office of the Special Commission (UNSCOM) P.O. Box 26814 Muharraq, Bahrain

United Nations Nations Unies New York 10017

Timbri amministrativi:

UNSCOM Baghdad - Baghdad Minitoring & Verification Centre

UN Ispection Team - Baghdad

Ishtar Sheraton Baghdad .... (data)..... Office of the Rooms Division Manager

United Nations Special Commission UNSCOM Baghdad

United Nations Special Commission UNSCOM Baharain

Baghdad Monitoring & Verification Centre UNSCOM Baghdad

 

137) El Salvador 29.07.91-30.04.95 CC

Missione ONUSAL (Observadores de Naciones Unidas en el Salvador)

Controllo dell' attuazione degli accordi tra governo e opposizione armata dopo la tregua in seguito alla guerra civile.

1993-1995 Comandante: Ten.Col. Mazzaccara Nicolò

 

nel periodo 30.04.95-30.09.95 fu autorizzato a rimanere un T.Col. dei CC alle dipendenze della Missione MINUSAL (Mision de Naciones Unidas en El Salvador)

Cap.Dr Bruno Tammaro

 

onusal

 

Buste intestate:

ONUSAL  El Salvador

ONUSAL  El Salvador Mision de Observatores de la Naciones Unidas en El Salvador Torre Vip del Hotel El Salvador - 87 Ave. Norte Y 15 Calle Poniente SAn Salvador, El Salvador - Apartado Postal 2257

Timbri amministrativi:

Contingente Carabinieri ITALIA El Salvador Onusal

Naciones Unidas Onusal

Division Policial Iefatura ONUSAL

 
poste salvadoregne o ONU N.Y.

postalizzazioni in Italia da "Roma Farnesina"

Prima data postale conosciuta 27.01.1994 (ONU N.Y.)

ultima data 27.01.1995

 

138) Kuwait 15.09.91-.....12.91 EI

Missione DIATM (Delegazione Italiana di Assistenza Tecnico-Militare)

Assistenza tecnico militare

 

poste locali o corrieri ambasciata

 

139) Sahara Occidentale 27.09.91-30.03.15 EI

Missione MINURSO (Mission des Nations Unies pour le Referendum dans le Sahara Occidentale)

Controllo sullo svolgimento del referendum per definire l' appartenenza de Sahara Occidentale al Marocco

sede Laayoune

 

05.08.05-31.08.06 Bastagli Francesco  - Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle N.U. e Comandante Missione

 

Comandanti osservatori italiani:

.........05-..............   Magg. Alfonso Fornabaio

.........13-..............   Cap. De Chirico

↑ Collezione Vassallo

 

Buste intestate:

MINURSO United Nations Mission for the Referendum in Western Sahara Mission des Nations Unies pour l'Organisation d'un Referendum au Sahara Occidental Mision de las Naciones Unidas para el Referendum del Sahara Occidental (anche il lingua araba)

MINURSO United Nations Mission for the Referendum in Western Sahara Gruppo Osservatori Militari Italiani

Nations Unies Haut Commissariat pour les Refugiees Representations au Maroc - United Nations High Commissioner for Refugees Representation in Marocco

United Nations Nations Unies Minurso Laayoune

MINURSO - Minurso in arabo

MINURSO PO BOX 5846 Grand Central Station NY, NY 10163-5846 

Timbri Amministrativi

MINURSO United Nations Mission for the Referendum in Western Sahara Gruppo Osservatori Militari Italiani (su tre o quattro rige in nero e in rosso)

MINURSO Gruppo Osservatori Militari Italiani

Gruppo Osservatori Italiani MINURSO

Haut Commissariat des Nations Unies pour les Refugies Representation du Hcr au Maroc

Il Comandante del Gruppo

Il Vice-Comandante del Gruppo

MINURSO Force Commander

 

Esistono timbri amministrativi in colore rosso

 

Uso di posta locale (Algeria-Marocco) o corrieri ambasciata o inoltro NU di N.Y

Postalizzazioni in Italia

Prima data postale conosciuta 09.10.92

 

140) Zaire 29.01.91-20.12.94 Missione di sicurezza

Garantire la sicurezza dell'ambasciata italiana a Kinshasa

1° Rgt Paracadutisti Tuscania di Livorno

 

140A) U.S.A.  …..12.91- attuale  UNOCHA - United Nations Office for the Coordination of Humanitarian Affairs

Coordinamento della risposta umanitaria, lo sviluppo di politiche e di difesa umanitaria

Sedi: New York - Ginevra

Uffici in: Afghanistan - Centrafrica - Ciad - Colombia - RD Congo - Etiopia -  Costa d’Avorio - Palestina - Sri Lanka - Sudan - Siria - Zimbabwe.

 

Buste intestate:

United Nations Office for the Coordination of Humanitarian Assistance to Afghanistan (UNOCHA)

 

Uso poste UN New York

 

141) Germania 01.01.92- in corso

ISTC - International Special Training Centre

Sede Pfullendorf

Formazione della Forze Speciali NATO

istc_210907157

Timbri amministrativi:

International Special Training Centre Pfullendorf - Germany

ISTC - Italian Senior Officer

ISTC Plans Section - Pfullendorf

 

Uso di posta locale

 

142) Mediterraneo  30.04.92- in corso MM

Sicurezza ambito internazionale

 

Dalla vecchia NAVOCFORMED (Naval On-Cal Force Mediterranean) nata il 28.05.69 formazione navale disponibile a richiesta nel mediterraneo la Nato attiva il 30.04.92 la :

- STANAVFORMED (Standing Naval Force Mediterranean) forza marittima permanente in mediterraneo

- STANAVFORLANT (Standing Naval Force Atlantic) forza marittima permanente in Atlantico

Per entrambe l' Italia fornisce la presenza continua di navi.

 

L' 1.01.2005 a seguito dell' integrazione nella NRF (Nato Responce Forze) forza di intervento rapida vengono rinominate in:

- Standing NATO Maritime Group 2 (SNMG-2)

- Standing NATO Maritime Group 1 (SNMG-1)

 

Forza Navale Permanente della NATO

 

16.07.91-22.11.91 Operazione NATO Maritime Monitor

22.11.92-15.06.93 Operazione UE Sharp Fence

15.06.93-18.06.96 Operazione NATO Sharp Guard

20.01.99-20.06.99 Operazione Allied Force

06.10.01-03.11.16 Missione Active Endeavour

03.11.16-  attuale  Operazione Sea Guardian (vedi n° 310)

15.10.08-12.12.08 Operazione Allied Provider (vedi n° 234)

26.03.09-18.08.09 Missione NATO Allied Protector (vedi n° 237)

18.08.09-07.08.14 Missione NATO Ocean Shield (vedi n° 241)

 

Comandanti SNMG-2 :

04.07.08-19.06.09 Contram. Giovanni Gumiero - Missione "Allied Provider"

23.11.12-15.06.13 Contram Antonio Natale - Missione "Ocean Shield" sulla nave San Marco

 

Comandanti SNMG-1:

15.12.10-07.12.11 Contram. Gualtiero Mattesi

15.12.10-01.06.11 sulla nave Etna

14.06.11-07.12.11 sulla nave A.Doria - Missione "Ocean Shield"

 

NAVOCFORMED:

HQ Comando Marittimo Alleato di Napoli - Convocata 1/2 volte all'anno

11.06.70-..........70

..........75-17.06.75 Indomito 10^ attivazione

07.04.84-..........84

..........86-..........86 Scirocco

24.04.86-.....05.86 Aliseo 32^ attivazione Condotta e controllata dall' Amm. Cesare Pellini e Comandata dal Cap.v. Osvaldo Toschi

13.10.87-16.11.87 Sagittario 35^ attivazione Condotta e controllata dall' Amm. Sergio Majoli e comandata dal Cap.v. Salvatore Bambara

19.04.88-.....05.88 Perseo 36^ attivazione

..........88-..........88 Maestrale 37^ attivazione

10.04.89-18.05.89 Espero 38^ attivazione

17.10.90-31.10.90 Euro

31.10.90-..........90 Grecale

28.04.91-03-06.91 Espero

09.09.91-07-11.91 Scirocco 43^ attivazione Condotta e controllata dall' Amm. Carlo Alberto Vandini e Comandata dal Cap.v. Cesaretti Roberto

 

NATO Responce Force (NRF):

 

STANAVFORMED in alternanza con STANAFORLANT:

Navi:

.........97-.........98 Scirocco

....01.98-.....03.98 Galatea

26.01.98-16.02.98 Stromboli

02.06.98-21.07.98 Espero

02.01.99-25.01.99 Stromboli

19.01.00-04.05.00 Espero

18.09.00-23.03.01 Durand de la Penne

09.10.01-07.12.01 Aliseo

07.12.01-14.01.02 Audace

.........02-.........02 Scirocco

14.01.02-15.04.02 Grecale

25.02.02-13.03.02 Minerva

15.04.02-08.07.02 Granatiere

08.07.02-28.07.02 Artigliere

08.07.02-25.07.02 Stromboli

28.07.02-10.09.02 Perseo

10.09.02-17-10.02 Granatiere

17.10.02-08.12.02 Artigliere

08.12.02-01.04.03 Scirocco

01.04.03-08.07.03 Bersagliere

08.07.03-.....08.03 Maestrale

08.07.03-28.07.03 Vesuvio

....08.03-.....10.03 Zeffiro

10.09.03-10.10.03 Stromboli

.....10.03-.....11.03 Artigliere

.....11.03-.....01.04 Maestrale

.....01.04-.....04.04 Aliseo

.....04.04-15.07.04 Aviere

09.05.04-02.06.04 Etna

.....06.04-.....09.04 Grecale

21.09.04-06.12.04 Espero

.....11.04-....12.04 Artigliere

.....12.04-01.01.05 Espero

17.03.04-..........04 sommergibile Longobardo

 

Standing NATO Maritime Group 2 (SNMG-2) in alternanza con SNMG-1:

navi:

01.01.05-......01.05 Espero

.....01.05-29.05.05 Scirocco

29.05.05-.....06.05 Sommergibile Pelosi

29.06.05-01.01.06 Espero

01.08.05-.....11.05 Aviere

....10.05-.....10.05 Vesuvio

01.01.06-.....07.06 Aliseo

.........06-..........06 Sommergibile Prini

01.09.06-31.10.06 Comandante Bettica

01.11.06-31.12.06 Comandante Cigala Fulgosi

01.01.07-30.04.07 Maestrale

26.04.07-23.08.07 Grecale

23.08.07-.....02.08 Aliseo

.....02.08-.....07.08 Euro

20.10.08-15.12.08 Durand de la Penne

07.04.09-.30.06.09 Durand de la Penne (nave Comando Contramm. Gumiero)

29.06.09-14.12.09 Libeccio (Allied Protector e Ocean Shield)

.........09-01.10.09 Zeffiro

11.0110-17.06.10 Scirocco (Ocean Shield)

20.09.10-22.11.10 Aviere

01.10.10-16.12.10 Bersagliere (Ocean Shield)

15.12.10-05.06.11 Etna (Crisi libica)

04.06.11-06.12.11 A.Doria (Ocean Shield - nave Comando)

28.11.11-16.03.12 Grecale (Ocean Shield)

05.09.12-02.11.12 Maestrale

23.11.12-08.06.13 San Marco (07.12.12-08.06.13 Ocean Shield - nave Comando)

21.06.13-03.07.13 Aliseo

23.09.13-07.10.13 Espero

.....11.13-............ Grecale

03.02.15-23.04.15 Aliseo

 

Missione Active Endeavour:

La Task Force Endeavour è composta da navi appartenenti alla SNMG2 in alternanza con la SNMG1 e in caso di necessità dalla SNMCMG1 - 2.

Altre navi che hanno partecipato alla Missione Active Endeavour:

05.02.07-08.03.07 Sommergibile Todaro

.....07.07-.....07.07 Artigliere

13.11.07-.....12.07 Artigliere

09.01.08-31.01.08 Sommergibile Scire

.....02.08-.....08.08 Bersagliere

06.02.08-28.02.08 Sommergibile Todaro

01.05.08-02.08.08 Granatiere

03.07.08-19.07.08 Sommergibile Longobardo

04.07.08-............ Durand de la Penne

02.08.08-23.10.08 Aviere

12.10.08-31.12.08 Artigliere

14.11.08-05.12.08 Sommergibile Pelosi

.....02.09-.....02.09 Sommergibile Pelosi

01.03.09-.....04.09 Aliseo

.....03.09-.....04.09 Sommergibile Prini

14.11.09-.....12.09 Aviere

15.11.09-07.12.09 Sommergibile Prini

05.05.10-15.06.10 Bersagliere

23.05.10-12.06.10 Sommergibile Prini

20.09.10-22.11.10 Aviere

02.11.10-19.11.10 Comandante Bettica

04.11.10-13.12.10 Espero

15.11.10-05.12.10 Sommergibile Todaro

08.02.11-16.03.11 Euro

21.03.11-02.04.11 Sommergibile Todaro

23.03.11-29.03.11 Euro

06.04.11-05.05.11 Aviere

04.06.11-06.12.11 A. Doria

28.11.11-09.01.12 Grecale

08.02.12-14.03.12 Sommergibile Longobardo

27.06.13-.....07.13 Aliseo (dal 26.09.13-06.11.13 Comando SNMCMG2)

....07.13-.....08.13 Sommergibile Gazzana

....11.13-............  Sommergibile Scire

.....01.15-….03.15 Sommergibile Prini

20.07.15-08.08.15 Bersagliere

08.08.15-............. Euro

23.01.16-….05.16  Libeccio

….05.16-….07.16   Aliseo

….08.16-  attuale   Carabiniere

14.09.16-27.09.16 Fasan

 

03.11.16 termina Active Endeavour e inizia  Operazione Sea Guardian (N° 310)

 

 

activeendeavour072

alt

 

Aviazione Militare:

aerei Awacs a Geilenkirchen con personale italiano

 

Buste intestate:

NAVE LIBECCIO 

Timbri navi:

NAVE AVIERE

NAVE VESUVIO

NAVE COMANDANTE BETTICA

NAVE MAESTRALE

NAVE ZEFFIRO

NAVE LIBECCIO

FREGATA A/S GRECALE F.571

 

143) Cambogia 23.07.92-22.07.93 MM,AM,CC

Missione OMI-UNTAC (UN Transitional Authoriti in Cambodia)

Garantire ordine pubblico e la legalità  tra la fine della guerra civile e le elezioni.

Il contingente Italiano è intervenuto nell' ambito di una forza internazionale denominata UN-AMIC

( United Nations Advanced Mission in Cambogia)

 

Reparto Carabinieri UNTAC - Comandante: Magg. CC Umberto Rocca

 

-- a Bangkok : 1 Addetto Aeronautico, 1 Navale e 1 Militare

-- a Kampot 1 ufficiale (Com. Umberto Rocca) e 7 sottufficiali dei carabinieri;

-- a Preah Vihear, 1 ufficiale e 9 unità ;

-- a Takev 9 unità ;

-- a Stung Treng 8 unità  ;

-- a Retana Kiri 8 unità ;

-- a Kratie 8 unità ;

-- a Prey Veng 8 unità ;

-- a Kompong Chamn 8 unità ;

-- a Phnom Penh rimasero 9 militari.

 

Il Comandante del Contingente fu impiegato quale Comandante Provinciale nel distretto di Kampot.

Civilian Police: S.Insp. Claudio Fiori

Capo Cellula Pubblica Informazione: Andrea Angeli

 

untac

 

 

↑ Collezione Smaldini

 

Buste intestate:

UNTAC APRONUC United Nations Transitorial Authority in Cambodia - (UNTAC) - Nations Unies Autorite Provisoire Des Nations Unies au Cambodge (APRONUC) - Reparto Carabinieri UNTAC

United Nations United Nations Transitorial Authority in Cambodia - Autorite Provisoire des Nations Unies au Cambodge

UNTAC - United Nations Transition Authority in Cambodia - Phon Penh

UNTAC APRONUC

UNTAC APRONUC United Nations Transitorial Authority in Cambodia  Autorite  Provisoire des Nations Unies au Cambodge

United Nations Transitorial Authority in Cambodia (UNTAC) – Nations Unies Autorite  Provisoire des Nations Unies au Cambodge (APRONUC) - Reparto Carabinieri UNTAC

S.Insp. Claudio Fiori Civilian Police

Ufficio dell'Addetto Aeronautico, Militare e Navale  82 Sukkumvit 33  Bangkog 10110 

Timbri amministrativi:

Addetto Aeronautico Militare Ambasciata Italiana Bankog

United Nations UNTAC

Ambasciata d'Italia Ufficio dell'Addetto Aeronautico, Militare e Navale Bangkog

 

unrac_onu079

↑ Annullo di franchigia ONU

 

uso posta militare altri stati (Olanda-ONU) -  Francobolli locali

annullo di franchigia “United Nations  …(data)…UNTAC APRONUC” (in rosso)

prima data postale conosciuta 01.09.92

ultima data 09.08.93

 

144) Peru 01.11.92-23.04.93 Missione di sicurezza

Sicurezza e protezione Delegazione italiana a Lima

1° Rgt Paracadutisti Tuscania di Livorno

 

145) Somalia 5.12.92-22.03.95 EI,MM,AM,CC

Missione UNOSOM (United Nations Operation in Somalia)

Ripristino ordine e legalità  dopo la caduta del governo Siad Barre

missione "Restore Hope"  05.12.92-03.05.93 - IBIS 1

missione "UNOSOM II"     04.05.92-05.04.94 - IBIS 2

 

prolungamento per la missione di 5 Carabinieri per addestramento polizia locale fino al 29.10.1994 sotto gestione Americana

missione "United Shield"   10.01.95-25.03.95  - IBIS 3

Contingente ITALFOR-IBIS inquadrato nella forza internazionale UNITAF ( United Nations International Task Force in Somalia)

 

Brigata Folgore 13.12.92-05.09.93

13.12.92-06-05.93 Gen. Rossi Gian Piero

07.05.93-04.09.93 Gen. Loi Bruno

 

Capo di Stato Maggiore:

12.12.92-06.05.93 Col. Salvatore Carrara

07.05.93-04.09.93 T.Col. Augusto Staccioli

 

Esercito:

Comando  Brigata Folgore

Reparto Comando e Supporti Tattici

- 13.12.92-05.09.93 T.Col. Giuseppe Nazzaro

- 06.09.93-23.03.94 T.Col. Gianfranco Pizzinelli

183° Rgt Par. "Nembo" di  Pistoia

186° Rgt Par. "Folgore" di Siena

187° Rgt Par. "Folgore" di Livorno

185° Rgt Par. RAO Folgore di Livorno

9° Rgt Par.  d'Assalto "Col Moschin" di Livorno

- 13.12.92-26.06.93 T.Col. Marco Bertolini

- 27.06.93-07.07.93 Magg. Claudio Marini

- 08.07.93-19.10.93 T.Col. Emanuale Sblendorio

- 20.10.93-30.01.94 Magg. Luigi Lupini

- 31.01.94-21.02.94 Magg. Gennaro Fusco

- 22.02.94-23.03.94 T.Col. Emanuele Sblendorio

Btg Logistico "Folgore

- 13.12.92-28.08.93 T.Col. Pasquale Terreri

- 29.08.93-23.03.94 T.Col. Nino Mucedda

Cp Genio Guastatori Par.

1° Btg Carabinieri Par. "Tuscania"

- 18.01.94-23.03.94 Magg. Tunzi Michele

Cp 132° Rgt Carri B.Ariete

Cp 32° Rgt Carri B.Ariete

Comando B.Corazzata "Centauro"

Reparto Comando e Supporti Tattici B.Centauro

Btg Logistico B.Centauro

28° Btg "Oslavia" B.Centauro

Cp Genio B.Centauro

Reparto Sanità B.Centauro

- 13.12.92-22.10.93 T.Col. Paolo Campanile

- 23.10.93-05.03.94 T.Col. Natale Cianciaruso

Nucleo Chirurgico Eliportato B.Centauro

78° Rgt Meccanizzato “Lupi di Toscana” B.Friuli

- 26.08.93-28.11.93T.Col. Bagattini Giovanni

- 26.08.93-15.12.93 Cp 6° Rgt Bersaglieri B.Friuli

27.11.93-24.02.94 6° Rgt Bersaglieri B.Friuli - Col. Giuseppe Sabateli

2° Rgt "Granatieri Sardegna" B. Granatieri Sardegna

Cp 1° Rgt "Granatieri di Sardegna" di Roma B.Granatieri Sardegna

Sq 8° Rgt "Lancieri di Montebello " di Roma  B.Granatieri Sardegna

Sq 19° Rgt "Cavalleggeri Guide" di Salerno B.Garibaldi

Sq 5° Rgt "Lancieri di Novara"  di Codroipo

Pl 11° Rgt Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

Cp 7° Btg Trasporti "M. Amiata"

Reparto Logistico di Contingenza (RELOCO)

- 13.12.92-16.09.93 T.Col. Mario Richele

- 17.09.93-07.12.93 T.Col. Gilberto Paglialonga

- 08.12.93-23.03.94 T.Col. Pierluigi Braghetti

Sq Grt Cavalleria "Lancieri di Firenze"

Btg Bersaglieri Governolo

 

Marina:

……12.92-14.04.93

- Btg San Marco

- Incursori GOI

 

Brigata Legnano 06.09.93-23.03.94

06.09.93-21.03.04 Gen. Carmine Fiore

06.09.93-23.03.94 Col. Luigi Cantone Vice Comandante

 

Capo di Stato Maggiore:

06.09.93-23.03.94 T.Col. Giuseppe Muto

 

Esercito:

Comando Brigata Legnano

Reparto Comando e Supporti Tattici

2° Rgt Bersaglieri

3° Rgt Bersaglieri

Btg Logistico "Legnano" - T.Col. Nino Mucedda

Cp 67° Rgt Fanteria "Legnano"

Cp Genio "Legnano"

1* Btg Granatieri "Assietta"

2*-3* Btg del 67* Rgt Carri Legnano

2* Btg del 32* Rgt Carri

9* Btg del 132* Rgt Carri

Cp 2* Btg Granatieri "Cengio"

Addetto stampa: T.Col. Gian Carlo Torcelli

 

Raggruppamento "Alfa"

13.12.92-28.04.93 Col. Luigi Cantone

29.04.93-31.08.93 Col. Antonino Giampietro

01.09.93-30.11.93 Col. Enrico Celentano

01.12.93-23.03.94 Col. Roberto Martinelli

 

Raggruppamento "Bravo"

13.12.92-07.07.93 Col. Enrico Celentano

08.06.93-31.08.93 Col. Pier Luigi Torelli

01.09.93-08.10.93 Col. Franco Scaramagli

09.10.93-19.01.94 Col. Ernesto Alviano

20.01.94-16.02.94 Col. Giuseppe Sabatelli

 

Raggruppamento "Charlie"

13.12.92-30.06.93 Col. Roberto Martinelli

01.07.93-30.08.93 Col. Franco Scaramagli

31.08.93-30.11.93 Col. Enrico Mocellin

01.12.93-19.11.94 Col. Giuseppe Sabatelli

 

IBIS 3

Esercito:

101- Paracadutisti Rgt Nembo

24 - 9° Rgt Col Moschin

Pl - 19° Cavalleggeri Guide

4 - 11° Rgt Trasmissioni Leonessa

Marina:

08.02.95-23.03.95

Btg San Marco

 

 

Marina Militare:

09.12.92-14.04.93 - 24° Gruppo Navale: Cap.v. Pianigiani Sirio

Navi:

13.12.92-05.02.93 V.Veneto

13.12.92-05.02.93 San Marco

13.12.92-14.04.93 San Giorgio

13.12.92-14.04.93 Vesuvio

25.01.93-14.04.93 Grecale

                                              

11.02.94-06.04.94 - 25° Gruppo Navale: Cap.v. Pianigiani Sirio

Navi:

05.02.93-06.04.94 San Marco

14.04.94-06.04.94 San Giorgio

18.02.94-06.04.94 Garibaldi

21.02.94-06.04.94 Scirocco

21.02.94-06.04.94 Stromboli

 

21.01.95-23.03.95 - 26° Gruppo Navale: Contr. Elio Bolongaro

Capo di Stato Maggiore: Amm. Marzano Donato

Navi: Garibaldi - S.Giorgio - S.Marco - Stromboli - S.Giusto - Libeccio

 

Gruppo di Volo Operativo ESMAR (ESercito-MARina) sulla nave Garibaldi:

- 4* GRUPELICOT del Maristaeli (Comando Sezione Elicotteri M.M.)

- 1* Gruppo Aerei Imbarcati del Maristaeli (Comando Sezione Elicotteri M.M.)

- 1 A129 e 1 CH-47C del G.S. di "Italheli Ibis 2" dal 02.03.94

la nave Garibaldi adibita al controllo su mare e su terra.

 

Per il trasporto di personale e mezzi dell'esercito furono noleggiati e traghetti: Sardinia Viva - Major - Donato.

 

Btg San Marco

G.O.I.

 

Aviazione Militare:

Reparto di Volo Autonomo in Somalia (AIRSOM) (C130-G222)

1) - 46^ Aerobrigata: 14° - 15° -  31° Stormo

2) - 46^ Aerobrigata : Vagnoli - Catani

 

1) - Comando ALE: Mascetti - Guidi

2) - Comando ALE: Mascetti - Guidi

3) - Comando ALE: Ten.Col. Claudio Gasperini

 

 

Carabinieri

MP Commander:

.....09.93-.....01.94 Col. Sebastiano Comitini

 

ROLE 1 

nell'aeroporto di Mogadiscio

 

Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana

 

Aviazione Esercito:

Gr.Sqd "ITALHELY Ibis" -  1° Rgt  ALE Antares  - schierato nell'aeroporto di Mogadiscio il 5.01.93

Gr-Sqd AVES "ITALHELI-IBIS" - nuova denominazione dal giugno 1993

 

- 13.12.92-14.07.93 T.Col. Giovanni Schirru

- 15.07.93-23.03.94 T.Col. Francesco Paci

 

- Squadroni Elicotteri Multiruolo con 6  AB 205A-1

- Squadrone Elicotteri Trasporto con 4  CH-47C

- Squadrone Elicotteri d'Attacco  con 3  A-129 Mangusta:

*** 2 dal Centro Aviazione dell'Esercito di Viterbo

*** 1 dal 49° G.S. "Capricorno" del 5° Rgt AVES Rigel di Casarsa

- Squadrone Manutenzione:

*** 1° R.R.A.E. di Bracciano (AB205 e A-129)

*** 4° R.R.A.E. di Viterbo (CH-47)

- Squadrone Comando e Servizio

- Nucleo Collegamento (NuC)

 

26.07.1993-02.03.1994

- 2 Elicotteri AB412 - 39° G.S. "Drago" di Alghero - adibiti a volo notturno

 

dal 27.12.1993 la missione assume il nome di "ITALHELY-IBIS 2"

il 02.03.1994  13 elicotteri rientrano in Italia

1 A-129 e 1 CH-47C  vengono inglobati nel raggruppamento Elicotteri Interforze "ESMAR" e imbarcati sulla Nave Garibaldi

il 10.03.1994 termina ufficialmente la Missione IBIS e il 05.04.1994 personale e mezzi vengono sbarcati a Livorno,

nello stesso giorno il G.S. AVES ITALHELY viene sciolto

 

21.01.95-23.03.95

6 A129 del 49° G.S. "Capricorno" del 5° Rgt Rigel di Casarza (Squadrone Puma) operanti a bordo della Nave Garibaldi

partecipano all'Operazione "United Shield"

 

 

↑ Fonte: Sobchak Security

 

 

↓ Furono stampati  a cura della Folgore a Mogadiscio e a Livorno numerosi volantini.

Dalla Folgore in Somalia fu pure stampato il giornale  di informazione "La Voce di Mogadiscio"  (direttore: T.Col. G.Fantini)

Furono stampate diverse cartoline.

3^ decade gennaio 1993 attivata "Radio Ibis" , musica e informazioni per i militari del Contingente Italiano

 

 

alt

Collezione Com. Gaetano Candia ↑  ↓

alt

unosom081

unosomultimo080

↑ Ultima data conosciuta Carabinieri IBIS 2 sotto gestione americana

alt

alt

↑ Volantino bilingue per la propaganda per la pace

alt

alt

 

 

Elenco dei volantini stampati dalla Folgore (parole iniziali del testo)

↑ Fonte: "Le missioni Militari di Pace dell'Italia" di Giovanni Riggi di Numana

 

↓ Volantini bilingue (rari)

↑ fronte e retro

i due grandi sono del giugno 1993

quello piccolo celeste è stato distribuito dopo l'attentato al pastificio del 2 luglio 1993

↓ fotografia della lapide dei caduti in Somalia presso il Comando Brigata Folgore a Livorno

↑ Collezione Cruciani 

 

 

↑ Cartoline prodotte in Somalia su cartoncino giallo con stampante Lazer

 
                                           ↑ Collezione Cruciani

 

Buste intestate:

Esercito:

UNOSOM United Nations Operation in Somalia

UNOSOM Mogadishu Somalia

9° Battaglione d'Assalto Paracadutisti Col Moschin - Il Comandante

Marina:

BATTAGLIONE S. MARCO

Nave Stromboli - Il Comandante

 

Timbri amministrativi: IBIS 1

Esercito:

183° Battaglione Paracadutisti Nembo 19^ Compagnia

186° Reggimento Paracadutisti Folgore Comando

186° Reggimento Paracadutisti Folgore

Reparto Comando e Trasmissioni Paracadutisti Folgore Comando

Compagnia Genio Guastatori Paracadutisti Folgore

187° Reggimento Paracadutisti Folgore

187° Reggimento Paracadutisti Folgore Ufficio Maggiorità  e Personale

187° Reggimento Paracadutisti Folgore 2° Battaglione Paracadutisti "Tarquinia" 5^ Compagnia

187° Reggimento Paracadutisti Folgore Plotone B.B.

2° Battaglione Paracadutisti Tarquinia 5^ Compagnia

Com. Genio Guastatori Folgore

1° Reggimento Granatieri di Sardegna 2^ Compagnia Fucilieri Armenia

Compagnia Granatieri Comando

3° Poggio Rusca

9° Battaglione C.Moschin

9° Battaglione D'Assalto Paracadutisti Col Moschin 2^ Compagnia D'Assalto

Battaglione Logistico

Battaglione Governolo

Raggruppamento Alfa Comando

6° Reggimento Bersaglieri Comando

Italian Medical Unit Field Hospital "Centauro"

Reparto Sanità  Centauro Comando ( altezza carattere 4 mm e 7mm)

Reparto Sanità  Centauro Jowar

ITALFOR-"IBIS" Contingente Italiano in Somalia

Comando Forze Operative Ibis - Ital Par.

Comando Italpar IBIS SM-Uff. Pers. e Ben.

Contingente Ibis Comando

Distaccamento Gruppo Tattico Folgore Comando

Battaglione Logistico Par.Folgore Comando

Italfor IBIS Reparto Sostegno Logistico

Italfor IBIS Somalia

Distaccamento BTG.L. PAR. Folgore

Italfor Ibis Contingente Italiano in Somalia 1992-1993

Ital-Par Comando Forze Operative Ibis

Operazione Ibis

Radio "IBIS" Mogadiscio 1992-1993 La Radio del Contingente Italiano in Somalia

il Disk Jockey "Mimmo"

Raggruppamento Charlie

RGPT "Bravo"

1° Reggimento Granatieri di Sardegna 2^ Compagnia Fucilieri Armenia (Med. d'Oro Gra Agostino Setti)

9° Battaglione D'Assalto Paracadutisti C.Moschin Base Operativa Incursori Somalia

Raggruppamento "Alpha"

Raggruppamento "Alpha" - Comando

Raggruppamento "Alfa" - Comando

R.C.T.

Force Commander Office * HQ UNOSOM

Aviazione Militare:

Gruppo Squadroni Italhely Ibis Comando

Gruppo Squadroni Italhely Mogadiscio

Gruppo Squadroni Italhely Ibis Sez. Maggiorità  e Personale

Gruppo Squadroni Italhely Ibis SQD Com.do e Servizi

Missione A.M. Somalia

1° Reggimento Aviazione Leggera dell' Esercito Antares Squadrone Elicotteri Italfor Ibis Comando

Reparto di Volo Autonomo Mogadiscio

Aeronautica Militare Re.S.C.A.M.

Squadrone Elicotteri * Italhely Ibis*

Reparto di Volo Autonomo Mogadiscio Somalia

Aeronautica Militare Re.S.C.A.M. G.S.L.O. Servizi Vari ..data.. Nucleo Postale

Carabinieri:

185° Paracadutisti Tuscania

186° Paracadutisti Tuscania

1° Battaglione Carabinieri Par.Tuscania

1° Battaglione Carabinieri Par.Tuscania - Sconosciuto

Timbri amministrativi IBIS 2:

Esercito:

78° Reggimento Lupi di Toscana

2° Reggimento Bersaglieri

2° Reggimento Bersaglieri Comando

3° Reggimento Bersaglieri Comando

3° Reggimento Bersaglieri Comando Italfor Ibis 2

3° Reggimento Bersaglieri Comando Italfor Ibis 2 Bulo Burti (Somalia)

186° Battaglione Paracadutisti Folgore

186° Reggimento Paracadutisti Folgore Comando

187° Battaglione Paracadutisti Folgore

187° Battaglione Paracadutisti Folgore 2^ Compagnia d' attacco

Raggruppamento "Alpha"  Comando

Raggruppamento "Alpha"

9° Battaglione d' Assalto Paracadutisti Col Moschin 2^ Compagnia d' Assalto

9° Battaglione d' Assalto Paracadutisti Col Moschin Base Operativa Incursori Somalia

9° BTG.D' ASS.PAR

9° Btg d'Ass.Par. sconosciuto

Battaglione Logistico Legnano

Btg. Logistico Legnano Posto Medicazione IBIS

Battaglione Logistico Legnano Alacriter Agere Comando

Battaglione Centauro

Reparto Sanità Centauro

Reparto Sanità Centauro Comando

Reparto Comando Supporti Tattici "Legnano" *Comando*

Italian Medical Unit Field Hospital Centauro

Battaglione Montello

Battaglione Lancieri di Firenze

Battaglione Cengio

Battaglione Trasmissioni Leonessa

Comando Italfor Ibis 2

Comando Italfor Ibis 2 Reparto Mant.Mezzi Speciali Comando

Comando Italfor Ibis 2 SM Uff.Personale e Ben.

Comando Italfor Ibis 2 SM Uff.Personale Ordinamento e Mobilitazione

Comando Italfor Ibis 2 SM Ufficio Logistico

Comando Italfor Ibis 2 Sm Ufficio pers. Ordin. e Mbl.

Comando Italfor Ibis 2 Distaccamento Ex Ambasciata

Comando Forze Operative Ibis/Ital.Par.

2° Battaglione Paracadutisti Tarquinia 5° Compagnia

185° Battaglione Paracadutisti Nembo 19° Compagnia

Contingente Ibis Comando

Unosom Mogadiscio Somalia

Unosom United Nations Operation in Somalia

Italfor Ibis Reparto Sostegno Logistico

Italfor Ibis 2 Reparto Mant. Mezzi Speciali Comando

UNOSOM United Nations Operation in Somalia

UNOSOM Mogadishu Somalia

Operazione Ibis-2 Somalia Ragg.to Alpha

L' Addetto Stampa Italfor Ibis 2

Battaglione Logistico Par. Folgore Comando

Contingente Italfor IBIS 2 Somalia

Comando Brigata Mec. Legnano Stato Maggiore Ufficio Logistico

78° rgt. f. Lupi di Toscana Comando

78° R.G.T. F.  “Lupi di Toscana”

Raggruppamento Alpha Operazione IBIS 2 Somalia

Comando Italfor Ibis 2  Re. C.do Spt. Tat. "Legnano"

Free Military Mail *UNOSOM* Mogadishu ..data.. Somalia

Marina Militare:

Comgrupnav Due Cinque

Soomaaliya 1995 United Shield

Aviazione Militare:

Gruppo Squadroni Italhely Ibis Comando

Reparto di volo Autonomo Mogadiscio Somalia

Missione A.M. Somalia

Squadroni Elicotteri Italhely Ibis

Carabinieri:

1° Battaglione Carabinieri Tuscania 

Timbri amministrativi IBIS 3

Esercito:

Comando Tattico Ibis 3

Gruppo Tattico IBIS 3 Comando

Italfor IBIS 3 Squadrone EA

Marina Militare:

Marina Militare Comando 26° Gruppo Navale

Comando 26° Gruppo Navale

Reggimento San Marco 

Navi:

FREGATA MISSILISTICA ANTISOM "LIBECCIO"

INCROCIATORE PORTA AEROMOBILI GIUSEPPE GARIBALDI

INCROCIATORE PORTA AEROMOBILI GIUSEPPE GARIBALDI

INCROCIATORE P.A. G. GARIBALDI

Incr. P.A. G.GARIBALDI SERVIZIO ELETTRICO

Incr. P.A. G.GARIBALDI SERVIZIO GENIO NAVALE

INCROCIATORE VITTORIO VENETO

INCROCIATORE VITTORIO VENETO

NAVE VITTORIO VENETO

NAVE SAN MARCO

NAVE SAN GIORGIO  (lineare e tondo)

NAVE SCIROCCO

NAVE STROMBOLI

NAVE STROMBOLI Servizio G.N./E

NAVE GRECALE

NAVE VESUVIO

Aviazione Militare:

5° Reggimento Cavalleria dell' Aria Rigel

United Nations Italale Albatros

unosombolli082

↑ Guller                                                                           ↑ Annullo di franchigia ONU

alt

 

 

Esercito:                   

Posta Mogadiscio-Pisa,Roma o corrieri ambasciata Nairobi consolato di Mombasa

bollo “Italfor Ibis Somalia” attivato dal 11.01.93

IBIS 1-2) prima data postale conosciuta 13.01.93 - ultima 14.03.94

Bollo ovale di franchigia "Poste Italiane Ministero Difesa Uff. Posta"

Bollo di Franchigia ONU “United Nations …data…. ONUSOM”

Bollo di Franchigia UNOSOM “Free Military Mail UNOSOM Mogadishu ….data….Somalia”

Rari usi di Raccomandate e Assicurate con etichette rosa e verde in dotazione a Ibis

Uso di poste Keniote dal novembre 1993 per mancanza di francobolli italiani e ridurre le spese postali

Postalizzazioni in Italia

Raro utilizzo poste militari di altri contingenti

Posta inoltrata senza francobolli e regolarizzata a Livorno

 

Marina:

V.Veneto: Guller con datario, Franchigia, Bolli lineari - (inchiostro violetto)

San Marco: Guller con datario, Franchigia, Bolli lineari - (inchiostro violetto e nero)

San Giorgio: Guller con datario, Franchigia (solo usi consentiti), Bolli lineari

Vesuvio: Guller con datario, Franchigia (solo usi consentiti), Bolli lineari – (inchiostro nero)

Grecale: Guller con datario, Franchigia

Garibaldi: Guller con datario, Franchigia (solo usi consentiti), Bolli lineari

Scirocco: Guller con datario, Bolli lineari

Stromboli: Guller con datario, Franchigia, Bolli lineari (non esiste posta inviata con IBIS 2)

 

IBIS 3:

Solo posta dalle navi:

21.01.95 apertura uffici postali a bordo delle navi

21.01.95-22.03.95 posta arrivata a destinazione in Italia per via aerea

dal 23.03.95 posta arrivata a destinazione in Italia al rientro delle navi

24.01.95 1^ data di avviamento (nave Stromboli) con data di arrivo 21.02.95

 

146) Ande  02.02.93-24.02.93

Scalata del Cerro Aconcagua

Truppe alpine:

T.Col. Pietro Bruschi (Capo Spedizione)

T.Col. Silvano Boriero

Cap. Simone Giannuzzi

Mar. Nicola Bianco

Capor. Francesco Bertolla

Capor. Paolo Gaffuri

 

147) Mozambico Missione ONUMOZ ( Operation United Nations  in Mozambique)

Garantire il processo di pacificazione del paese dopo il cessate il fuoco tra governo e opposizione.

Contingente Italiano: ITALFOR ALBATROS

albatros083

 

09.02.93-30.05.94 Albatros 1

 

09.02.92-29.02.95 Personale impegnato nell'ambito del Comando Multinazionale della Missione

31.03.93 completato lo schieramento

 

Esercito:

* B.Alpina Taurinense: 02.03.93-31.10.93

Gen. Luigi Fontana - 23.03.93-31.10.93

Comando Raggruppamento: Col. Bruno Baudissard - 26.07.93-31.10.93

Capo di Stato Maggiore: T.Col. Gianni Marizza - dal 10.02.93

Reparto Comando e Supporti Tattici B.Taurinense - T.Col. Domenico Agostini - dal 22.03.93

Btg Logistico Taurinense - T.Col. Vincenzo Porrazzo - dal 25.03.93

 

ITALAP "Susa":

02.03.93-27.07.93  T.Col. Claudio Graziano

27.07.93-31.10.93  T.Col. Fausto Macor

- Cp Comando e Servizi: Cap. Michele Risi - dal 22.03.93

- 3° Rgt Alpini di Pinerolo Btg "Susa":

Cp 34^ Cap. Serafino Canale - dal 25.03.93

Cp 35^ Cap. Antonio Di Gregorio - dal 31.05.93

Cp 36^ Cap. Ivan Caruso - dal 02.03.93

Cp 36^ Ten. Paolo Monti - dal 30.03.93

Cp 133^ Ten. Massimo Biagini - dal 29.06.93

 

Reparto Sanità Aerotrasportata B. Taurinense

24.03.93-01.06.94 T.Col. Ettore Campana

 

* B.Alpina Julia: 01.11.93-31.05.94

01.11.93-17.09.94 Gen. Silvio Mazzaroli

Comando Raggruppamento: Col. Walter Zambelli 25.10.93-31.05.94

Reparto Comando e Supporti Tattici B.Julia

Btg Logistico Julia: T.Col. Guido Presacco - dal 25.10.93

 

ITALAP "Tolmezzo" e "Gemona":

31.10.93-10.02.97 T.Col. Oliviero Finocchio

10.02.94-31.05.94 T.Col. Antonio di Vita

- Cp Comando e Servizi: Cap. Luca Covelli - dal 25.10.93

- 14° Rgt Alpini di Venzone

- 15° Rgt Alpini di Udine (01.11.93-18.05.94)

6^ Cp Btg "Tolmezzo" - Cap. Lucio Gatti - dal 11.10.93

12^ Cp Btg "Tolmezzo" - Ten. Massimo Fontana - dal 12.12.93

16^ Cp Btg "Tolmezzo" - Cap. Andrea Piovera - dal 31.10.93

70^ Cp Btg "Gemona" - Cap. Riccardo Cristoni - dal 25.10.93

119^ Cp Btg "Gemona" - Cap. Fabrizio Rizzi - dal 18.10.93

 
 

4° Rgt Alpini Par. "M.Cervino" di Bolzano

- Cap. Ignazio Gamba 25.03.93-29.06.93

- Ten. Francesco Prozzo dal 29.06.93

1° Rgt Lagunari "Serenissima" di Venezia

2° Rgt Trasmissioni Alpino di Bolzano

11° Rgt Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

Nucleo Carabinieri di Polizia Militare integrato nel R.C.S.T. della Taurinense

 

01.06.94-21.11.94 Albatros 2

01.06.94-06.07.94 T.Col. Ettore Campana

06.07.94-21.11.94 Magg. Dante Zampa

- 6^ Cp Cap. Sandri

35^ Cp Cap. Stefano Mega - dal 06.07.94

 

Aviazione Esercito:

Gr Sqd "Italale Albatros" del 4° Rgt AVES Antares (AB205 - CH47) (aerei SM 1019)

Comando ALE:

21.02.93-24.03.93 T.Col. Antonio Lattanzio - Advance Party

02.03.93-07.08.93 T.Col. Gianfranco Magi

07.08.93-30.05.94 T.Col. Giacomo Dal Pozzolo

01.06.94-04.12.94 T.Col. Gilberto Mazzolini

 

Aviazione Militare:

46" Aerobrigata di Pisa

 

 

↑ Cartoline edite dagli Alpini - Collezione Cruciani

 

Buste intestate:

ONUMOZ Operacao das Nacoes Unidas em Mocambique Unied Nations Operation in Mozambique

ONUMOZ Operacao das Nacoes Unidas em Mocambique o Rapresentante Especial do Secretario Geral das Nacoes Unias

United Nations Operation Mozambique the Special Representative of the Secretary - General

United Nations Operations in Mozambique

Operazione ONUMOZ Italfor Albatros 2 Ufficio Postale

Brigata Alpina Taurinense Reparto di Sanità Aerotrasportabile Il Comandante

Reggimento Albatros Il Comandante

Battaglione Alpini "Susa" Il Comandante

 

Timbri amministrativi:

Esercito:

Brigata Alpina Taurinense

Brigata Alpina Taurinense Battaglione Alp. Susa 36° Compagnia

Brigata Alpina Jiulia

Brigata Alpina Julia  14° Reggimento Alpini 6^ Compagnia

11° Reggimento Trasmissioni Leonessa

Hadquarters Italfor Albatros Mocambique

Hadquarters Italfor Albatros

Italfor Albatros

Italfor Albatros Mocambique

Italfor Albatros Mozambico

Italfor Albatros Centro Operativo

Italfor Albatros Ufficio Amministrazione

Italfor Albatros Sezione Amministrazione

Italfor Albatros Comando

Italfor Albatros Logistic Cell

Italfor Albatros Cellula Logistica

Italfor Albatros Cellula Tattica

Italfor Albatros Cellula Personale

Italfor Albatros Post and Reproduction Cell

Italfor Albatros Cellula Corrispondenza e Riproduzione

Italfor Albatros Italalp Susa Comando

Italfor Albatros Italap "Susa"

Italfor Albatros Italalp Tolmezzo

Italfor Albatros Italalp Gemona

Italfor Albatros Italog Julia Comando

Italfor Albatros 15° Reggimento Alpini

United Nations Operation Mozambique

Battaglione Logistico Albatros Comando

Battaglione Logistico Julia

Battaglione Susa Brigata Taurinense

Compagnia Alpini Paracadutisti Monte Cervino

15° Reggimento Alpini

6° Com. Battaglione Alpini Tolmezzo

70° Com. Battaglione Alpini Gemona

16° Com. Battaglione Alpini Cividale

119° Com. Battaglione Alpini Aquila

Reparto Sanita Aviotrasportata Brigata Taurinense

Brigata Alpina Taurinense Reparto di Sanità  Aviotrasportabile

Brigata Alpina Taurinense Reparto di Sanità  Aviotrasportabile Comando

Reparto Sanita Aviotrasportabile Contingente Albatros Comando

Reparto di Sanita Aviotrasp. Contingente Albatros Comando

Reparto di Sanita Aviotrasportata Contingente Albatros  a Beira

Italian Medical Battalion Field Hospital

Italian Medical Unit N.M.L.T.

Italian Medical Unit Ambulance Point

Italian Medical Battalion Clearing Station

Compagnia Comando Servizi 14° Reggimento Alpini

Reparto Comando e Supporto Tattico Jiulia

Reparto Comando e Supporto Tattico Taurinense

Battaglione Logistico Taurinense

Truppe Anfibie Serenissima Comando

Contingente Albatros Italsan Comando

Ministero della Difesa Direzione Generale Sanità  Militare

Contingente Albatros Reparto di Sanità  Aviotrasportabile

Contingente Albatros Battaglione Logistico Comando

Italfor Albatros 15° Reggimento Alpini

Reparto Sanita Aviotrasportata Contingente Albatros

Reparto Sanita Aviotrasp.Comando

Reparto Sanita Aviotrasp Contingente Albatros Comando

Contingente Italiano "Albatros" Sezione Amministrazione

Medical Director

BTG Alpini Susa Comando

Reparto Trasmissioni Leonessa

Operazione UNOMOZ Italfor Albatros 2 Ufficio Amministrazione

Operazione UNOMOZ Italfor Albatros 2 Ufficio Postale

Operazione UNOMOZ Italfor Albatros 2 Italsan Mozambico

Aviazione Esercito:

Gruppo Squadroni ALE

Gruppo Squadroni ALE Comando

Gruppo Squadroni ALE Sezione Maggiorità

Gruppo Squadroni A.E

Gruppo Squadroni Italae Albatros

Gruppo Squadroni Italaves Albatros

Italfor Albatros Gruppo Squadroni A.E.

United Nations Italale Albatros

Squadrone Elicotteri 4° Aves Altair

Gruppo Squadroni Aviazione Leggera

 

La Brigata Taurinense preparò alcune cartoline illustrate, molte le cartoline non ufficiali

 
 

albatrosguller084

albatrospacchi085

↑ Mod. 215 per inoltro pacchi

 

Posta con bollo "Italfor Albatros Mozambico" attivato 16.03.93 -  anche poste locali

Albatros 1) prima data postale conosciuta 29.03.93

ultima data 30.05.94

Albatros 2) prima data postale conosciuta 01.06.94

ultima data 04.12.94

Bollo ovale di Franchigia "Poste Italiane Ministero Difesa Uff. Posta"

Postalizzazioni in Italia principalmente da Torino

Francobolli usati:

- Castelli £ 750-600

- Centenario radio £ 750

- Colombo £ 750-600

- i 12 francobolli Europa

- i 4 francobolli dei gatti

Uso di Poste dello Zimbawe e del Mozambico

Uso di affrancature miste Italia-Mozambico

E'  stata inoltrata posta anche senza timbro Guller con l' indicazione "Ufficio senza Bollo"

 

148) Danubio 26.05.93-18.06.96  GdF  Operazione "Enforcement Danubio"

Controllo su embargo merci verso paesi ex Jugoslavia sul fiume Danubio

Furono istituiti 3 "Check-points" a MOHACS-Ungheria, CALAFAT-Romania e RUSE-Bulgaria

Base operativa italiana a Calafat

Il Contingente è alloggiato su due navi fluviali della Marina Mercantile Romena: Oltenita e Carpati

Guardacoste: G.60 Fidone e G.54 De Alexandris

 

Comandanti:

17.06.93-16.06.94 Col.Piero Pistone

17.06.94-16.06.95 Col.Angelo Cardile

17.06.95-18.06.96 Col.Vincenzo Basso

danibio086

Timbri amministrativi:

Comando Generale G. di F. Nucleo U.E.O. Danubio Mohacs

Comando Generale Guardia di Finanza Nucleo U.E.O. Danubio

Comando Generale Guardia di Finanza Nucleo U.E.O. Danubio Mohacs

13° Legione G. di F. Sezione Operativa Navale Palermo Comando G54 De Alexandris

13° Legione della Guardia di Finanza Sezione Operativa Navale Palermo Comando G54 De Alexandris

13° Legione della Guardia di Finanza Comando Guardacoste G60 Fidone Cagliari

15° Legione G. di F. Comando Guardacoste G60 Fidone Cagliari

Coordination And Support Centre WEU-UEO Danube Mission the Leader of CSC Colonel Piero Pistone

Coordination And Support Centre WEU-UEO Danube Mission

Coordination And Support Centre WEU-UEO Danube Mission Administration Office

Weu Control Area Mohacs

Weu Control Area Russe

Weu Control Area Mohacs Vamhivatal Mohacs

Western European Union Control Area Mohacs

Western European Union C.S.C. Calafat

GEEP Oltenita-Carpati G54

GEEP Oltenita-Carpati G60

GEEP Giurgiu NR Oltenita Danube Mission

GEEP Giurgiu NR Oltenita Comando Generale G. di F.

GEEP Giurgiu MN Carpati Danube Mission

Reparto Autonomo Centrale della guardia di Finanza Brigata Ammnistrativa Temporanea Calafat

9° Legione Guardia di Finanza Comando G.60 Fidone

Centro Telecomunicazioni C.S.C. UEO il Capo Centro

Nucleo U.E.O. Danubio

The Leader OF C.S.C. (colonel Piero Pistone)

Posta Militare

danubio_bolli118

Non è stato attivato un Ufficio Postale Militare

uso poste:

bulgare (Ruse) - rare

romene (Calafat) - comuni

ungheresi (Mohacs)

corrieri ambasciata

Prima data postale conosciuta 28.10.93

ultima data 04.06.96

Timbro ovale metallico "Poste Italiane Guardia di Finanza Comando Guardacoste G.54 De Alexandris Bordo"

Timbro sigillo metallico: Guardia di Finanza Comando Guardacoste G.60 Fidone Bordo"

Le buste "Operazione Danubio"  del 1993 e primi mesi 1994 con la firma del Comandante Col. Pistone sono rare. 

 

149) Zaire 29.01.91-20.12.94 Missione di sicurezza

Garantire la sicurezza dell'ambasciata italiana a Kinshasa

1° Rgt Paracadutisti Tuscania di Livorno

 

150) Ruanda 10.03.94-17.03.94  Operazione Ippocampo (Silver Back)  EI,AM,MM

Evaquazione dei cittadini italiani dal Ruanda

 

112 elementi del 9° Rgt Col Moschin

65 elementi dei Subacquei incursori "Teseo Tesei"

46^ Aerobrigata Pisa  (3 C130)

11° Rgt Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

 

non esiste posta

 

151) Ruanda 01.06.94-07.06.94 Operazione Entebbe  EI,AM,MM,CRI

Evacuazione dei cittadini italiani dal Ruanda

18 elementi del 9* Rgt Par. "Col Moschin" di Livorno a protezione Nucleo Sanitario

6 ufficiali e 3 infermieri corpo sanitario

6 infermiere volontarie CRI

46^ Aerobrigata di Pisa (3 C130 - 1 G222)

 

non esiste posta

 

152) Yemen 15.05.94 EI,AM

Sicurezza internazionale - ponte aereo da Gibuti a San'a

Operazione Ippocampo

 

Subaquei incursori "Teseo Tesei"

46^ Aerobrigata

 

153) Cisgiordania,Hebron

CC Osservatori ambito NU a Hebron

 

Comando trasferito per ragioni di sicurezza dal 10.02.06 al 24.10.06 a Gerusalemme

 

08.05.94-08.08.94 Missione TIPH 1

08.05.94-08.08.94 Vice Comandante della Missione Col.Pietro Pistolese

 

28.01.97- in corso Missione TIPH 2 (Temporary International Presence in Hebron)

 

Comandanti Osservatori Italiani e Vice Capo Missione:

28.01.97-….08.97 Col.Pietro Pistolese

.....08.97-.....01.98 Col. Giuliano Ferrari

.....01.98-.....10.98 Col. Elio Tagliaferri

20.07.00-20.07.01 Col. Fazzina Carlo

20.07.01-20.07.02 Col. Piacentini Fulvio

.........02-.....08.03 Col. Umberto Rocca

2004 Col. Diego Eramo

.....08.03-.....09.04 Col. Sebastiano Comitini

.….10.05-.....08.06 Col. Luciano Zubani

09.01.07-03.08.07 T.Col.Alessandro Mappa

03.08.07-03.03.08 T.Col. Giorgio Mameli

04.03.08-28.07.08 T.Col. Domenico Ianniello

29.07.08-29.07.09 T.Col. Mario Vignati

30.07.09-29.07.10 T.Col. Sante De Pasquale

30.07.10-18.02.11 T.Col. Pasquale Di Chio

19.02.11-06.09.11 T.Col. Angelo Simone

07.09.11-30.09.11 T.Col. Michele De Pasqua

31.09.12-30.07.13 T.Col. Sante De Pasquale

31.07.13-30.01.14 T.Col. Luciano Benegiamo

31.01.14-30.01.15 T.Col. Francesco Bilancioni

31.01.15-31.08.15 T.Col. Giacomo Mastrapasqua

01.09.15-10.04.16 T.Col. Stefano Nencioni

11.04.16-  attuale  T.Col. Fabio Innamorati

 

02.05.94-.....08.94 aliquota 1° Rgt Carabinieri Par. "Tuscania" di Livorno

11° Rgt Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

tiph-i088

↑ TIPH  1

tiph-ii087

↑ TIPH  2

 

Buste intestate:

TIPH Temporary International Presence in Hebron

T.I.P.H. - II Temporary International Presence in Hebron Al Zaghal Building al Medina al Monawara Str Hebron PO Box 1595, 91014 Jerusalem

T.I.P.H. - II Temporary International Presence in Hebron Al Zaghal Building al Medina al Monawara Str Hebron PO Box 1595, 91014 Jerusalem

T.I.P.H. Temporary International Presence in the City of Hebron PO Box 1595 91014 Jerusalem

T.I.P.H. - II Temporary International Presence in the city of Hebron Al Zaghal Building al Medina al Monawara Str Hebron

T.I.P.H. - II Temporary International Presence in the city of Hebron Al Zaghal Building al Medina al Monawara Str Hebron PO Box 1595, 91014 Jerusalem

Timbri amministrativi:

TIPH

TIPH No. 2 (in rosso)

TIPH No. 6 (in rosso)

T.I.P.H. - II Temporary International Presence in Hebron

TIPH con scritte in arabo (in rosso)

Italcon TIPH II

Temporary International Presence in Hebron TIPH

TIPH Temporary International Presence in the City of Hebron

TIPH HQ Reg.Date ....Doc.no. .... Class code .... Resp. .... co ....

TIPH HQ date: .... Time: .... Resp: .... Copy: .... Journal No.: ....

 

 

 

 

 

 

 

 

uso di poste locali Israeliane e Palestinesi o postalizzata in Italia

bollo "Tiph n°6 - Tiph n°2"

Prima data postale conosciuta 26.05.94 (TIPH1)

ultima data conosciuta 08.08.94 (TIPH 1 )

Bollo "Italcon Tiph"

Prima data conosciuta 25.05.97 (TIPH 2)

 

154) Guatemala 17.07.95-30.08.01 CC Missione MINUGUA (Mision de Naciones Unidas para Guatemala)

Osservatori per il rispetto accordi di pace tra il governo Guatemalteco e la Urng (United Revolucionaria National Giatemala)

 

Comandante Missione:

.....11.94-08.05.96 Franco Leonardo

 

Comandanti Contingente Italiano:

T.Col. Nicolò Mazzaccara  1995

Cap. Luciano Benegiano

Cap. Marco Di Stefano

T.Col. Francesco Lijoi 1997

T.Col. Bruno Tammaro 30.08.99-10.09.00

M.A. Alfornso Buondestino 10.09.00- ......

minugua089

 

Buste intestate:

MINUGUA Guatemala

MINUGUA Guatemala Edificio Columbus Center, 60 Nivel  Avenida Las Americas 18-81, Zona 14 Guatemala 01014 C.A.

Timbri amministrativi:

Reparto Carabinieri Minugua

Reparto Carabinieri Minugua Guatemala

 

poste locali o ONU di N.Y.

postalizzazioni in Italia

Prima data postale conosciuta 10.08.96

 

155) Angola 24.08.95-30.12.96 EI

Addestramento e sminamento

Missione UNAVEM III (UN Angola Verification Mission) MONUA

 

Genieri B. Alpina Taurinense

angolaunavem

 

 ↑ Collezione Smaldini - 1^ data conosciuta

 

Buste intestate:

UNAVEM III Angola

Timbri amministrativi:

UNAVEM III  Italian Delegation Deminig School

United Nations UNAVEM

UNAVEM III Mail Room

UNAVEM II Mail Room

UNAVEM Mail Room  (ottenuto tagliando II)

 

francobolli ONU N.Y.- affrancatura italiana da Roma

raro uso di francobolli locali

1^ data conosciuta 23.09.96

 

156) Euromarfor 15.5.95-in corso Costituzione della Forza Navale Euromafor (EMF)

Organismo internazionale che concorre al mantenimento della pace - Francia,Spagna,Italia,Portogallo

dal 1998 Grecia-Turchia

Euromarfor viene attivata sia per esercitazioni sia per operazioni reali.

 

Il comando dell' EMF ha rotazione biennale tra le 4 nazioni fondatrici.

Comandi Italiani:

22.10.97-14.02.98 Amm. Umberto Guarnieri

14.02.98-09.10.98 Amm. Paolo Giardini

14.09.01-16.09.03 Amm. Quinto Gramellini

17.09.07-29.04.09 Amm.Giuseppe Lertora

29.04.09-15.09.09 Amm. Luigi Binelli Mantelli

17.09.15-16.09.16 Amm. Filippo Maria Foffi

16.09.16-19.09.17 Amm. Donato Marzano

 

1^ attivazione per operazione reale

ott/nov.2002 impiegata in Mediterraneo Orientale per la lotta globale contro il terrorismo internazionale: Operazione Coherent Behaviour

(Vedi n. 180)

 

2^ attivazione per operazione reale

14.01.2003-12.12.2005 giorno della disattivazione a Gibuti: operazione Enduring Freedom

Operazione Risolute Behaviour Mediterraneo Orientale   (Vedi n.183)

 

3^ attivazione per operazione reale

01.03.08-28.02.09 Euromarfor è impegnata in Libano nell' Operazione "Impartial Behaviour" 

dal 01.03.08 al 01.09.08 il Contr. Ruggiero di Biase ha comandato la T.F. 448

 

03.05.09-13.08.09 Euromarfor è impegnata nel Corno d'Africa con la Nave San Giorgio

06.12.11-06.08.13 Euromarfor è impegnata nella Missione Antipirateria Atalanta (Vedi n. 236)

06.12.13-  attuale Euromarfor è impegnata nella Missione Antipirateria Atalanta

 

157) Eurofor 15.05.95-14.06.12 Costituzione della Forza di Reazione Rapida Europea

operativo dal 09.11.96

Ha il compito di svolgere le Missioni Umanitarie e di Pace

Sede a Firenze

Francia,Spagna,Portogallo e Italia.

 

Comandanti Italiani:

......11.98-.....12.00 Gen. Ciro Cocozza

01.12.06-19.09.08 Gen. Giacomo Guarnera

 

Vice Comandanti Italiani.

......10.95-........11.96 Gen. Girolamo Giglio

......11.96-........04.97 Gen. Bruno Viva

......03.97-........09.98 Gen. Salvatore Carrara

11.11.04-11.06.07 Gen. Sebastiano Giangravè

 

Eurofor è stata impegnata in:

01.11.00-02.04.01 Albania (Joint Guardian)

30.09.03-15.12.07 Fyrom (Concordia)

02.12.06-11.06.07 Bosnia-Erzegovina (Althea)

eurofor094

 

Timbri Amministrativi:

Quartier Generale "Eurofor" Comando

EUROFOR Stato Maggiore

 

158) Golfo Persico 14.09.95-23.12.95  MM Missione Multinational Interception Force (MIF)

Osservatori embargo Iraq

nave Grecale

 

159) 16.09.96- in corso Costituzione della Forza Anfibia Italo-Spagnola

Costituzione della Forza Anfibia Italo-Spagnola

può essere impiegata quale contributo alle forze di reazione a disposizione della NATO, della UE e delle coalizioni multinazionali per attuare le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite o in ambito regionale dell'OSCE.

Attivazione 23.11.98 a Barcellona

 

(SIAF) Spanish Italian Amphibious Force

Componente navale: San Marco-San Giorgio-San Giusto

(SILF) Spanich Italian Landing Force

Componente forza da sbarco:

reparti della COMFORSBARC

 

 

Comandi sotto guida italiana:

30.10.00-….10.01 Amm. Luigi Binelli Mantelli (SIAF)

30.10.00-............ Contram. Roberto Paperini (SILF)

2001-2002           Amm. Maurizio Gemignani

01.03.04-28.02.05 Contram. Salvatore Ruzittu (SIAF)

01.03.04-28.02.05 Contram. Sirio Lanfredini (SILF)

25.05.07-….11.07 Contram. Emilio Foltzer (SIAF)

….11.07-26.06.09 Contram. Riggiero Di Biase (SIAF)

25.05.07-26.06.09 Contram. Claudio Confessore (SILF)

28.07.11-31.07.13 Cap.V. Enrico Credentino (SIAF)

28.07.11-31.07.13 Contram. Pasquale Guerra (SILF)

07.07.15-15.02.16 Amm. Pierpaolo Ribuffo (SIAF)

07.07.15-02.10.16 Amm. Rosario Walter Guerrisi (SILF)

03.10.16-13.07.17 Contram. Cesare Bruno Petragnani (SILF)

15.02.16-13.07.17 Contram. Salvatore Vitiello (SIAF)

 

 

Buste intestate:

Spanish/Italian Amphibious Force  SIAF  Via dei Mille,4 72100 Brindisi

 

160) Danimarca 15.12.96-30.06.09  SHIRBRIG "Stand-By High Readiness Brigade for United Nations Operations"

Brigata Internazionale di intervento rapido al servizio dell' ONU

L' Italia contribuisce con il 2° Rgt Alpini, aliquote della Brigata Logistica di Proiezione e un ufficiale nello staff del Comando

Ha partecipato alle Missioni: UNMEE-UNMIL-UNAMIS-UNMIS-AMISON

dal 1.01.2007 al 31.12.07 presidenza italiana: Ammiraglio di Squadra Giovanni Vitaloni

shirbrig096

Timbri amministrativi:

SHIRBRIH  Garderkasernen Hovelte P.o: Box 900  DK-3460 Birkerod Denmark

 

Uso posta locale

 

161) Italia 13.08.97-  attuale Comando Operativo di Vertice Interforze - C.O.I.

Pianificazione, coordinazione e direzione Operazioni Militari

HQ Roma Centocelle

 

Comandanti:

13.08.97-06.08.01 Ten.Gen. Giuseppe Orofino

07.08.01-22.06.02 Ten.Gen. Carlo Cabigiosu

23.06.05-11.07.05 Gen.C.A. Filiberto Cecchi

11.07.05-05.09.07 Gen.C.A. Fabrizio Castagnetti

05.09.07-07.02.08 Gen.C.A. Mauro Del Vecchio

07.02.08-24.07.09 Gen.C.A. Giuseppe Valotto

24.07.09-11.05.10 Gen.C.A. Tommaso Ferro

11.05.10-06.02.12 Gen.C.A. Giorgio Cornacchione

06.02.12-01.07.16  Gen.C.A. Marco Bertolini

01.07.16-  attuale  Gen.C.A. Giuseppe Cavo Dragone

 

162) Italia 01.10.97- attuale Comando Forze Operative Terrestri - COMFOTER

Responsabile della preparazione, dell'addestramento e dell'impiego delle Forze.

HQ Verona

 

Comandi dipendenti:

2° Comando Forze Difesa

Comando Truppe Alpine

Comando Trasmissioni Informazioni Esercito

Comando Aviazione Esercito

NATO Rapid Deployable Corps Italy

Brigata Paracadutisti Folgore

Comando Forze di Difesa Interregionale Nord

 

Comandanti:

01.10.97-13.10.01 Ten.Gen. Giuseppe Ardito

14.10.01-25.05.03 Ten.Gen. Alberto Ficuciello

26.05.03-09.12.03 Ten.Gen. Antonio Quintana

10.12.03-18.07.05 Gen.C.A. Cosimo D'Arrigo

19.07.05-07.02.08 Gen.C.A. Bruno Loi

08.02.08-15.12.10 Gen.C.A. Armando Novelli

16.12.10-25.01.12 Gen.C.A. Francesco Tarricone

26.01.12-15.09.14 Gen.C.A. Roberto Bernardini

16.09.14-01.10.16 Gen.C.A. Alberto Primicerj

 

dal 01.10.16 si trasferisce a Roma e prende il nome di COMFOTER COE Comando Operativo Forze Terrestri e Comando Operativo dell’Esercito

 

Comandanti:

01.10.16-  attuale  Gen.D. Marchiò Riccardo

 

 

Intestazioni su etichette:

C.do Forze Operative Terrestri Nucleo Posta e Viaggi via del Minatore,3 37122 Verona VR

Buste intestate:

Comando Forze Operative Terrestri SM - Ufficio Informazioni - Verona Segreteria Speciale COSIMC/ATOMAL UE/SS via del Minatore, 3 37122 Verona

Comando delle Forze Operative Terrestri Verona

Timbri amministrativi:

Comando Forze Operative Terrestri SM - Ufficio Informazioni - Verona Segreteria Speciale COSIMC/ATOMAL UE/SS via del Minatore, 3 37122 Verona

Comando Forze Operative Terrestri SM Ufficio Segreteria e Affari Generali Sz. Segreteria, Posta e Viaggi, Archivio

Comando delle Forze Operative Terrestri Segreteria Sottocapo di SM Operativo 37122 Verona

Comando Forze Operative Terrestri VI - Ufficio Segreteria e Affari Generali Sz Segreteria, Posta e Viaggi, Archivio

Segreteria Sottocapo Operativo

Copia per il Carteggio Personale

Visto

 

163) Inghilterra   16.06.98-  attuale European Air Group - EAG

Hq: High Wycombe

la "Franco-British European Air Group" inaugurata il 30.10.95 con l'ingresso dell'Italia si trasforma in EAG

ha l'obbiettivo di migliorare le capacità tattiche e l'interoperabilità tra le forze aeree di:

Inghilterra,Francia,Belgio,Olanda,Spagna,Germania e Italia

OF9 - Direttore EAG a rotazione biennale tra le nazioni

OF6 -Deputy Director a rotazione biennale

OF5 - Chief of Staff a rotazione triennale

 

Deputy Director e Comandante RAMI:

19.05.14-  attuale  Gen.B. Giacomo De Ponti

 

Chief of Staff:

.....08.10-....07.13 Col. Fanelli Domenico

 

Buste intestate:

europeanairgroup groupeaerieneuropeen 

Timbri amministrativi:

European Air Group RAF High Wycombe Buckinghamschire HP14  4UE  United Kingdom

European Air Group Groupe Aerien Europeen Chief of Staff

 

Uso di posta locale

 

 

 

 

164) Afghanistan 18.07.98 21.08.98 EI Missione UNSMA (UN Special Mission in Afghanistan)

Osservatori ambito NU negoziati tra Talebani e forze di opposizione

Kabul Sede Diplomatica

T.Col. Carmine Calò  ferito a morte il 21.08.98

 

165) Sud/Est Europa 26.09.98- in corso Costituzione della SEEBRIG South Eastern Europe Brigade

La SEEBRIG nasce il 26.09.98 ed è costituita da reparti di 7 nazioni: Turkia-Albania-Bulgaria-Grecia-Fyrom-Romania-Italia.

L’Italia contribuisce con 151° Reggimento fanteria “Sassari” di stanza a Cagliari e dal 5° Reggimento Genio Guastatori “Bolsena” di stanza a Macomer e posizioni di Staff.

 

Sede del Comando SEEBRIG (HQ):

26.09.98-.....05.03 Plovdiv Bulgaria

.....05.03-12.07.07 Costanza Romania

12.07.07-14.03.11 Istambul Turkia

14.03.11- attuale Larissa Grecia

 

Dal 6.02.06 al 6.08.06 la Brigata è stata impiegata in territorio Afghano.

 

Comando Italiano :

23.07.03-01.07.05 Gen.Brig. Giovanni Sulis

 

ITSNR:

.....09.07-....09.09 T.Col. Salvatore Astuto (anche Chief Cellula G4 - logistica) - Turkia

.....09.11-....01.15 T.Col. Vittorio Guerriero (anche Chief Cellula G4 - logistica) - Grecia

 

 

seebrig097

 ↑ Romania

 

↑ Grecia

 

Timbri amministrativi:

IT NCCKMNB IX DCOM OPS

MPFSEE Italian Delegation

 

Uso di poste locali - postalizzazioni in Italia

 

166) Mar di Marmara  ago/settembre 1999 MM

Soccorso umanitario terremoto

Btg San Marco imbarcato sulla San Giorgio

 

167) Mediterraneo 27.05.99- in corso Dalla vecchia NAVOCFORMED (Naval On-Cal Force Mediterranean)  la Nato attiva la MCMFORMED (Standig Miner Countermeasures Force in the Mediterranean) forza navale permanente contromisure mine.

 

Il 3.09.01 si costituisce:

- MCMFORSOUTH ( Mine Countermeasures Force South) che opera nel Mediterraneo

- MCMFORNORTH ( Mine Countermeasures Force North) che opera nel Nord Atlantico

 

L' 1.01.05 a seguito dell' integrazione nella NRF la MCMFORSOUTH viene rinominata in: Standing NATO Responce Force Mine Countermeasures Group 2 (SNMCMG-2)

mentre la MCMFORNORTH diventa la Standig NATO Responce Force Mine Countermeasures Group 1 (SNMCMG-1)

 

Comandanti italiani SNMCMG-2:

25.05.99-.............  c.v. Michele Cassotta sull'Alpino - attivazione MCMFORMED

13.05.04-15.04.05 c.v. Paolo Polidoro sul Bersagliere

12.06.09-07.07.10 c.v. Patrizio Rapalino sul Granatiere

19.06.14-01.05.15 c.v. Giovanni Piegaja sulla fregata Aviere e Euro

 

dal 6.10.2001 partecipa alla missione Active Endeavour

 

NAVOCFORMED:

....01.98-.....03.98 Gaeta

09.06.98-03.07.98 Sapri

 

Navi:

25.05.99-.............  Alpino  (comando italiano)

25.05.99-.............  Numana

.....02.00-.....08.00 Crotone

.....01.01-.....04.01 Crotone

..........01-.........01 Viareggio

..........01-.........01 Alghero

.....05.01-.....08.01 Gaeta

.....04.02-.....10.02 Milazzo

.....09.02-.....12.02 Gaeta

.............-..........02 Milazzo

.........03-..........03 Termoli

.............-.....10.03 Lerici

......0.03-..........03 Milazzo

.........04-05.05.04 Alpino

05.05.04-..........04 Numana

..........04-..........04 Vieste

13.05.04-15.04.05 Bersagliere (Comando italiano)

13.05.04-15.04.05 Alghero

28.09.04-09.02.05 Chioggia

.....02.05-.....07.05 Alghero

15.04.05-.........05 Rimini

..........06-........06 Viareggio

01.06.06-31.12.06 Gaeta

01.01.07-30.04.07 Termoli

01.05.07-26.08.07 Numana

27.08.07-31.12.07 Sapri

01.01.08-10.05.08 Lerici

11.05.08-.....08.08 Crotone

.....08.08-05.01.09 Milazzo

05.01.09-12.06.09 Gaeta

12.06.09-07.07.10 Granatiere (nave Comando)

14.07.09-24.07.09 Crotone

12.08.09-04.12.09 Chioggia

.....05.10-.....11.10 Rimini

..............-.........10 Termoli

.....09.10-.....02.11 Numana

12.01.11-03.06.11 Viareggio

03.06.11-18.08.11 Chioggia

18.08.11-11.01.12 Numana

11.01.12-04.02.12 Alghero

04.02.12-26.02.12 Numana

26.02.12-28.05.12 Alghero

28.05.12-27.08.12 Milazzo

27.08.12-12.12.12 Viareggio

12.12.12-28.05.13 Milazzo

28.05.13-19.06.13 Crotone

26.09.13-06.11.13 Aliseo (Comando SNMCMG2)

24.01.14-12.06.14 Chioggia

19.06.14-............ Aviere (nave Comando)

19.06.14-............ Aviere  (comando italiano)

03.07.14-30.07.14 Rimini

....01.15-01.05.15  Euro (Comando SNMCMG2)

03.06.16-........16  Gaeta

07.11.16-………..    Rimini

08.05.17-10.06.17 Alghero (Operazione Sea Guardian)

 

Aviazione Militare:

aerei Awacs a Geilenkirchen con personale italiano

 

Buste intestate:

NAVE AVIERE

COMSNMCMG2 NAVE AVIERE

Timbri amministrativi:

Comando delle Forze di Contromisure Mine

Comando Forze di C.M.M. Ufficio Postale

Timbri Navi:

NAVE RIMINI

NAVE VIAREGGIO

NAVE AVIERE

NAVE CHIOGGIA

CACCIAMINE GAETA

 

mine_viareggio098

 

168) Timor Est  20.09.99-17.02.00

Missione UNAMET (United Nation Mission in East-Timor)

operazione INTERFET (Internationale Force in East Timor)

operazione umanitaria STABILISE

Assistenza umanitaria alle popolazioni e protezione e supporto alla Missione N.U. forza di interposizione tra la milizia anti-indipendentista e il Fronte Nazionale Indipendentista nei confronti delle Filippine

 

20.09.99 2 C130 per trasporto merci partono per Townsville e Darwin in Australia

22.09.99 parte la Nave San Giusto e una nave Cargo da Livorno

23.09.99 Boeing 707 e un aereo cargo civile con la 1^ aliquota del Gruppo Tattico

24.09.99 2 G222

11.10.99 Boeing 747 Alitalia con il grosso delle truppe

23.10.99 il Gruppo Tattico parte da Darwin

25.10.99 sbarco a Dili a Timor

 

Col. Manlio Silvestri, Vice comandante della brigata multinazionale a guida neozelandese

Comando Italiano: Brig.Gen. Giorgio Cornacchione IT SNR/IT C.A.

Comando Gruppo Tattico: Ten.Col. Maurizio Mazza

 

Reparti impegnati:

- 270 Paracadutisti del 187° Rgt Par. Folgore

- Cp Comando e Supporto Logistico B.Folgore - Ten. Regoli Filippo

- Pl Logistico

- 6^ Cp "Grifi" del 2° Btg Par. Tarquinia

- Pl 11° Rgt Trasmissioni "Leonessa" Civitavecchia

- Distaccamento 9° Rgt d'Assalto Par. Col Moschin - Mar.Ord. Colangelo Giuseppe

- Nucleo Bonifica Esplosivi e Genio

- Nucleo Vettovagliamento

- P.M. 1° Rgt Carabinieri Par. Tuscania - Ten. Carletti Marco

- 26 Tecnici e Piloti dell ' A.M.

- 2 aerei G222 della 46^ Aerobrigata

- Incursori del COMSUBIN

- G.O.I.

- Fanti di Marina

- Ospedale da Campo

- 4* GRUPELICOT del Maristaeli (Comando Sezione Elicotteri della M.M.)

 

A Townsille in Australia viene allestito il "Gruppo Avanzato di Sostegno" per la logistica e un

"Centro Amministrativo d'Intendenza" per gli approvvigionamenti e pagamento stipendi

 

17.02.00 rientro a Pisa

25.03.00 rientro a Livorno Nave San Giusto

 

tmor

alt

timorgtfolgore099

                                                               ↑ Bollo al contrario

 

↑  Collezione Smaldini

 

Timbri amministrativi

Esercito:

Brigata Folgore Gruppo Tattico

Gruppo Tattico Folgore

Gruppo Tattico Folgore Comando

Gruppo Tattico Folgore Servizio Amministrativo

Gruppo Tattico Folgore ....(data).... Prot.n. .... Cat. ....

Comando Gruppo Tattico Folgore

International Forces East Timor Italcon Timor

International Forces East Timor Peace Italian Contingent

International Forces East Timor Peace

Forward Support Group Comando

11°Reggimento Trasmissioni Leonessa

Italcon East Timor Cai Darwin

Operazione O.N.U. Timor Est

Onu Free Service Mail

Italian Contingent

Carabinieri:

1° Reggimento Paracadutisti Tuscania

Marina Militare:

Reggimento San Marco

NAVE SAN GIUSTO

 

timorguller100

 

 

Corrieri ministero difesa - P.M. Australia con annullo AFPO 5 Australia o francobolli australiani

postalizzazioni in Italia tramite il CPO di Livorno

Spedizioni in franchigia ONU con il timbro: "Onu Free Service Mail"

Degno di nota  l'attivazione, presso l'AFPO 5, di un Timbro Postale Militare Italiano a data variabile, detto "Canguro" per la presenza di questo animale tra le diciture del timbro che erano le seguenti: "Darwin Mail Centre - Italian Contingent - Forces Mail".

1^ data conosciuta 05.11.99

ultima data 15.02.00

 

169) Mediterraneo 10.10.99-  attuale COMFORPAT

Comando delle Forze da Pattugliamento per la sorveglianza e la Difesa Costiera

Base a Augusta

 

Missioni:

Costant Vigilance: Controllo flussi migratori - Vigilanza pesca

Operazione di Sorveglianza e Sicurezza Marittima nel Mediterraneo Centrale: Controllo flussi migratori - vigilanza pesca

Emergenza Libia: vedi n° 250

Unified Protector: Operazione NATO a favore popolazione libica  (vedi n° 250)

Cooperative Shield: Attività di collaborazione con la Marina Tunisina (vedi n° 250)

Mare Nostrum: emergenza immigrazione (vedi n° 269)

Triton: emergenza immigrazione (vedi n° 285)

 

Navi:

Minerva - Urania - Danaide - Sfinge - Chimera - Driade - Fenice - Sibilla - Cassiopea - Libra - Spica - Vega - Cigala Fulgosi - Borsini - Bettica - Sirio - Orione.

 

Comandanti:

2000                    C.A. Francesco Maria de Biase

2005                    C.A. Alessandro Piroci

.............-21.09.07 C.A. Antonino Parisi

21.09.07-............  C.A. Mario Caruso

.............-17.07.10 C.A. Roberto Camerini

17.07.10-16.01.12  C.A. Edoardo Campiani

16.01.12-25.07.13  C.A. Domenico di Capua

25.07.13-18.03.16  C.A. Mario Culcasi

18.03.16-  attuale  C.A. Alberto Maffeis

 

Costant Vigilance:

12.12.88-15.12.88 Tremiti

24.01.89-27.01.89 Tremiti

07.02.89-09.02.89 Tremiti

12.04.89-14.04.89 Tremiti

06.03.04-12.03.04 Cigala Fulgosi

18.04.04-25.04.04 Borsini

31.05.04-08.06.04 Borsini

29.09.04-06.10.04 Cigala Fulgosi

17.11.04-26.11.04 Borsini

31.03.05-03.04.05 Cigala Fulgosi

05.05.05-14.05.05 Cigala Fulgosi

04.10.05-15.10.05 Cigala Fulgosi

20.10.05-29.10.05 Borsini

03.11.05-11.11.05 Cigala Fulgosi

11.07.06-19.07.06 Cigala Fulgosi

14.09.06-22.09.06 Borsini

06.11.06-15.11.06 Borsini

08.09.07-15.09.07 Cigala Fulgosi

02.11.07-11.11.07 Borsini

18.12.07-22.12.07 Cigala Fulgosi

29.01.08-07.02.08 Cigala Fulgosi

22.02.08-28.02.08 Urania

17.03.11-30-03.11 Borsini

08.02.12-06.03.12 Borsini

19.04.12-30.04.12 Borsini

04.07.12-07.07.12 Borsini

20.07.12-14.08.12 Cigala Fulgosi

10.09.12-25.08.12 Cigala Fulgosi

....01.13-.....02.13 Aliseo

....01.13-.....08.13 Cassiopea

....01.13-.....03.13 Bettica

....01.13-.....02.13 Esperia

....01.13-.....02.13 Grecale

....01.13-.....02.13 Orione

....01.13-.....02.13 Zeffiro

....03.13-.....03.13 Foscari

....03.13-.....03.13 Sirio

....03.13-.....09.13 Vega

....04.13-.....08.13 Orione

....04.13-.....08.13 Libra

....04.13-.....05.13 San Marco

....05.13-.....08.13 Cigala Fulgosi

....05.13-.....06.13 Sirio

....07.13-.....09.13 Bettica

....07.13-.....08.13 Foscari

....09.13-14.10.13

14.10.13-01.11.14 Operazione Mare Nostrum (vedi n° 269)

01/2015: Cigala Fulgosi - Comandante Foscari - Sirio 

02/2015: Spica - Vega - Libra - Sirio - Cigala Fulgosi - Comandante Foscari

03/2015: Sirio - Orion  Comandante Foscari  Comandante Bettica 

04/2015: Spica - Orione - Vega - Comandante Bettica

05/2015: Spica - Orione - Vega

06/2015: Cigala Fulgosi - Vega - Chimera - Driade

07-08/2015: Vega - Chimera - Driade

09/2015: Vega - Driade

11/2015: Borsini - Spica - Orione

12/2015: Driade

01/2016: Vega - Sirio - Driade

02/2016: Driade - Sfinge - Sirio - Spica

03/2016: Chimera – Sfinge – Sirio – Spica

05/2016: Spica

07-08/2016: Driade - Vega - Sfinge - Sirio

09/2016: Sfinge - Sirio - Orione - Libra

10/2016: Sfinge - Chimera - Sirio - Libra

11/2016: Sfinge - Orione - Sirio - Libra - Vega

01/2017: Orione - Sirio - Driade - Chimera

02/2017: Orione - Sirio - Driade

03/2017: Libra - Sirio

05/2017: Libra - Sirio - Spica

 

01.11.14-31.12.14   Dispositivo Navale di Sorveglianza e Sicurezza Marittima - DNSSM

Vigilanza pesca e controllo flussi migratori a seguito chiusura "Operazione Mare Nostrum" e l' avvio dell'Operazione europea "Triton"

 

Il Comando Operativo è del Capo di Stato Maggiore della Marina

 

Assetti aeronavali:

 

1 unità anfibia - San Giorgio

Nave Etna sede del Comando del 29° Gruppo Navale con funzione di Hub logistico-sanitario

3 pattugliatori d'altura a Corvetta (uno per la vigilanza pesca)

1 elicottero ( 1 SH90 - 1 EH101) imbarcato

2 elicotteri AB212 imbarcati

1 veivolo pattugliatore Atlantic

1 sito logistico avanzato (Forward Logistic Site - FLS) a Lampedusa

 

Comando operazioni:

01.11.14-31.12.14 Contram. Mario Culcasi Nave Etna

 

Buste intestate:

Nave San Giorgio 

Timbri amministrativi:

Comando Forze da Pattugliamento per la Sorveglianza e la Difesa Costiera

 

 

 

↑  Operazione Costant Vigilance

 

170) RP Congo 15.12.99-...09.03 EI-AM Osservatori NU

Missione MONUC Mission d' Observateur des Nations Unies en Republique Democratique du Congo

Osservatori NU

 

Gen.Roberto Martinelli Vice Comandante della Missione e Comandante Gruppo Osservatori Italiani

 

Military Assistant:

……….03-12.09.03 T.col. Luca Dottarelli

 

AM. . 46^ Aerobrigata di Pisa -  Col. G.Conti

monuc101

Buste intestate:

UNITED NATIONS  United Nations Organization Mission in the Democratic Republic of Congo - MONUC - NATIONS UNIES Mission de l'Organisation des Nations Unies en Republique Democratique du Congo

MONUC Kinshasa

MONUC Kinshasa Deputy Force Commander Office

Force Commander MONUC

 

Unico timbro amministrativo conosciuto: Monuc Senior Italian Officer

monuctimbro102

Uso di poste locali o ONU N.Y.

1^ data conosciuta 28.08.01

ultima data 29.06.03

 

171) Mediterraneo 01.01.00- attuale Gruppo Esplorazione Aeromarittima G. di F.

Alle dipendenze del Comando Operativo Aeronavale della G. di F.

Controllo immigrazione clandestina - Traffico droga - Contrabbando

Collaborazione con FRONTEX (vedi n° 202)

Sede a Pratica di Mare

aerei in dotazione: PI166DP1 - ATR42MP - P180 AVANTI II

vedi N° 269 Operazione Mare Nostrum

vedi N° 285 Operazione Triton

 

Comando:

………- ………  Col. Camillo Passalacqua

............-  attuale  Col. Stefano Bastoni

 

alt

↑ collezione Orlandi Giampiero

 

Timbri amministrativi:

Guardia di Finanza Gruppo Esplorazione Aeromarittima Pratica di mare

Buste intestate:

Guardia di Finanza Gruppo Esplorazione Aeromarittima

 

172) Italia  01.06.00-  attuale  Distaccamento Aeroportuale di Brindisi

Fornisce supporto alle operazioni di "Peacekeeping" del "Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite" UNGSC e umanitarie del

"Programma Alimentare Mondiale" P.A.M.

Assistenza ai veivoli di passaggio appartenenti ai paesi NATO.

Supporto a FRONTEX

Base Logistica del programma UNHCR che supporta ed aiuta i rifugiati e le popolazioni in difficoltà.

 

 

La Base è stata usata per missioni di ricognizione in Iraq ed ex-Jugoslavia

 

Supporto alle Missioni:

- UNSMIS (vedi n. 256)

- MINUSCA (vedi n. 278)

 

Comandanti base:

.............-12.09.12 Col. Gianbattista Degiuli

12.09.12-04.09.12  Col. Andrea Aiello

04.09.14-08.09.16 Col. Luca Bianciardi

08.09.16-  attuale  Col. Gioacchino Cassarà

 

 

 

Buste intestate:

United Nations Logistics Base Aeroporto Militare "O.Pierozzi" Piazza Del Vento,1  72011 Casale, Brindisi, Italy

Timbri amministrativi:

United Nations Logistics base - Brindisi

  

173) Canada primavera del 2000 -2006 AMA Allied Military Activity

Addestramento equipaggi a bassa quota aerei Tornado ambito Missione Endurig Freedom

 

ama_canada104

 

IT SNR:

.............04-............06 Col. Walter Pauselli

 

Buste intestate:

AERONAUTICA MILITARE  Rappresentanza Aeronautica Militare Italiana Goose Bay - Labrador CANADA

Timbri amministrativi:

Rappresentanza Aeronautica Militare Italiana Goose Bay Labrador Canada

 

Uso posta locale

 

174) Etiopia,Eritrea

15.11.00- 08.12.05 EI,MM,AM,CC,CRI

Missione UNMEE (United Nations Mission Ethiopia Eritrea) ITALCON

Supportare le operazioni di pace conseguenti all' accordo tra Etiopia ed Eritrea per la cessazione delle ostilità  per una disputa sui confini.

 

Comandanti contingente italiano :

2001 Col. Franco Giuri

 

Carabinieri:

.............-27.01.05 Magg. Francesco Grimaldi

27.01.05-21.07.05 Col. Maurizio Esposito (rientrati in Italia)

 

AM: 3° ROA ad Asmara

16.12.00-23.12.02 (G222 - P166dl3 - elicotteri NH500E)

T.Col. Santucci Sergio

 

ROLE 1 aeroporto di Asmara

.....11.00-.....11.02

 

Aviazione della Marina (AB 212) 16.07.01-23.12.02

4* GRUPELICOT del Maristaeli (Comando Sezione Elicotteri della M.M.)

 

11° Rgt  Trasmissioni "Leonessa" di Civitavecchia

Genio Ferrovieri di Bologna 16.7.01-26.07.01

 

Nave San Giusto

 

unmee103

 

↑ Collezione Smaldini

 

Buste intestate:

UNMEE United Nations Mission in Ethiopia and Eritrea  Mission des Nations Unies en Ethiopie et Eritree

U.N.M.E.E. United Nations in Eritrea and Etiopia  CARABINIERI "Regimental Military Police 1° Level" - the Commander 

Timbri amministrativi

3° Reparto Operativo Autonomo Missione UNMEE Asmara Eritrea

Compagnia Carabinieri Missione UNMEE Etiopia Eritrea

UNMEE Military Police Coy

Comando Militare Italiano delle Forze in Etiopia Eritrea Asmara

Comando Militare Italiano delle Forze in Eritrea Asmara, Eritrea

U.N.M.E.E. 3° R.O.A. Asmara Sez.Servizi Supporto Nucleo Sanitario

3° R.O.A. Missione U.N.M.E.E. Asmara Eritrea

U.N.M.E.E. United Nations Nations Unies Mission in Eritrea and Etiopia Carabinieri Regimental Military Police 1° Level The Commander

United Nations Mission in Ethiopia and Eritrea Military Police Company

Police Coy UNMEE Military

Ambasciata d'Italia l'Addetto Militare per la Difesa l'Esercito, la Marina e l'Aeronautica Asmara - Eritrea

Nave San Giusto

 

Uso poste locali o postalizzate a Roma

1^ data conosciuta 22.05.01

ultima data 20.06.05

 
 

Salvo errori & omissioni

 

Per eventuali modifiche e/o suggerimenti contattare:

Vassallo Ernesto

Via Aspromonte,25

15121 Alessandria

e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonti:

 

Vassallo Ernesto - Collezione privata

Dott.Antonello Lagreca - Collezione privata  - http://blog.libero.it/POSTAMILITARE/

Luigi Smaldini - Collezione privata

Giorgio Baroni - Collezione privata - htpp://digilander.libero.it/collezionare.spazio

Ins. Cruciani Roberto - Collezione privata

Com. 1cl. ECG Andrea Delleaste

Lorenzo Vinci - (Operazione Alba)  - Collezione privata

Giovanni Riggi di Numana

Mag.Marco Amoriello Chief PIO ISAF RC-W Herat - B. Folgore

Comandante Gaetano Candia - Collezione privata

1° Mar. Ruben Berta

Mag. Igor Piani PIO ISAF RC-W Herat - B. Julia

Magg. Occhinegro Domenico Chief PIO B.Pinerolo Unifil

Orlandi Giampiero (Collezione privata)

Magg. Mario Renna PIO ISAF RC-W Herat B. Taurinense

T.Col. Andrea Martorana Chief Public Information Office Leonte - B.Friuli

Matera Domenico

Ricardo Bodo (Somalia AFIS)

Catalogo Unificato - Valter Astolfi

T.Col. Marco Mele PIO Chief B. Sassari RC-W Herat

T.Col. Patrizio Frattolillo PIO Chief B. Garibaldi RC-W Herat

Maj Fabrizio Farese PIO Officer UNIFIL

Vasco Francesco

 

 

Esercito

Marina

Aviazione

Carabinieri

Ministero Difesa

CIFR  http://www.cifr.it/

CIFO

Qui filatelia

Wikipedia

Filateliastamp

AICPM

Bunker Afrikano

Congedati Folgore

 

Joomla templates by a4joomla